Anno 7°

venerdì, 24 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Aquapur, al via i lavori al depuratore di Casa del Lupo

martedì, 14 maggio 2019, 16:13

di giulia del chiaro

Aumentare del 40 per cento la capacità di trattamento dell’impianto, con benefici sul sistema fognario, ridurre gli sfioramenti di acque superficiali ed alleviare l’impatto odorigeno. Questi i tre principali obiettivi dell’intervento che Aquapur Multiservizi s.p.a. ha pianificato sul suo depuratore che, cominciato nelle ultime settimane, dovrebbe concludersi entro la fine del 2020.

Uno slittamento dei lavori, che stando al piano originario dovevano partire già nell’estate dello scorso anno, dovuto al ricorso al TAR, ed al successivo appello al Consiglio di Stato, da parte del primo non aggiudicatario nella gara per l’assegnazione dei lavori.  La questione, che solo a fine marzo ha visto il respingimento dell’appello da parte del Consiglio di Stato, si è conclusa positivamente per l’azienda che ha potuto così dare il via al procedimento.

Soddisfatta, alla fine del delicato iter che ha condotto all’apertura del cantiere, si è detta la presidente di Aquapur, Lara Pacini: “Possiamo finalmente annunciare l’inizio dei lavori al depuratore – ha dichiarato – infatti, dopo la consegna del lavoro all’impresa e l’allestimento del cantiere, nei giorni scorsi sono cominciati gli scavi per i sedimentatori primari”.

Il progetto, che condurrà alla realizzazione di una linea di trattamento delle acque reflue completamente nuova, prevede una durata dei lavori di circa 613 giorni per finire intorno alla fine del prossimo anno anche se la necessità di un collaudo di almeno sei mesi, l’entrata in funzione della nuova linea e la dismissione della vecchia faranno slittare la conclusione definitiva dell’intervento alla primavera 2021.

Presenti alla conferenza stampa di questa mattina, per inaugurare ed illustrare i lavori, i sindaci dei comuni interessati: Capannori, Porcari ed Altopascio che hanno rimarcato la necessità di un intervento di questo tipo per il benessere dell’ambiente e per migliorare la vivibilità dei suoi abitanti: “Si tratta di un’operazione che il territorio attende da un decennio – ha sottolineato il sindaco di Capannori, Luca Menesini – che va a risolvere problematiche cha da anni affliggono queste zone ed i cittadini che le vivono”. L’intervento, infatti, porterà benefici su più fronti: oltre ad un incremento del 40 per cento della capacità di trattamento di acque reflue dell’impianto, che passerà dagli attuali 1700 metri cubi/ora a 2300 metri cubi/ora, determinerà un aumento della capacità depurativa del sistema fognario, ridurrà gli sfioramenti di acque superficiali in caso di pioggia e condurrà ad un miglioramento dell’impatto odorigeno.

Il depuratore – secondo il sindaco di Porcari, Leonardo Fornaciari – rappresenta un asset fondamentale a sostegno del nostro sistema produttivo che, incrementando le sue capacità, sarà in grado di fornire all’ambiente ed ai cittadini, oltre che all’apparato produttivo, maggiori certezze: “le trasformazioni garantiranno più certezza per le aziende, più sicurezza per l’ambiente ed una qualità della vita migliore per i cittadini”.

Altro aspetto importante sono i ribassi, conseguiti nelle gare, che hanno consentito di ottenere un risparmio quantificabile, ad oggi, in oltre 4 milioni di euro che potrà essere investito in seguito in altri miglioramenti ambientali: “Ci auguriamo che questi lavori costituiscano un punto di partenza per risanare un’area che rappresenta il primo impatto per i turisti che visitano i nostri territori – ha spiegato Lara Pacini – e, come società partecipata, riteniamo indispensabile il nostro apporto nella realizzazione di interventi di mitigazione”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 24 maggio 2019, 00:34

Al Trofeo Ruthinium premiati gli odontotecnici del futuro

Sesto posto per lo studente Andrea Vllhai dell’Istituto Professionale ‘Giorgi’ di Lucca. Lo studente del ‘Giorgi’ ha ottenuto la possibilità di uno stage lavorativo di 20 ore presso un laboratorio partner dell’azienda nella provincia di Lucca più un buono d’acquisto di 300 euro in prodotti Ruthinium


giovedì, 23 maggio 2019, 17:51

Luna Park, lavori in corso

È già in movimento la macchina preparativa della prossima edizione del luna park che prenderà il via il 24 agosto. Oggi la commissione organizzativa ha fatto un sopralluogo in piazzale don Baroni con gli assessori Valentina Mercanti (attività produttive) e Celestino Marchini (traffico)


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 23 maggio 2019, 17:16

Nuovo avviso di indagine di mercato per la gestione dell'ostello: cambiate le condizioni

L'intento dell'amministrazione è quello di restituire la struttura ricettiva alla città, dopo anni di stallo dovuto alla vecchia gestione Aig e al contenzioso che ha portato alla revoca della concessione


giovedì, 23 maggio 2019, 17:15

Lavori Anas sulla variante di Ponte a Moriano: lunedì parte il cantiere, viabilità alternativa

L'amministrazione comunale ricorda che lunedì 27 maggio inizieranno i lavori Anas sulla SS12 “Variante di ponte a Moriano” per sostituire e ripristinare i giunti di dilatazione di tre viadotti. Il cantiere durerà circa un mese, si svilupperà nel tratto della variante compreso tra lo svincolo per Sesto di Moriano e...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 23 maggio 2019, 12:53

Festival del Fiume, seconda edizione dedicata ai cambiamenti climatici

Un fine settimana di iniziative, per riportare il fiume al centro della vita della città. Quattro giorni di incontri, laboratori, impegno, musica, iniziative culturali, degustazioni, per fare festa al Serchio e per abitare Lucca, a partire dalle sponde del fiume


giovedì, 23 maggio 2019, 10:57

CARD, rinnovate cariche nazionali in comune a Lucca

Mercoledì 22 maggio i presidenti o delegati delle CARD, come esponenti del Consiglio Nazionale, si sono ritrovati in Sala degli Specchi a Palazzo Orsetti a Lucca, dove c’è stato per l’amministrazione comunale il saluto del vice sindaco Giovanni Lemucchi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px