Anno 7°

venerdì, 10 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Fillungo a Natale, niente luci della ribalta: troppi i pidocchi(osi)

venerdì, 8 novembre 2019, 23:53

di aldo grandi

Vergogna a Lucca. Troppi pidocchi(osi) in via Fillungo e in altre due strade del centro storico, via Nuova e via S. Lucia salvo errori dell'ultim'ora. I commercianti che hanno aderito al progetto per l'illuminazione natalizia non hanno raggiunto il 70 per cento previsto dall'accordo sottoscritto dal comune di Lucca e dall'associazione Confcommercio e che riguarda non solo l'interno del cerchio arboreo, ma anche Borgo Giannotti, dove su 75 attività commerciali hanno aderito in 70, numeri da plebiscito grazie anche all'opera di sensibilizzazione e impegno condotta da Sandra Bianchi presidente del Ccn. 

Che in centro storico ci fossero dei menefreghisti era risaputo, che le catene commerciali fossero tra i principali 'imputati' pure, ma, a quanto pare, c'è anche una robusta fetta di negozianti nostrani che non hanno avuto voglia di sborsare i 120 euro previsti per aderire alla sottoscrizione.

In sostanza, delle circa 120 attività commerciali del Fillungo, la principale e più famosa via dello shopping in città, appena la metà o poco più hanno messo mano al portafoglio. Le altre l'hanno messa, la mano, da un'altra parte.

Sconcerto, amarezza e, per certi versi, anche rassegnazione tra coloro che hanno fatto il possibile per far sì che anche quest'anno, nonostante le solite, ricorrenti difficoltà, il Natale assuma, per la città, le sembianze di una ricorrenza di festa e di luce. E pensare che il comune di Lucca, con l'assessore Valentina Mercanti, mai aveva assegnato all'illuminazione natalizia un contributo di 60 mila euro e scusate se è poco. Ora, saranno anche post comunisti e di sinistra, ma 60 mila euro non sono proprio una inezia.

Non a caso la Valentina Mercanti, sotto la pioggia oggi pomeriggio, si è sciroppata qualche struscio su e giù per il Fillungo nel tentativo, unitamente al presidente del Ccn centro storico di Confcommercio Matteo Pomini, di convincere i pidocchi(osi) a ripensarci entro la scadenza di fine mese quando, dopo che l'azienda incaricata di appendere le luci, una volta appese, non potrà tornare una seconda volta.

Che dire? Pare che anche i vertici di Confcommercio siano rimasti di stucco, amareggiati anche perché consapevoli che non si può fare eccezioni né intervenire dove non c'è stata sufficiente partecipazione. Non sarebbe giusto, è stato sottolineato, nei confronti di coloro che, come al Giannotti, hanno rispettato la quota del 70 per cento arrivando, quasi, al 100 per cento. Evidentemente nel centro storico sfruttano il fatto che la gente, in fondo, ci capita per (s)forza. 

E' anche vero che già lo scorso anno ci fu il rischio di vedere il Fillungo al buio, ma che, poi, tutto fu sistemato all'ultimo minuto tanto, pensano i 'crumiri' dell'astinenza senza se e senza ma, alla fine anche questa volta qualcuno, magari il Comune, si frugherà in tasca alla ricerca dei soldi per parare questa diserzione.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 9 luglio 2020, 18:17

Evade dai domiciliari dopo i danni in questura: marocchino in carcere

Il marocchino, che era stato posto agli arresti domiciliari due giorni fa, già ieri era stato denunciato per evasione, in quanto nei diversi controlli effettuati dalle volanti durante la giornata era sempre risultato assente durante il giorno


giovedì, 9 luglio 2020, 18:05

Palio della Balestra in onore de "Lo Santo Paolino"

Domenica prossima, in occasione della Festa di San Paolino Patrono di Lucca, tornerà in piazza per la disputa di una delle manifestazioni cittadine più amate e sentite: Il Palio delle Balestre di San Paolino


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 7 luglio 2020, 18:26

Un nuovo volto per San Concordio

Quartieri social San Concordio: continua l’imponente percorso di riqualificazione, avviato dall’amministrazione Tambellini, per rimettere a nuovo e restituire alla comunità intere aree, oggi chiuse, inutilizzate o degradate, di uno dei quartieri più popolosi della città


martedì, 7 luglio 2020, 18:04

Gira su mezzo ricercato con carta di circolazione falsa: denunciato

Il 1° luglio una pattuglia della polizia stradale, distaccamento di Bagni di Lucca, nel percorrere la SS. 12 variante di Ponte a Moriano, ha incrociato un autoarticolato, riconoscendolo come veicolo ricercato da due settimane per fermo amministrativo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 7 luglio 2020, 16:57

Al via la nuova raccolta differenziata della periferia di Lucca

Ci siamo. La mini-rivoluzione della differenziata nella periferia di Lucca è realtà. È cominciata da ieri (6 luglio) la nuova raccolta, che, oltre alla separazione del vetro dal multimateriale leggero, introduce anche tre nuovi ecocalendari, uno per macro-aree, che vanno a modificare i giorni di conferimento e di ritiro


martedì, 7 luglio 2020, 14:49

San Paolino e primi evangelizzatori della chiesa di Lucca: programma per la festa

Quest’ anno a causa delle norme per la difesa dal contagio dal virus (norme ancora valide per tutti) anche la festa di san Paolino vede la riduzione massiccia di tutte le tradizionali manifestazioni laiche e religiose che caratterizzavano questo appuntamento con il Patrono della Città e della Diocesi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px