Anno 7°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Via Fillungo? No, via Dante Di Nanni. Così gli antifascisti cambiano l'odonomastica cittadina

venerdì, 26 aprile 2019, 00:07

Qualche lettore se ne è accorto e ha voluto segnalarci la novità: questa mattina la via più importante del centro storico cittadino, via Fillungo, ha subìto un cambiamento di nome senza che nessuno, a quanto pare nemmeno l'amministrazione comunale, ne fosse al corrente. Un nuovo cartello stradale, infatti, è stato posto sopra il vecchio nome: Dante Di Nanni.

Ora, per chi è a corto di conoscenze storiche questo nome e questo cognome diranno poco o niente, ma a chi mastica un po' di storia nazionale Dante Di Nanni era un giovane partigiano dei Gap, gruppi di azione patriottica sorti all'indomani dell'8 settembre 1943. Dante Di Nanni apparteneva ai Gap di Torino, organici al partito comunista italiano. Fu trucidato dai nazi-fascisti dopo essersi strenuamente difeso. 

Ma non è tutto. Negli anni Settanta, proprio in Toscana - fu attiva anche in Lucchesia - Umberto Catabiani, ex militante delle Fgci, fondò la Brigata Dante Di Nanni con cui prese parte alla lotta armata confluendo nelle Brigate Rosse.

Non ci vuole molto a immaginare che il cartello così come gli adesivi applicati un po' ovunque ad altezza superiore a quella di un uomo - apposta per non poterli staccare - sono stati messi, salvo smentite dell'ultim'ora, dai partecipanti al corteo antifascista che questa mattina ha sfilato per le vie del centro. A meno che, ma ne dubitiamo, improvvisamente il sindaco Alessandro Tambellini abbia voluto cambiare il nome al Fillungo senza parlarne con nessuno.

A parte le battute e tenendo conto della differenza di spessore umano (a favore di Di Nanni ndr), è indubbio che se invece che Dante Di Nanni, qualche nostalgico fascista avesse usato il cartello via Benito Mussolini, possiamo immaginare che casino che sarebbe scoppiato, con denunce di sindacati, antifascisti, nuovi partigiani e via di questo passo. Forse, un po' di misura e di ironia non guasterebbero.

Al. Gra.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 23 luglio 2019, 12:47

Polizia stradale, ritirate 26 patenti nel week-end in Toscana

È di 26 patenti ritirate e 1.524 punti sottratti il bilancio dell’operazione effettuata, lo scorso fine settimana, in Toscana dalla polizia stradale, che ha monitorato il flusso dei veicoli lungo la rete viaria regionale, messo a dura prova dai tanti vacanzieri diretti verso le più importanti località turistiche e balneari


martedì, 23 luglio 2019, 09:16

Scontro tra due auto a Segromigno in Monte: feriti i conducenti

Brutto incidente questa mattina, prima delle 7, a Segromigno in Monte, proprio sul vialone all'incrocio con Via Nuova. Due auto, una che transitava verso la via Pesciatina, e l'altra che proveniva appunto da via Nuova, si sono scontrate rovinosamente, schiantandosi a bordo strada, in un punto del marciapiede dove fortunatamente...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 22 luglio 2019, 21:16

Morte di Bert Kats, ma perché nessuno ha impedito l'accesso ai veicoli sugli spalti?

Quante denunce e proteste da parte dei residenti di Piazza S. Maria contro la sosta selvaggia delle auto sull'erba degli spalti durante le serate estive dei week-end? Perché nessuno ha chiuso ermeticamente ogni accesso?


lunedì, 22 luglio 2019, 16:32

La segreteria provinciale Lucca Ugl/Fna aderirà allo sciopero nazionale del 24 luglio

Il segretario provinciale Ugl di Lucca degli autoferrotranvieri Cipriano Paolinelli informa che il 24 luglio ci sarà uno sciopero nazionale di quattro ore nei trasporti pubblici al quale aderirà anche la segreteria provinciale di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 22 luglio 2019, 11:10

L’arcivescovo Giulietti nella sede della Fondazione Crl

Questa mattina l’arcivescovo di Lucca Paolo Giulietti ha incontrato nella sede di via San Micheletto il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca Marcello Bertocchini e la vicepresidente Lucia Corrieri Puliti


domenica, 21 luglio 2019, 13:19

Turista ucciso sotto le mura, oggi era il suo compleanno

Si chiamava Bert Kats e oggi avrebbe compiuto 48 anni, il turista olandese morto schiacciato da un furgoncino in retromarcia ieri pomeriggio sugli spalti fuori Porta S. Maria


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px