Anno 7°

sabato, 24 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Morte di Bert Kats, ma perché nessuno ha impedito l'accesso ai veicoli sugli spalti?

lunedì, 22 luglio 2019, 21:16

Si chiamava Bert, Bert Kats, il turista olandese morto l'altro giorno dopo che un furgoncino guidato da una donna lo ha schiacciato sugli spalti delle mura fuori Porta S. Maria. Era, Kats, un uomo innamorato dell'arte e della città di Lucca dove era già stato negli anni passati e sempre per assistere ai concerti del Summer Festival. Dipingeva e lo faceva anche bene. In fondo, per un uomo che, da solo, parte dall'Olanda e giunge a Lucca dove trova, attenderlo, la morte, due parole per quanto possibili e brevi, ci stanno tutte. 

Sul suo profilo facebook che risulta aggiornato fino all'estate 2017, alcune immagini con i cartelloni del Summer Festival delle passate edizioni. L'inizio, nel 2012, di una storia d'amore, la pubblicazione di un bel dipinto che riceve, dagli amici, commenti entusiastici. 

Qui a Lucca, intanto, la procura della Repubblica ha aperto una inchiesta ipotizzando il reato di omicidio colposo nei confronti della conducente il furgoncino di colore bianco che, nel fare retromarcia, ha travolto e ucciso il turista. Il veicolo è stato posto sotto sequestro e a disposizione della magistratura. Gli investigatori vogliono ascoltare anche le testimonianze di coloro che si trovavano nelle vicinanze del luogo della tragedia. Appare, comunque, evidente che la donna al volante ha effettuato la manovra di retromarcia invadendo sia la pista ciclabile sia l'erba degli spalti. Come, poi, abbia potuto entrare dalla strada nonostante il divieto di accesso alle auto - anche se non c'è alcun cartello - è da spiegare e spetterà alla magistratura scoprirlo. Da non dimenticare le proteste, davvero infinite, dei residenti di Piazza Santa Maria e dintorni che hanno denunciato più volte, anche sulle pagine del nostro giornale, l'accesso indiscriminato delle auto, soprattutto le notti estive dei fine settimana, agli spalti accanto Porta S. Maria. Perché nessuno ha pensato di impedire ogni possibilità di accesso alle auto anche all'altezza della pista ciclabile e delle strisce pedonali? 

A. G.


Questo articolo è stato letto volte.


chiesina


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 23 agosto 2019, 21:40

Scooter contro bici sulla via Romana a Capannori, due feriti

Grave incidente stradale questa sera verso le ore 19.45 sulla via Romana a Capannori, all'incrocio con lo svincolo per Tassignano, di fronte alla pasticceria "Vaniglia Time", dove uno scooter, guidato da un uomo di 37 anni che procedeva in direzione Lucca, si è scontrato con una bicicletta che stava attraversando...


venerdì, 23 agosto 2019, 19:49

Bimba di nove anni salva in mare una tartaruga impigliata in un sacchetto di plastica

E' successo sulla spiaggia di Bianco, in Calabria, dove Rachele D'Arrigo figlia di Nicola, maestro della banda musicale Giacomo Puccini di Nozzano, ha visto nell'acqua l'animale impigliato. VIDEO del salvataggio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 23 agosto 2019, 18:49

Grande spettacolo pirotecnico per la Notte Bianca

Quest’anno, la Notte Bianca del 24 agosto a Lucca si tingerà di colori nuovi: da non perdersi infatti il “top” della serata alle 23.30, uno spettacolo di fuochi d'artificio a cura del pirotecnico Diego Bertoli Barsotti (imprenditore e proprietario della “Diego Fuochi d’artificio” a Pian di Gioviano)


venerdì, 23 agosto 2019, 14:56

Quattro nuove stazioni dell'acqua in arrivo a Ponte a Moriano a San Filippo, nell'Oltreserchio e a Pontetetto

A partire dalla prossima primavera la Stazione dell'Acqua di piazza Curtatone non sarà più l'unica fonte di acqua frizzante e refrigerata a Lucca. Infatti saranno collocati ben quattro nuovi erogatori di acqua da bere in allettanti punti del territorio: uno a nord, a Ponte a Moriano, uno a est a...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 23 agosto 2019, 13:57

Maltempo, prolungato il codice giallo per rovesci e temporali

La sala operativa della protezione civile regionale conferma il codice giallo per oggi, e prevede analoga situazione anche per domani sabato (sempre dalle 13 alle 21) su buona parte della regione per la possibilità di rovesci e temporali


giovedì, 22 agosto 2019, 18:30

Se ne va il comandante provinciale Arcidiacono, arriva il colonnello Ugo Blasi

A settembre il comandante provinciale dei carabinieri colonnello Giuseppe Arcidiacono, lascerà il comando di Cortile degli Svizzeri per altro incarico. Il colonnello Blasi è attualmente in servizio al comando generale a Roma


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px