Anno 7°

lunedì, 6 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Torna la luce al Piaggione: diventa vicinale di uso pubblico il tratto stradale parallelo al Brennero

martedì, 14 gennaio 2020, 16:30

Ora è ufficiale: il tratto di strada del Piaggione che corre parallelo al Brennero e si ricongiunge al percorso pedonale/ciclabile proveniente dalla passerella ferroviaria è diventato vicinale di uso pubblico. Di conseguenza sarà possibile, per l'amministrazione comunale, procedere al ripristino della rete di illuminazione, come fortemente richiesto dai cittadini del paese. L'ha deciso questa mattina la giunta Tambellini, con l'approvazione della delibera, presentata dall'assessore Gabriele Bove, che permette alla strada di essere iscritta nel registro delle vie vicinali di uso pubblico. Oltre ai 320 metri di strada, è stata compresa nell'iscrizione anche un'area sterrata a margine del percorso stesso, che va considerata come zona ricreativa e di sosta a disposizione dei cittadini.

“La situazione si è finalmente sbloccata – commenta con entusiasmo l’assessore Bove -. Come annunciato il 7 dicembre scorso, scaduti i 30 giorni di pubblicazione sul Burt, l'atto è passato in giunta per l'iscrizione della strada nel registro delle vie vicinali di uso pubblico. Il passo successivo è l'approvazione, sempre in giunta, del progetto per la pubblica illuminazione della strada stessa entro la fine di gennaio. Un intervento che oltre a garantire un servizio e una maggiore sicurezza ai residenti del Piaggione, si inserisce nel percorso di riqualificazione della frazione stessa: a seguito della ristrutturazione della passerella ferroviaria, infatti, è stato ripristinato un collegamento pedonale-ciclabile che da Borgo a Mozzano conduce al Piaggione, che non solo offre un'opportunità turistica per i visitatori, ma diventa un utile percorso per gli stessi residenti, che si possono spostare a piedi o in bicicletta in totale sicurezza, raggiungendo posti di lavoro o luoghi di interesse senza dover necessariamente utilizzare l'auto. Un intervento importante quindi, un segnale forte di quanto questa amministrazione voglia sempre più guardare e investire risorse nei paesi, nelle periferie, nelle zone più distanti dal centro storico, così da garantire una crescita e uno sviluppo omogenei a tutto il territorio: nelle prossime settimane andrò personalmente al Piaggione per presentare ai residenti il progetto della pubblica illuminazione. Lo faremo nel centro civico della frazione, ricavato nell'ex scuola grazie al patto di cittadinanza che ha permesso a un gruppo di cittadini di adottare un bene pubblico di proprietà comunale e metterlo a disposizione dell'intera comunità”.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 5 luglio 2020, 09:51

Somministra spritz a minorenni, multato gestore di un noto locale

A Lucca è stata elevata una sanzione amministrative ad un noto locale sorpreso a vendere alcool a minorenni. I quattro ragazzi, di 16 e 17 anni, comodamente seduti al tavolino a bere due spritz e due bellini, sono stati riaffidati ai genitori, mentre per il gestore del locale è scattata...


sabato, 4 luglio 2020, 23:05

Scontro furgone-moto, ferito centauro

Un incidente stradale fortunatamente senza gravi conseguenze è accaduto ieri pomeriggio verso le 18.30 in circonvallazione, sul viale Marti dove durante un sorpasso un furgone ed una moto si sono urtati


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 4 luglio 2020, 15:06

Pulia e l’ex scalo merci al centro dell’ultimo laboratorio partecipato

Ultima tappa, ad oggi in programma, per i laboratori partecipati organizzati dal comune di Lucca nell’ambito del percorso verso il nuovo piano urbanistico


sabato, 4 luglio 2020, 15:01

Marocchino minaccia i passanti: denunciato

Stamattina, nei pressi di Porta San Gervasio, la polizia è intervenuta in quanto un soggetto minacciava alcuni passanti. L'uomo, un marocchino di 30 anni circa, già noto per episodi del genere, è stato bloccato dalle volanti dopo un piccolo inseguimento terminato in via del Fosso


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 4 luglio 2020, 14:56

Con la droga negli slip, arrestato spacciatore senegalese

Una volta sottoposto a perquisizione, all’interno degli slip i carabinieri hanno rinvenuto cinque involucri di marijuana per un peso complessivo di 43 grammi, palesemente finalizzati all’attività di spaccio, motivo per cui i militari hanno proceduto all’arresto


venerdì, 3 luglio 2020, 18:05

Usa le carte di credito rubate dalla compagna, arrestato marocchino

Gli agenti delle Volanti hanno arrestato il complice della donna, nonché compagno, un cittadino marocchino, Jamal Oufkir, 37 anni, in esecuzione della misura di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP dott.ssa Aracri


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px