Anno 7°

venerdì, 3 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

“Che barba!”: progetto di formazione per detenuti della casa circondariale di Lucca

sabato, 25 maggio 2019, 12:37

Lunedì 6 maggio ha preso il via il progetto “Che Barba!” all’interno della casa circondariale di Lucca. Il progetto propone la realizzazione di moduli formativi al fine di offrire alla popolazione detenuta partecipante delle competenze professionali di base nel settore del taglio dei capelli e della barba.

La durata della prima parte del progetto sarà di due mesi (maggio e giugno) al termine dei quale i partecipanti avranno appreso le competenze necessarie per poter autonomamente iniziare a fare tagli base di capelli uomo.

L’idea è quelle di offrire la possibilità di imparare un nuovo mestiere ai detenuti presenti, un progetto pilota che possa creare un percorso di reinserimento professionale che parte dalla formazione professionale all’interno della struttura penitenziaria.

La scelta del segmento “barber shop”  dimostra l’attenzione verso la ricerca dell’integrazione con il mondo del lavoro, tentando cioè di indirizzare la formazione professionale sui fabbisogni del mercato del lavoro.

“All’interno del nostro Istituto, stiamo sperimentando varie progettualità finalizzate ad aumentare le offerte e le opportunità formative per i detenuti.” – dr.ssa Santina Savoca – Direttore casa circondariale di Lucca – “Il progetto “Che Barba” persegue appieno questo obiettivo, pertanto speriamo che, dopo questa prima fase sperimentale, si possa pensare e riuscire a sistematizzare questa esperienza tra le proposte rieducative del carcere.”

Il progetto è promosso dalla casa circondariale di Lucca e da Studio Creativa in collaborazione con Cencossrl e  Linea L.. Lamberto Abate si occuperà della direzione tecnica e della realizzazione dei moduli formativi, vista la sua trentennale esperienza nel settore.

Tanti i partner dell’iniziativa che hanno voluto contribuire con le proprie esperienze nel settore professionale dell’Hair Beauty: Tricobiotos Spa azienda leader nella produzione e distribuzione di prodotti cosmetici parrucchieri; Selective Professional che con la sua linea uomo Cemani sarà il partner tecnico principale fornendo prodotti ed accessori; Wahl Clipper Corporation, leader nel settore della rasatura professionale e domestica fin dal 1919, anno della sua fondazione, che fornirà le attrezzature.

“La formazione è una delle aree di maggior focus per Wahl e siamo onorati di poter dare il nostro contributo a un percorso importante e significativo come quello di Che Barba. I valori della solidarietà e del rispetto per tutti costituiscono le fondamenta della nostra cultura aziendale”, ha dichiarato Carolina Braina, Communications Specialist di Wahl Italia.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 3 luglio 2020, 18:05

Usa le carte di credito rubate dalla compagna, arrestato marocchino

Gli agenti delle Volanti hanno arrestato il complice della donna, nonché compagno, un cittadino marocchino, Jamal Oufkir, 37 anni, in esecuzione della misura di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP dott.ssa Aracri


venerdì, 3 luglio 2020, 13:59

Tanti volontari a raccogliere i rifiuti lungo i corsi d’acqua

La lotta alla plastica e ai rifiuti sulle spiagge e nei mari comincia dai fiumi. Lo sanno bene i volontari delle tante associazioni che, anche lo scorso week-end, sono tornati ad impegnarsi sui corsi d’acqua del territorio, in attività di monitoraggio e di presidio e per raccogliere e rimuovere i...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 3 luglio 2020, 12:42

Sicurezza del territorio, 500 mila euro di cantieri su strade Castagnori, Torre ed Aquilea

Le strade sono state interessate da movimenti franosi. L'amministrazione comunale ha stanziato complessivamente 458.000. Particolare attenzione è stata prestata all'inserimento paesaggistico delle tre opere


giovedì, 2 luglio 2020, 17:06

Pista di atletica Moreno Martini, affidati i lavori per la riqualificazione

Dopo gli ultimi e necessari passaggi burocratici, il cantiere dovrebbe aprire nei primi giorni di settembre. L'assessore Ragghianti: "L'obiettivo è di disputare le prossime gare primaverili sulla nuova pista"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 2 luglio 2020, 16:11

Oltre un milione di euro di donazioni contro il Covid tra Lucca e Valle del Serchio

Nella zona di Lucca e della Valle del Serchio le donazioni in attrezzature sono state di oltre 1 milione e 355mila euro, tra cui letti per terapia intensiva, un ecocardiografo, ecografi portatili, video laringoscopi, monitor, defibrillatori, ventilatori, sistemi ecografici polmonari


giovedì, 2 luglio 2020, 16:10

Coronavirus: ripartono calcetto, saune e giochi con le carte

Si allargano le possibilità di socializzazione della fase 2 in Toscana grazie all’ordinanza numero 69 firmata oggi dal presidente della Regione Enrico Rossi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px