Anno 7°

giovedì, 17 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Spazzamento meccanizzato: termina il periodo di tolleranza, scattano le sanzioni

giovedì, 10 ottobre 2019, 12:18

Lo spazzamento meccanizzato programmato prosegue sul territorio comunale secondo un calendario periodico quindicinale per i quartieri esterni alle Mura e mensile per il centro storico. Il nuovo servizio, avviato il 1° ottobre, è effettuato da Sistema Ambiente SpA e voluto dal comune di Lucca per garantire pulizia di strade e piazze e quindi un maggior decoro urbano.

Al fine di rendere lo spazzamento efficace, raccogliendo quindi ogni residuo di rifiuto presente sulle pavimentazioni, è necessario che strade e piazze siano sgombre da automobili. Per questo, su molte delle aree interessate, vengono istituiti temporanei divieti di sosta con l'apposizione di cartellonistica verticale provvisoria. Nelle prime settimane sulle automobili parcheggiate, nonostante i divieti, sono stati lasciati gli “avvisi di cortesia”, ma questi sono gli ultimi giorni del periodo di “tolleranza” e da lunedì 14 ottobre scatteranno le relative le sanzioni da parte della Polizia Municipale per coloro che non rispetteranno le disposizioni. Per conoscere il dettaglio delle aree interessate via via dallo spazzamento è possibile consultare il sito internet di Sistema Ambiente SpA (www.sistemaambientelucca.it). Inoltre si invitano i cittadini a prestare attenzione ai cartelli temporanei di “divieto di sosta”.

Lo spazzamento meccanizzato programmato si svolge secondo un calendario prefissato  per permettere la dovuta trasparenza e chiarezza verso la cittadinanza che può così prendere familiarità con il servizio. Sono oltre 100 i chilometri di strade interessate dallo spazzamento che saranno quindi periodicamente oggetto di pulizia approfondita: un operatore a piedi infatti si occupa di recuperare i residui di rifiuti dai lati della carreggiata e portarli al centro strada poi, di seguito, la spazzatrice raccoglie i materiali. Fino a dicembre lo spazzamento sarà in fase sperimentale per registrare l'andamento del servizio, ricevere le segnalazioni e i suggerimenti dei cittadini, in modo da apportare eventuali modifiche nella fase successiva.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


brico


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 17 ottobre 2019, 12:45

Truffa del vino, smascherato un astigiano

L’astigiano è stato denunciato per truffa, in concorso con soggetti da identificare. Gli è stato inoltre notificato il foglio di via obbligatorio dal comune di Lucca emesso dal questore. Le bottiglie di vino sequestrate sono 12


mercoledì, 16 ottobre 2019, 12:57

Furti e rapine, sgominata banda di rumeni

Da Viareggio a Capannori, da Porcari ad Altopascio, a Segromigno in Piano: a fine febbraio la banda aveva rubato auto in abitazioni e concessionarie e rapinato due sale slot


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 16 ottobre 2019, 12:22

Assegnate alla società sportive 15 palestre della provincia

Con un decreto deliberativo firmato dal presidente della provincia Luca Menesini, sono state assegnate in via provvisoria le palestre di proprietà o gestite dall'ente di Palazzo Ducale alle società sportive ed amatoriali in orario extracurricolare a seguito dei risultati del bando pubblico che scadeva il 9 ottobre


mercoledì, 16 ottobre 2019, 11:46

Asl: "San Luca, tutte le azioni messe in atto per migliorare la situazione dei parcheggi per i dipendenti"

In merito ai posti auto dedicati ai dipendenti, l’Azienda USL Toscana nord ovest evidenzia che all’ospedale “San Luca” di Lucca sono presenti due parcheggi dedicati ai dipendenti, ad accesso controllato tramite badge personale e rispettivamente dotati di 123 e 246 posti auto


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 15 ottobre 2019, 10:18

Insulti e minacce sotto effetto di alcol e droga, denunciato marocchino

Sabato sera intorno alle 20.30, in centro storico, alcuni cittadini sono stati spaventati da un ragazzo che, a dorso nudo, insultava e minacciava tutti i passanti mimando con la mano anche il gesto di una pistola


lunedì, 14 ottobre 2019, 22:30

Altro esposto contro Aldo Grandi: archiviato perché il fatto non sussiste

Ormai è una persecuzione. Un altro esposto all'ordine dei giornalisti di Roma contro il direttore delle Gazzette, ma il primo collegio del consiglio territoriale di disciplina ha ritenuto di bocciarlo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px