Anno 7°

venerdì, 15 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Fillungo a Natale, niente luci della ribalta: troppi i pidocchi(osi)

venerdì, 8 novembre 2019, 23:53

di aldo grandi

Vergogna a Lucca. Troppi pidocchi(osi) in via Fillungo e in altre due strade del centro storico, via Nuova e via S. Lucia salvo errori dell'ultim'ora. I commercianti che hanno aderito al progetto per l'illuminazione natalizia non hanno raggiunto il 70 per cento previsto dall'accordo sottoscritto dal comune di Lucca e dall'associazione Confcommercio e che riguarda non solo l'interno del cerchio arboreo, ma anche Borgo Giannotti, dove su 75 attività commerciali hanno aderito in 70, numeri da plebiscito grazie anche all'opera di sensibilizzazione e impegno condotta da Sandra Bianchi presidente del Ccn. 

Che in centro storico ci fossero dei menefreghisti era risaputo, che le catene commerciali fossero tra i principali 'imputati' pure, ma, a quanto pare, c'è anche una robusta fetta di negozianti nostrani che non hanno avuto voglia di sborsare i 120 euro previsti per aderire alla sottoscrizione.

In sostanza, delle circa 120 attività commerciali del Fillungo, la principale e più famosa via dello shopping in città, appena la metà o poco più hanno messo mano al portafoglio. Le altre l'hanno messa, la mano, da un'altra parte.

Sconcerto, amarezza e, per certi versi, anche rassegnazione tra coloro che hanno fatto il possibile per far sì che anche quest'anno, nonostante le solite, ricorrenti difficoltà, il Natale assuma, per la città, le sembianze di una ricorrenza di festa e di luce. E pensare che il comune di Lucca, con l'assessore Valentina Mercanti, mai aveva assegnato all'illuminazione natalizia un contributo di 60 mila euro e scusate se è poco. Ora, saranno anche post comunisti e di sinistra, ma 60 mila euro non sono proprio una inezia.

Non a caso la Valentina Mercanti, sotto la pioggia oggi pomeriggio, si è sciroppata qualche struscio su e giù per il Fillungo nel tentativo, unitamente al presidente del Ccn centro storico di Confcommercio Matteo Pomini, di convincere i pidocchi(osi) a ripensarci entro la scadenza di fine mese quando, dopo che l'azienda incaricata di appendere le luci, una volta appese, non potrà tornare una seconda volta.

Che dire? Pare che anche i vertici di Confcommercio siano rimasti di stucco, amareggiati anche perché consapevoli che non si può fare eccezioni né intervenire dove non c'è stata sufficiente partecipazione. Non sarebbe giusto, è stato sottolineato, nei confronti di coloro che, come al Giannotti, hanno rispettato la quota del 70 per cento arrivando, quasi, al 100 per cento. Evidentemente nel centro storico sfruttano il fatto che la gente, in fondo, ci capita per (s)forza. 

E' anche vero che già lo scorso anno ci fu il rischio di vedere il Fillungo al buio, ma che, poi, tutto fu sistemato all'ultimo minuto tanto, pensano i 'crumiri' dell'astinenza senza se e senza ma, alla fine anche questa volta qualcuno, magari il Comune, si frugherà in tasca alla ricerca dei soldi per parare questa diserzione.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


brico


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 14 novembre 2019, 18:05

Nuova differenziata per le utenze non domestiche: proficuo l'incontro tra Sistema Ambiente, amministrazione e commercianti

Incontro proficuo e interlocutorio con i commercianti del centro storico per le nuove modalità di conferimento e raccolta dei rifiuti delle utenze non domestiche


mercoledì, 13 novembre 2019, 18:51

Due spettacoli di magia organizzati dal Rotary per l'Anffas

Due spettacoli di magia "Magic show-Non crederai ai tuoi occhi" al teatro Nieri di Ponte a Moriano, organizzati dal Rotary club Lucca nelle finalità di services dell'annata rotariana e il cui ricavato sarà devoluto all'Anffas Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 13 novembre 2019, 11:28

Controlli antidroga nelle scuole, recuperato involucro di marijuana

Un mirato servizio di prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio e del consumo di stupefacenti da parte dei più giovani è stato eseguito stamattina dai carabinieri di Lucca. L’attenzione dei militari è stata rivolta verso alcuni istituti superiori del centro storico e ha interessato circa 1000 studenti


mercoledì, 13 novembre 2019, 10:54

Sanità, proclamato sciopero per martedì 19 novembre

È stato proclamato uno sciopero per l'intera giornata di martedì 19 novembre dal Sindacato Human Caring (SHC) e indirizzato ai dipendenti dell'Azienda USL Toscana nord ovest nel profilo operatore socio-sanitario impiegato nelle strutture sanitarie ospedaliere


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 13 novembre 2019, 10:38

Sicurezza stradale: da venerdì 15 obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve

La Provincia di Lucca informa che da venerdì 15 novembre torna in vigore come ogni anno, a livello nazionale, l'ordinanza che prevede l'obbligo di catene a bordo di tutti i veicoli a quattro ruote (auto, mezzi pesanti e tir) o gli pneumatici da neve montati, su tutte le strade provinciali,...


martedì, 12 novembre 2019, 18:34

Arrestati 17 responsabili di una colossale “frode carosello” nel settore del commercio di materie plastiche

Dalle prime luci dell’alba, i militari del Nucleo di Polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Prato stanno eseguendo un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il locale Tribunale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px