Anno 7°

giovedì, 23 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

A Lucca uno spettacolo e una mostra per i 25 anni di Emergency

martedì, 10 dicembre 2019, 09:36

di giuseppe bini

Uno spettacolo teatrale contro tutte le guerre, prodotto da Emergency Ong Onlus e interpretato da Mario Spallino, per la regia e drammaturgia di Patrizia Pasqui, sarà in scena il 12 dicembre alle ore 21.00 presso la Casa della Memoria e della Pace, in occasione dei 25 anni di Emergency.

Si tratta di una critica ragionata e ironica della guerra e delle sue conseguenze. Il racconto, partendo dalla Grande Guerra e passando per la tragedia della Seconda Guerra Mondiale, arriva fino alle guerre dei giorni nostri. Episodi storicamente documentati e rappresentativi della guerra si susseguono in modo cronologico e sono intervallati dalla storia di un marine, che parla toscano e che rappresenta il soldato di oggi.

“Stupidorisiko. Una geografia di Guerra”, questo il titolo originale, è uno spettacolo nato dall'idea di vedere la guerra sotto degli aspetti attraverso cui non è mai stata raccontata: quello della parte delle vittime. Il teatro diviene così strumento per valorizzare e divulgare il lavoro di Emergency e il suo impegno contro ogni tipo di guerra.

Sempre in occasione dei 25 anni di Emergency, sempre al lcastello di Porta San Donato Nuova sulle mura urbane di Lucca, è allestita la mostra fotografica “Iraq: una ferita aperta”, di Giles Duley, visitabile fino al 15 di dicembre. Morti, feriti, profughi: sono loro l’unica verità della guerra che Emergency conosce e che Giles ci mostra senza reticenze.

“Far conoscere gli effetti delle guerre a tutti è uno dei principali obiettivi di Emergency – recita una nota ufficiale - che da 25 anni offre cure gratuite e assistenza a tutte le vittime di guerra, ma porre rimedio alle conseguenze devastanti dei conflitti non è abbastanza. L’impegno per la pace è un impegno di civiltà al quale siamo chiamati tutti, nessuno escluso”.

La mostra di Giles Duley costringe a guardare negli occhi l’orrore, fermato in una foto e spogliato di ogni speranza, in modo che nessuno di noi, poi, riesca a voltarli da un’altra, qualsiasi, parte.

Dall’intensità di queste immagini, sospese tra arte e storia, prende forma un racconto che invita a riflettere sulla fotografia come impegno civile.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


auditerigi


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 22 gennaio 2020, 18:00

"Maledette ambulanze, maledette sirene"

"Ficcatevele nel c..o le vostre sirene!". Questa è un parte della colorita esclamazione, con tanto di quasi aggressione, che questa mattina, sostanzialmente, un passante ha apostrofato verso l'autista dell'ambulanza della Misericordia di Lucca che procedeva in Via Vittorio Emanuele


mercoledì, 22 gennaio 2020, 17:54

Cambio al vertice del Panathlon Club di Lucca: Guido Pasquini nuovo presidente

Cambio della guardia alla presidenza del Panathlon Club International di Lucca. Ad Arturo Guidi, che ha ricoperto la massima carica per 6 anni, succede Guido Pasquini, prima vice-presidente, per molti anni legato con ruoli dirigenziali di primo piano al mondo del basket lucchese


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 22 gennaio 2020, 08:45

Ragazza muore nell'incendio della casa

Tragedia questa notte in località Socciglia a Borgo a Mozzano. Una ragazza di 14 anni, Giulia Salotti, è morta per l'incendio divampato nella sua abitazione


martedì, 21 gennaio 2020, 12:38

Arrivano i fontanelli pubblici nelle sette scuole secondarie di primo grado del comune di Lucca

Tutte e sette le scuole secondarie di primo grado di Lucca saranno dotate di fontanelli che erogheranno acqua di qualità proveniente dall'acquedotto comunale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 21 gennaio 2020, 09:46

Al via San Vito Co. Art, il progetto per rendere la scuola Chelini un polo culturale e creativo aperto a tutti

Sabato 25 gennaio alle 15 la festa di inaugurazione e la presentazione del nuovo teatro ristrutturato


lunedì, 20 gennaio 2020, 16:22

Va a fuoco appartamento a Monte S. Quirico

Paura a Monte San Quirico dove, poco fa, un appartamento è andato a fuoco per cause ancora da accertare. Nessun ferito e vigili del fuoco al lavoro


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px