Anno 7°

venerdì, 5 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Spazzamento meccanizzato: termina il periodo di tolleranza, scattano le sanzioni

giovedì, 10 ottobre 2019, 12:18

Lo spazzamento meccanizzato programmato prosegue sul territorio comunale secondo un calendario periodico quindicinale per i quartieri esterni alle Mura e mensile per il centro storico. Il nuovo servizio, avviato il 1° ottobre, è effettuato da Sistema Ambiente SpA e voluto dal comune di Lucca per garantire pulizia di strade e piazze e quindi un maggior decoro urbano.

Al fine di rendere lo spazzamento efficace, raccogliendo quindi ogni residuo di rifiuto presente sulle pavimentazioni, è necessario che strade e piazze siano sgombre da automobili. Per questo, su molte delle aree interessate, vengono istituiti temporanei divieti di sosta con l'apposizione di cartellonistica verticale provvisoria. Nelle prime settimane sulle automobili parcheggiate, nonostante i divieti, sono stati lasciati gli “avvisi di cortesia”, ma questi sono gli ultimi giorni del periodo di “tolleranza” e da lunedì 14 ottobre scatteranno le relative le sanzioni da parte della Polizia Municipale per coloro che non rispetteranno le disposizioni. Per conoscere il dettaglio delle aree interessate via via dallo spazzamento è possibile consultare il sito internet di Sistema Ambiente SpA (www.sistemaambientelucca.it). Inoltre si invitano i cittadini a prestare attenzione ai cartelli temporanei di “divieto di sosta”.

Lo spazzamento meccanizzato programmato si svolge secondo un calendario prefissato  per permettere la dovuta trasparenza e chiarezza verso la cittadinanza che può così prendere familiarità con il servizio. Sono oltre 100 i chilometri di strade interessate dallo spazzamento che saranno quindi periodicamente oggetto di pulizia approfondita: un operatore a piedi infatti si occupa di recuperare i residui di rifiuti dai lati della carreggiata e portarli al centro strada poi, di seguito, la spazzatrice raccoglie i materiali. Fino a dicembre lo spazzamento sarà in fase sperimentale per registrare l'andamento del servizio, ricevere le segnalazioni e i suggerimenti dei cittadini, in modo da apportare eventuali modifiche nella fase successiva.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 5 giugno 2020, 09:34

Emergenza coronavirus, il Rotary Club va in aiuto della comunità dall'ospedale alle fasce più deboli

Un impegno attivo e costante fin dai primi giorni di lockdown per aiutare sia il settore sanitario sia le fasce più deboli della popolazione. Così il Rotary Club lucchese ha fatto sentire la propria presenza sul territorio in un momento storico in cui gli aiuti e il sostegno economico si...


giovedì, 4 giugno 2020, 22:30

La soprintendente Acordon non ci sta: "Ma perché la colpa è sempre nostra e nessuno ci aiuta?"

La responsabile delle Belle Arti di Lucca non sapeva alcunché, ma spiega che se le avessero chiesto il vincolo sugli arredi, non avrebbe avuto problemi a concederlo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 4 giugno 2020, 14:36

Allerta meteo arancione su tutto il territorio provinciale fino alle ore 4 del 5 giugno

La Regione Toscana ha emesso un avviso di criticità meteo, portando l'allerta da gialla ad arancione, per rischio idrogeologico e idraulico relativo al reticolo minore e per forti temporali, a partire dalle 18 di questo pomeriggio (giovedì 4 giugno), fino alle 4 di domani, venerdì 5 giugno, su tutto...


giovedì, 4 giugno 2020, 12:17

Marco Toschi (Le Bontà): "Gli arredi di Ristori non sono vincolati dalla Soprintendenza"

Sono stati gli operai di Marco Toschi, proprietario della gelateria Le Bontà, a smontare e portare via gli arredi antichi della ex profumeria Ristori. Perché? Sentiamo cosa dice Toschi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 4 giugno 2020, 11:32

Smurati e trasferiti i mobili dell'antica profumeria Ristori in via Fillungo

Questa mattina, a partire dalle 5.30, alcuni operai hanno smontato gli arredi dell'antica profumeria Ristori caricandoli su un camion e portandoli via. Ma se sono antichi, non erano sotto il vincolo della Soprintendenza?


mercoledì, 3 giugno 2020, 19:44

Ritrovato sano e salvo l'anziano disperso

È stato ritrovato sano e salvo, verso le 17.30 di oggi pomeriggio, l'anziano signore, Vincenzo Salvetti, 78 anni, che si era disperso ieri sera nella folta boscaglia tra Chiatri e Stabbiano


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px