Anno 7°

giovedì, 23 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Sgominata l'intera banda di rapinatori di banche: i due ricercati si sono costituiti

mercoledì, 11 settembre 2019, 12:51

di barbara ghiselli

Arrestati i cinque soggetti in trasferta da Catania che rapinavano banche dell'Alta Toscana e della Liguria; come infatti annunciato ieri ,durante una conferenza stampa tre dei cinque soggetti erano già stati presi ovvero Giuseppe Cosentino, 57 anni, Giuseppe Iuppa, 47, e Glauco Cosentino, 26 e mancavano solo i più giovani della banda per completare il quadro. Questa mattina si sono costituiti anche loro, presentandosi nel carcere di Augusta (Siracusa). Si tratta di Giovanni Salvatore Nicosia di 26 anni e del diciannovenne Antonio Florio.

L'accusa per tutti e cinque i soggetti della banda è di rapina aggravata.

La banda aveva preso parte infatti alle due rapine perpetrate il 30 aprile di quest'anno a Lunata, alla Cassa di Risparmio di Volterra, e il 5 luglio al Monte dei Paschi di Siena di Marina di Massa. In entrambi gli episodi, i banditi, per farsi consegnare il denaro, minacciarono e colpirono ripetutamente con calci e pugni gli impiegati al punto che uno di essi subì lesioni con prognosi di otto giorni. Su richiesta del pubblico ministero Lucia Rugani e del procuratore capo della Repubblica di Lucca Pietro Suchan, il giudice del gip Alessandro Trinci ha emesso quindi cinque ordini di custodia cautelare in carcere nei confronti dei soggetti in questione, pluri-pregiudicati e residenti a Catania.

Ma come si organizzava la banda per queste rapine? Partivano regolarmente alla guida di automezzi anonimi e attraversavano la penisola per arrivare in Toscana e in Liguria dove alloggiavano in un appartamento appositamente preso come base a Massa, dopodiché si dedicavano all'attività nella quale erano, ormai, specializzati essendo, a tutti gli effetti, considerati dei veri e propri rapinatori seriali.

I carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Lucca hanno appurato che il gruppo aveva predisposto un piano che prevedeva numerose rapine nelle province di Lucca, Pisa e Massa, nonché in Liguria, a La Spezia. Dalla loro "base" di Massa partivano per effettuare sopralluoghi, addirittura una ventina, così da poter preparare nei minimi dettagli i colpi da realizzare.

La vasta operazione è stata possibile grazie al lavoro di decine di carabinieri del comando provinciale di Lucca e al determinante supporto dei carabinieri di Catania.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 23 gennaio 2020, 12:09

Giornata Mondiale Stop 5G: sabato eventi in 37 città d’Italia (Lucca compresa)

L’Italia, Lucca compresa, si mobilita nella Giornata Mondiale Stop 5G per la difesa dell’ecosistema e della salute pubblica insieme al resto del mondo


giovedì, 23 gennaio 2020, 10:10

Villa Basilica: lavori all'acquedotto in via delle Cartiere

Intervento di Acque SpA per ottimizzare il sistema di distribuzione e risolvere il problema delle perdite. Il progetto comporta un investimento da 440 mila euro


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 22 gennaio 2020, 18:00

"Maledette ambulanze, maledette sirene"

"Ficcatevele nel c..o le vostre sirene!". Questa è un parte della colorita esclamazione, con tanto di quasi aggressione, che questa mattina, sostanzialmente, un passante ha apostrofato verso l'autista dell'ambulanza della Misericordia di Lucca che procedeva in Via Vittorio Emanuele


mercoledì, 22 gennaio 2020, 17:54

Cambio al vertice del Panathlon Club di Lucca: Guido Pasquini nuovo presidente

Cambio della guardia alla presidenza del Panathlon Club International di Lucca. Ad Arturo Guidi, che ha ricoperto la massima carica per 6 anni, succede Guido Pasquini, prima vice-presidente, per molti anni legato con ruoli dirigenziali di primo piano al mondo del basket lucchese


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 22 gennaio 2020, 08:45

Ragazza muore nell'incendio della casa

Tragedia questa notte in località Socciglia a Borgo a Mozzano. Una ragazza di 14 anni, Giulia Salotti, è morta per l'incendio divampato nella sua abitazione


martedì, 21 gennaio 2020, 12:38

Arrivano i fontanelli pubblici nelle sette scuole secondarie di primo grado del comune di Lucca

Tutte e sette le scuole secondarie di primo grado di Lucca saranno dotate di fontanelli che erogheranno acqua di qualità proveniente dall'acquedotto comunale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px