Anno 7°

giovedì, 16 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Riqualificazione di San Concordio: senso unico e pista ciclabile in via Nottolini non senza polemiche

venerdì, 18 ottobre 2019, 15:37

di giulia del chiaro

Proseguono le opere di riqualificazione del quartiere di San Concordio. Sono in corso, infatti, i lavori che trasformeranno via Nottolini dotandola di una pista ciclabile e di nuovi arredi urbani e introducendo il senso unico in direzione ovest verso la chiesa di San Concordio.

Ad illustrare il progetto, questa mattina durante un sopralluogo sul cantiere, il vicesindaco con delega ai quartieri social, Giovanni Lemucchi, e l’assessore all’urbanistica e alla rigenerazione del territorio, Serena Mammini. “L’obiettivo di questo progetto – ha spiegato Lemucchi – è quello di rigenerare una delle zone più degradate del quartiere restituendola ai suoi abitanti ed eliminando il problema della sosta selvaggia di chi si reca a prendere il treno”.

Il progetto, infatti, prevede l’introduzione di una pista ciclabile che collegherà le aree più periferiche del quartiere con quella centrale: dalla rotonda di via Squaglia arriverà alla chiesa di San Concordio e, passando da via Guidiccioni e da via della Formica, giungerà anche al Parco della Pace. Le modifiche riguarderanno soprattutto via Nottolini, la strada adiacente alla stazione dal lato San Concordio, che, oltre ad ospitare la pista ciclabile, diventerà a senso unico in direzione ovest verso la chiesa del quartiere. La riqualificazione interesserà anche la fontana, risistemata e dotata di più uscite per i rifornimenti, e i marciapiedi. Nella strada, inoltre, saranno introdotti nuovi elementi di decoro urbano e un pannello informativo per i turisti.

Lavori, questi, che non saranno terminati prima dell’inizio dei Comics imponendo l’interruzione del cantiere per dieci giorni in vista del Festival. La strada, come per gli scorsi anni, resterà chiusa al traffico e verranno presi tutti gli accorgimenti per gestire al meglio e in sicurezza il passaggio dei pedoni.

Un’opera, questa, resa possibile grazie ai fondi ottenuti dal comune nell’ambito del progetto “Quartieri social”. Un piano, voluto dall’attuale amministrazione, che punta alla riqualificazione dei quartieri per restituirli a chi li abita ma che, in questo caso, non è stato apprezzato da tutto il quartiere. A dirlo due titolari delle attività commerciali che si affacciano sulla strada: “con queste modifiche – ha detto Sottige Pradeep Fernando, il titolare del take away “Anna” – rischiamo di perdere clienti che, non riuscendo a trovare posto, rinunciano e vanno altrove. Occorre riservare degli spazi per le nostre attività”. Con le modifiche previste, infatti, inevitabilmente sarà ridotto il numero dei posti auto che diventeranno 35, disposti filostrada accanto alla pista ciclabile, ma che saranno per lo più riservati ai residenti. Un problema che i due assessori presenti hanno riconosciuto e per il quale prenderanno le dovute misure: “cercheremo di risolvere il problema – hanno sottolineato – riservando alle attività alcuni posti con disco orario e prevedendo due o tre stalli per il carico e lo scarico delle merci”.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 15 luglio 2020, 17:50

Progetti di San Concordio, 40 mila euro di interventi in più concordati

Il comune di Lucca fa presente che la genesi dei progetti è stata fortemente partecipativa con l'adesione di 21 fra associazioni e soggetti del territorio coinvolti. Ci sono stati tre incontri preliminari aperti a tutti 21 luglio 2016, 6 ottobre 2016, 23 maggio 2018


mercoledì, 15 luglio 2020, 16:14

Zone 30, maggiore protezione per la mobililità lenta ad Antraccoli

Da stamani anche il paese di Antraccoli è diventato 'Zona 30'. La decisione era stata presa dall'amministrazione comunale anche a seguito delle richieste avanzate dai cittadini e raccolte dall'assessore al traffico Celestino Marchini nel corso di alcune assemblee tenutesi nei mesi scorsi nella frazione lucchese


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 15 luglio 2020, 15:26

Processo Cipollini, parla Marco Landucci: "Ho avuto e ho ancora paura per mia sorella Sabrina"

Ennesima udienza presso il tribunale di Lucca del procedimento penale a carico dell'ex campione del mondo di ciclismo per violenza e minacce alla ex moglie Sabrina Landucci


mercoledì, 15 luglio 2020, 15:24

Murabilia dà appuntamento al prossimo anno

Lucca Crea, società del comune di Lucca, in accordo con l'amministrazione comunale, conferma, come già è accaduto per VerdeMura, di rimandare al prossimo anno Murabilia: la ventesima edizione si terrà quindi dal 3 al 5 settembre, nel 2021


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 15 luglio 2020, 13:53

Rubava alla ditta per cui lavorava: dipendente incastrato dalle telecamere

Da tempo, il proprietario di un'azienda lucchese, attiva nel settore della termoidraulica, registrava ammanchi dalla cassaforte dell'azienda, in cui teneva denaro per esigenze di liquidità. Il sospetto che a sottrarre i soldi fosse un fidato dipendente lo ha spinto a rivolgersi agli investigatori della squadra mobile


mercoledì, 15 luglio 2020, 10:01

La mostra di Alfio Bichi inaugura nei locali del ristorante Ammodonostro

Nell’ambito della rassegna “Incontri con l’Arte”sabato 18 luglio alle ore 18, il critico d’arte Francesco Menconi presenta “Sapore di ruggine e d’ombra", una mostra di opere pittoriche e scultoree dell’artista versiliese Alfio Bichi, presso il ristorante Ammodonostro, via della Fratta n. 22


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px