Anno 7°

domenica, 20 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Scompare mentre si reca a far visita al fratello: scattano le ricerche

venerdì, 24 gennaio 2020, 18:51

Si cerca da giorni Viktor Qosja che ha fatto perdere le tracce di sè mentre si stava recando a far visita al fratello nel comune di Viareggio.

Secondo le informazioni fornite alle forze di polizia dalla figlia, Viktor Qosja ha preso il treno regionale delle 12,31 per Viareggio, ma alla altezza di Altopascio il treno si è fermato per un guasto e i passeggeri sono stati fatti scendere e trasferiti su un autobus sostitutivo.

Nell’immediato sono state avviate le ricerche, come prevede il Piano Provinciale Ricerca Persone Scomparse, da parte degli organi di polizia compresa la polizia ferroviaria.

Questa mattina inoltre si è tenuta presso la Prefettura di Lucca una riunione di coordinamento per fare il punto sulle ricerche e per richiedere la collaborazione della Caritas, della Federazione Tabaccai, di Federfarma e degli Istituti di Vigilanza Privata, come concordato lo scorso 12 dicembre in occasione della Giornata dedicata alle persone scomparse, celebrata in Prefettura.

In quell’occasione infatti tutte le istituzioni coinvolte si sono impegnate a unire le forze per non lasciare nulla di intentato, utilizzando i nuovi canali informativi, attivati grazie al contributo di una pluralità di istituzioni pubbliche e private.

Pertanto è stata messa a disposizione l’immagine di Viktor per essere diffusa nei centri di ricovero per persone indigenti, nelle farmacie e nelle tabaccherie, che fungeranno da osservatori privilegiati sul territorio. Sono tutti luoghi dove potrebbe recarsi o essere già transitata la persona scomparsa per trovare rifugio o cura o semplicemente spostandosi sul territorio.

Chiunque riconoscerà Viktor dalla foto, è pregato di mettersi in contatto con le forze di polizia, chiamando il 112 o il 113.

Sono stati inoltre attivati i vigili del fuoco per le ricerche presso la stazione di Altopascio e nelle immediate vicinanze.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 20 settembre 2020, 18:15

Covid, nuovi casi nelle scuole: studenti in quarantena al "Pertini" e alla "Chelini"

L'Asl aggiorna sugli ultimi casi di positività al Covid riscontrati nelle scuole del terrritorio sui quali le strutture di Igiene e Sanità Pubblica, che gestiscono queste situazioni insieme al personale scolastico ed ai comuni interessati, stanno effettuando le relative indagini epidemiologiche


domenica, 20 settembre 2020, 11:18

Vandali nel centro storico, il marchio degli imbecilli

Vandalismi nel tratto via di Poggio-via San Paolino. I commercianti e i residenti: "Servono maggiori controlli anche dopo la mezzanotte"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 18 settembre 2020, 18:30

Tiglio malato di fronte alla stazione: transennata area per motivi di sicurezza

La prossima settimana saranno effettuate ulteriori indagini in base alle quali l'amministrazione dovrà decidere se conservare o abbattere la pianta


venerdì, 18 settembre 2020, 17:37

Cambio parroci nel compitese

Domenica 20 settembre grande cambiamento nella comunità del compitese che comprende 9 parrocchie Colognora San Ginese Pieve Colle Ruota Sant'Andrea San Giusto Massa Macinaia e San Leonardo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 18 settembre 2020, 12:47

Settimana per la donazione di midollo osseo e cellule staminali: da Lucca una bella storia

Lucca partecipa da sabato 19 a sabato 26 settembre alla Settimana "Match it Now", che si svolge da sabato 19 a sabato 26 settembre, l’evento nazionale dedicato alla donazione del midollo osseo e delle cellule staminali emopoietiche


venerdì, 18 settembre 2020, 08:50

Alla Casa della memoria e della pace un percorso di creazione teatrale

S'intitola "Non avrei mai creduto che fosse così facile morire" il percorso teatrale che l'associazione culturale Kairos, con la direzione artistica dell'officina teatrale Nostra signora, organizza a partire da lunedì prossimo (21 settembre) nei locali della Casa della memoria e della pace, sulle Mura urbane


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px