Anno 7°

giovedì, 17 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

La Guardia di Finanza sequestra oltre 20 mila accessori per cellulari nel centro storico

mercoledì, 9 ottobre 2019, 10:09

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Lucca ha disposto l’esecuzione di servizi periodici nel settore della “sicurezza prodotti” e del contrasto alle pratiche commerciali operate in violazione del “Codice del Consumo”. Ciò al fine di garantire, da un lato, l’incolumità del consumatore finale, sottraendolo al rischio di poter entrare in contatto con articoli pericolosi e potenzialmente dannosi e, dall’altro, la tutela delle regole del mercato nonché al contrasto alla contraffazione.

A seguito della brillante attività anticontraffazione conclusa di recente dal Gruppo di Viareggio, nel filone parallelo della sicurezza prodotti, il personale del Gruppo di Lucca ha individuato un negozio, allestito nel centro storico della città, che commercializzava accessori per telefoni cellulari.

Una volta effettuato l’accesso, i militari hanno eseguito un’attenta analisi della merce in vendita, durante la quale venivano scoperte delle cover per telefoni cellulari che non riportavano le informazioni minime per il consumatore. L’esercente non è stato in grado di giustificare né la provenienza né tantomeno di produrre la documentazione che comprovasse l’originalità e la genuinità degli oggetti, pertanto i finanzieri hanno proceduto al sequestro amministrativo di oltre 22.000 articoli e la responsabile è stata segnalata ex art. 6 del D.Lgs. 6 settembre 2005 nr. 206 alla Camera di Commercio di Lucca.

I finanzieri hanno operato in virtù della citata normativa, emanata dal legislatore al fine di tutelare il consumatore, consentendogli di disporre di informazioni sempre più chiare e precise su ciò che acquista, oltre ad avere certezza circa la sicurezza e qualità dei prodotti. Tale norma, infatti, stabilisce quali devono essere le indicazioni minime e fondamentali riportate sui prodotti destinati al consumo sul territorio nazionale, al fine di fornire informazioni utili per poter valutare e poi scegliere in maniera consapevole ciò che si acquista. Tali informazioni debbono essere apposte in modo chiaramente visibile e leggibile sulle confezioni, sulle etichette o sulla documentazione illustrativa che accompagna il prodotto e, nel caso specifico, le cover ne erano totalmente sprovviste.

L’operazione si inserisce nella costante opera condotta nella provincia di Lucca dai militari delle Fiamme Gialle, a difesa del made in Italy e della sicurezza prodotti, a contrasto delle varie forme di contraffazione e abusivismo commerciale, fenomeni moltiplicatori di illegalità, nonché a tutela degli imprenditori onesti e dei consumatori.

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


brico


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 17 ottobre 2019, 12:45

Truffa del vino, smascherato un astigiano

L’astigiano è stato denunciato per truffa, in concorso con soggetti da identificare. Gli è stato inoltre notificato il foglio di via obbligatorio dal comune di Lucca emesso dal questore. Le bottiglie di vino sequestrate sono 12


mercoledì, 16 ottobre 2019, 12:57

Furti e rapine, sgominata banda di rumeni

Da Viareggio a Capannori, da Porcari ad Altopascio, a Segromigno in Piano: a fine febbraio la banda aveva rubato auto in abitazioni e concessionarie e rapinato due sale slot


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 16 ottobre 2019, 12:22

Assegnate alla società sportive 15 palestre della provincia

Con un decreto deliberativo firmato dal presidente della provincia Luca Menesini, sono state assegnate in via provvisoria le palestre di proprietà o gestite dall'ente di Palazzo Ducale alle società sportive ed amatoriali in orario extracurricolare a seguito dei risultati del bando pubblico che scadeva il 9 ottobre


mercoledì, 16 ottobre 2019, 11:46

Asl: "San Luca, tutte le azioni messe in atto per migliorare la situazione dei parcheggi per i dipendenti"

In merito ai posti auto dedicati ai dipendenti, l’Azienda USL Toscana nord ovest evidenzia che all’ospedale “San Luca” di Lucca sono presenti due parcheggi dedicati ai dipendenti, ad accesso controllato tramite badge personale e rispettivamente dotati di 123 e 246 posti auto


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 15 ottobre 2019, 10:18

Insulti e minacce sotto effetto di alcol e droga, denunciato marocchino

Sabato sera intorno alle 20.30, in centro storico, alcuni cittadini sono stati spaventati da un ragazzo che, a dorso nudo, insultava e minacciava tutti i passanti mimando con la mano anche il gesto di una pistola


lunedì, 14 ottobre 2019, 22:30

Altro esposto contro Aldo Grandi: archiviato perché il fatto non sussiste

Ormai è una persecuzione. Un altro esposto all'ordine dei giornalisti di Roma contro il direttore delle Gazzette, ma il primo collegio del consiglio territoriale di disciplina ha ritenuto di bocciarlo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px