Anno 7°

venerdì, 3 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Nasce a Lucca la Casa della Memoria e della Pace

mercoledì, 14 agosto 2019, 12:27

Nasce a Lucca la “Casa della Memoria e della Pace”, un nuovo laboratorio di libertà voluto dall'amministrazione Tambellini, dove troveranno spazio associazioni, singoli cittadini e iniziative che metteranno al centro la memoria storica, legata in particolare al periodo storico del Novecento e della Liberazione. La Casa avrà sede nel castello di Porta San Donato Nuova, sulle mura urbane, dove già è collocata la Liberation Route Italia che, assieme ad altri Paesi europei è impegnata nella promozione dei luoghi della memoria e degli avvenimenti della Seconda Guerra Mondiale.

“Abbiamo voluto dare un luogo, anche fisico, in cui tutti i soggetti che sono impegnati a vario titolo nella promozione e nell'educazione all'esercizio della memoria storica potessero trovare, appunto, una casa – spiega l'assessora alla continuità della memoria storica Ilaria Vietina - . L'obiettivo dell'amministrazione è infatti quello di contrastare l'amnesia collettiva che caratterizza i tempi attuali e rendere il ricordo un valore attivo nella costruzione di un futuro migliore e di pace per tutti. Per questo sarà dato ampio spazio alle attività di formazione dei giovani e degli adulti ai valori della pace, della democrazia e della solidarietà, in linea con i principi sanciti dalla nostra Costituzione”.

Ora che con apposita delibera di giunta è stata costituita la Casa della Memoria e della Pace, l'amministrazione è impegnata a raccogliere le richieste di iscrizione da parte di associazioni o singole persone che  intendano aderire al progetto. Tutti questi soggetti formeranno l'assemblea che si riunirà una volta all'anno per programmare le iniziative. L'assemblea eleggerà al suo interno il comitato di gestione, che si occuperà dell'organizzazione delle attività in programma. Il prossimo 3 settembre è in programma un incontro con tutte le persone interessate ad aderire al progetto.

La Casa, oltre a portare avanti un proprio programma di iniziative, potrà mettere a disposizione la sua sede ad altri soggetti pubblici, ma anche privati e associazioni di categoria, per attività che dovranno avere determinati requisiti, in linea con la mission della Casa stessa: fra queste potranno trovare spazio anche attività di formazione professionale, ricerca e sviluppo locale.  Saranno al contrario escluse tutte quelle iniziative che discriminano le persone per la loro religione, etnia o militanza politica. Non saranno ammesse iniziative promosse da organizzazioni o gruppi informali che istigano all'odio e alla violenza o i cui statuti, atti costitutivi, dichiarazioni pubbliche contrastino con i principi e le finalità della Casa. Infine non potranno svolgersi iniziative promosse direttamente o indirettamente da comitati o da partiti politici nei periodi di campagna elettorale, ma anche attività interne rivolte ai propri iscritti.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 3 luglio 2020, 18:05

Usa le carte di credito rubate dalla compagna, arrestato marocchino

Gli agenti delle Volanti hanno arrestato il complice della donna, nonché compagno, un cittadino marocchino, Jamal Oufkir, 37 anni, in esecuzione della misura di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP dott.ssa Aracri


venerdì, 3 luglio 2020, 13:59

Tanti volontari a raccogliere i rifiuti lungo i corsi d’acqua

La lotta alla plastica e ai rifiuti sulle spiagge e nei mari comincia dai fiumi. Lo sanno bene i volontari delle tante associazioni che, anche lo scorso week-end, sono tornati ad impegnarsi sui corsi d’acqua del territorio, in attività di monitoraggio e di presidio e per raccogliere e rimuovere i...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 3 luglio 2020, 12:42

Sicurezza del territorio, 500 mila euro di cantieri su strade Castagnori, Torre ed Aquilea

Le strade sono state interessate da movimenti franosi. L'amministrazione comunale ha stanziato complessivamente 458.000. Particolare attenzione è stata prestata all'inserimento paesaggistico delle tre opere


giovedì, 2 luglio 2020, 17:06

Pista di atletica Moreno Martini, affidati i lavori per la riqualificazione

Dopo gli ultimi e necessari passaggi burocratici, il cantiere dovrebbe aprire nei primi giorni di settembre. L'assessore Ragghianti: "L'obiettivo è di disputare le prossime gare primaverili sulla nuova pista"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 2 luglio 2020, 16:11

Oltre un milione di euro di donazioni contro il Covid tra Lucca e Valle del Serchio

Nella zona di Lucca e della Valle del Serchio le donazioni in attrezzature sono state di oltre 1 milione e 355mila euro, tra cui letti per terapia intensiva, un ecocardiografo, ecografi portatili, video laringoscopi, monitor, defibrillatori, ventilatori, sistemi ecografici polmonari


giovedì, 2 luglio 2020, 16:10

Coronavirus: ripartono calcetto, saune e giochi con le carte

Si allargano le possibilità di socializzazione della fase 2 in Toscana grazie all’ordinanza numero 69 firmata oggi dal presidente della Regione Enrico Rossi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px