Anno 7°

venerdì, 28 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Due offerte per la sede provvisoria dell'istituto "Giorgi"

giovedì, 12 settembre 2019, 17:16

La provincia di Lucca ha nominato oggi la commissione tecnica che valuterà dal punto di vista dei requisiti richiesti, e della funzionalità dell'immobile, le due offerte giunte alla provincia di Lucca in relazione alla manifestazione di interesse per la ricerca di un edificio adatto ad accogliere 11 aule e cinque laboratori per gli studenti dell'istituto professionale "Giorgi" di Lucca che, dal prossimo anno scolastico, non potranno più essere ospitati nella sede di via del Giardino Botanico di proprietà della Camera di Commercio di Lucca.

Le due offerte giunte sui tavoli di Palazzo Ducale (la scadenza era alle 12 di oggi 12 settembre – ndr)  riguardano l'edificio denominato dei frati di Saltocchio (che già in passato aveva ospitato una scuola) e l'immobile ex sede Enel sul viale Marti (Circonvallazione) a Lucca.

Ricordiamo che il nuovo piano riorganizzativo concordato dalla Provincia con la dirigenza scolastica del polo scientifico tecnico professionale Fermi-Giorgi, per la nuove sedi del professionale Giorgi prevede l'utilizzo di 3 classi nella sede di via S. Chiara (che già ospitava una parte degli studenti), e lo spostamento delle altre classi più i laboratori nell'edificio che dovrà essere scelto dalla Provincia.

Della Commissione tecnica che si occuperà delle verifiche dei requisiti ed effettuerà i necessari sopralluoghi, fanno parte la dirigente dell'Ufficio tecnico della Provincia arch. Francesca Lazzari, altri due tecnici dell'ente, e il dirigente scolastico Massimo Fontanelli o un suo delegato. La Commissione in questione, al di là delle verifiche, si riserva la possibilità di acquisire anche altri pareri sull'immobile da parte del Comune di Lucca, dei Vigili del Fuoco e della Asl Azienda sanitaria Toscana Nord Ovest.

 

 

 

 

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


tuscania


auditerigi


toscano


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 27 febbraio 2020, 17:34

Donazione del sangue: “L’allarme Coronavirus non scoraggi i donatori”

Il consiglio provinciale Fratres di Lucca dei donatori di sangue, a seguito della situazione Coronavirus che in questi giorni imperversa in Italia, intende rivolgersi a tutti i donatori di sangue attivi su territorio, comunicando loro che non sussistono particolari problemi per recarsi presso il centro trasfusionale per effettuare la donazione...


giovedì, 27 febbraio 2020, 13:37

“Intorno all’8 marzo”: tante le iniziative in programma

Si chiama “Intorno all’8 marzo” il programma di appuntamenti organizzato dal comune di Lucca, assessorato alle Politiche di Genere, con la collaborazione di tanti enti e associazioni del territorio per la Giornata internazionale della donna e rivolto all’approfondimento di molte aree tematiche


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 27 febbraio 2020, 13:32

Proseguono le installazioni dei Garby

Chi non ha ancora ritirato la nuova tessera è invitato a farlo entro e non oltre il 29 febbraio. Dopo quella data, infatti, Sistema Ambiente spedirà a casa la tessera addebitando il costo dell'invio in bolletta


giovedì, 27 febbraio 2020, 12:33

Aldo Grandi, ecco il video 'censurato'

Abbiamo scaricato il video dell'intervista non mandata in onda da Toscana Tv e noi la riproponiamo ai lettori in due parti. Ecco la prima. Giudicate voi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 27 febbraio 2020, 11:54

La famiglia del sovrintendente Alessandro De Bellis dona un defibrillatore alla Stradale

Un defibrillatore per ricordare il fratello scomparso nel 2013 in un incidente a bordo del suo motociclo mentre si recava a lavoro. Questo l’obiettivo della donazione di Riccardo De Bellis che, con l’associazione “Team DB Motorsport” di cui fa parte, ha donato lo strumento alla sede della polizia stradale di...


giovedì, 27 febbraio 2020, 11:33

Coronavirus, due nuovi casi sospetti a Siena e Torre del Lago

Uno è un ragazzo di 22 anni della provincia di Siena, giocatore della Pianese. Il secondo caso è un signore di 44 anni, che risiede a Torre del Lago e lavora a Vo Euganeo (comune del Veneto che fa parte delle zone a rischio)


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px