Anno 7°

mercoledì, 8 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Ragazza muore nell'incendio della casa

mercoledì, 22 gennaio 2020, 08:45

di andrea cosimini - simone pierotti

Una tragedia che ha colpito nella notte un'intera famiglia a seguito di un incendio che ha interessato un'abitazione in località Socciglia, nel comune di Borgo a Mozzano, sulla strada vicinale per Folignana, proprio vicino all'Hotel Milano.

La chiamata, alla centrale del 118, è giunta alle 2.13 da parte dei vigili del fuoco. Due le persone da soccorrere, una ragazza di 15 anni, Giulia Salotti, rimasta intrappolata nella casa, e il padre, Massimiliano, che invece era già riuscito ad uscire dall'abitazione e liberarsi. Il forte calore ha reso difficili e pericolose le operazioni di intervento dei pompieri che hanno impiegato un'ora circa per spegnere l'incendio. Sul posto erano già presenti gli uomini del 115, attivato il 112, la Misericordia con medico di Borgo a Mozzano e la Misericordia senza medico del Borgo. Attivato anche l'elisoccorso Pegaso che è stato fatto atterrare al campo "Henderson" per soccorrere eventualmente la ragazza. Attivata infine anche la Croce Verde di Ponte a Moriano per il supporto ai vigili del fuoco.

Gli uomini della Croce Verde, però, sono stati deviati per un incidente stradale in cui era coinvolta proprio la madre della ragazza coinvolta nell'incendio, che non vive con il resto della famiglia, la quale si stava recando alla casa. La donna ha fatto un incidente sulla via Brennero, sbattendo contro un muro, non riportando fortunatamente gravi ferite: è stata trasportata in codice giallo a Lucca.

La ragazza è invece deceduta a seguito dell'incendio. E' stata trovata carbonizzata all'interno nella sua camera da letto, dopo un'ora e mezza, dai vigili del fuoco. Non ce l'ha fatta a fuggire. Il padre, che ha riportato leggere ustioni di secondo grado sul corpo, è stato invece portato, in codice giallo, dalla Misericordia di Borgo a Mozzano, con il medico, all'ospedale di Lucca.

La casa è stata posta sotto sequestro dalla magistratura. Al piano terra dell'abitazione vivono gli zii della giovane mentre al piano rialzato il padre. Sul posto anche il comandante della polizia locale Marco Martini e il sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti. Non si conoscono, al momento, le cause dell'incendio. 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 7 luglio 2020, 18:26

Un nuovo volto per San Concordio

Quartieri social San Concordio: continua l’imponente percorso di riqualificazione, avviato dall’amministrazione Tambellini, per rimettere a nuovo e restituire alla comunità intere aree, oggi chiuse, inutilizzate o degradate, di uno dei quartieri più popolosi della città


martedì, 7 luglio 2020, 18:04

Gira su mezzo ricercato con carta di circolazione falsa: denunciato

Il 1° luglio una pattuglia della polizia stradale, distaccamento di Bagni di Lucca, nel percorrere la SS. 12 variante di Ponte a Moriano, ha incrociato un autoarticolato, riconoscendolo come veicolo ricercato da due settimane per fermo amministrativo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 7 luglio 2020, 16:57

Al via la nuova raccolta differenziata della periferia di Lucca

Ci siamo. La mini-rivoluzione della differenziata nella periferia di Lucca è realtà. È cominciata da ieri (6 luglio) la nuova raccolta, che, oltre alla separazione del vetro dal multimateriale leggero, introduce anche tre nuovi ecocalendari, uno per macro-aree, che vanno a modificare i giorni di conferimento e di ritiro


martedì, 7 luglio 2020, 14:49

San Paolino e primi evangelizzatori della chiesa di Lucca: programma per la festa

Quest’ anno a causa delle norme per la difesa dal contagio dal virus (norme ancora valide per tutti) anche la festa di san Paolino vede la riduzione massiccia di tutte le tradizionali manifestazioni laiche e religiose che caratterizzavano questo appuntamento con il Patrono della Città e della Diocesi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 7 luglio 2020, 14:05

Spacca con una transenna il vetro della porta d’ingresso dell’Ufficio Immigrazione: arrestato marocchino

L’uomo è stato osservato in diretta dall’operatore radio della questura mentre, alle 4:30 di notte, si è avvicinato nei pressi dell’Ufficio Immigrazione, ha preso una transenna e con questa ha colpito più volte il vetro della porta d’ingresso dell’ufficio, incrinandolo. Video


martedì, 7 luglio 2020, 09:50

Donazione del Cral di Clap alla pediatria del San Luca

Una lampada scialitica per la Pediatria dell’ospedale “San Luca”. E’ stata donata dal Circolo Ricreativo Assistenziale Lavoratori (CRAL) di CLAP – circolo autoferrotranvieri di Lucca.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px