Anno 7°

martedì, 31 marzo 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Coronavirus, due nuovi casi sospetti a Siena e Torre del Lago

giovedì, 27 febbraio 2020, 11:33

Due nuovi casi sospetti positivi al nuovo Coronavirus in Toscana. Entrambi in attesa di validazione da parte dell'Istituto superiore di sanità.

Uno è un ragazzo di 22 anni della provincia di Siena, giocatore della Pianese, che sabato scorso ha accusato i primi malesseri in albergo ad Alessandria, dove si trovava in ritiro con la squadra, con cui il giorno successivo avrebbe dovuto giocare. Non ha giocato perché la mattina la febbre è salita. La squadra è rientrata a Piancastagnaio, mentre lui è rientrato autonomamente a casa. Mercoledì mattina gli è stato fatto il tampone a domicilio, che durante la notte ha dato un primo esito positivo. Dalle prime ore di stamattina è ricoverato all'ospedale delle Scotte, a Siena, in isolamento. È in buone condizioni di salute.

Gli stessi malesseri sarebbero stati accusati qualche giorno prima da un secondo giocatore della squadra, che l'azienda sanitartia Toscana sud est sta rintracciando.

Il secondo caso è un signore di 44 anni, che risiede a Torre del Lago e lavora a Vo Euganeo (comune del Veneto che fa parte delle zone a rischio), in un birrificio, ora chiuso a seguito delle misure prese dalla Regione Veneto. Vive da solo, ha passato il fine settimana con il figlio, ora in isolamento domiciliare fiduciario. L'uomo ha avuto i primi sintomi lunedì, poi con l'arrivo della febbre alta ha avvisato la Asl Toscana nord ovest, che gli ha fatto il tampone a domicilio, risultato positivo. L'uomo è in isolamento domiciliare fiduciario. È in buone condizioni di salute, la temperatura è tornata nella norma e non c'è necessità di ricovero.

Per entrambi i casi sono in corso accurate indagini epidemiologiche su tutti i contatti.

Le condizioni di salute dei pazienti presi in carico dalla Asl Toscana centro: l’imprenditore 65enne, ricoverato lunedì scorso a Ponte a Niccheri, è stabile, non è in terapia intensiva ed è in isolamento come da procedura; lo studente nord-europeo di 26 anni, sempre ricoverato a Ponte a Niccheri, sta bene, le sue condizioni di salute sono buone. L’informatico di Pescia, ricoverato a Pistoia, è clinicamente guarito. Le condizioni di salute del paziente sessantenne ricoverato a Careggi sono buone.

Ieri a tarda sera è giunta intanto da parte dell'Istituto superiore di sanità la conferma della positività dei primi due casi toscani, l'informatico di Pescia e l'imprenditore di Firenze. Mentre siamo ancora in attesa di conferma per gli altri due casi.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 30 marzo 2020, 23:07

Flash Coronavirus: ultimo aggiornamento

Da domani pubblicheremo in questo spazio “Flash Coronavirus” solo contributi di idee ed immagini positive e qualche leggerezza per strappare se possibile un sorriso


lunedì, 30 marzo 2020, 19:49

Coronavirus, cinque contagiati a Lucca: ma sapete dirci quanti casi dovranno esserci al giorno prima di riaprire un minimo le porte?

A Lucca 'solo' cinque contagi: visto che il virus non si potrà chiudere tutto d'un colpo come fosse un rubinetto, qualcuno ci può dire cosa dobbiamo aspettare affinché si possa riaprire di un minimo il palcoscenico delle nostre esistenze? Perché più bassi di così i numeri sarà difficile che diventino...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 30 marzo 2020, 17:05

Coronavirus, questi leggono i numeri e non li capiscono: per malati diversi stessa cura!

Per fare una fotografia oggi della situazione nelle Regioni Italiane, per capire dopo due o più mesi di Covid-19 qual è l’impegno “attuale” delle strutture sociali e dei cittadini, deve essere considerato un dato fondamentale, il numero di abitanti delle Regioni stesse


lunedì, 30 marzo 2020, 16:55

Lavoratori dei servizi di appalto nella sanità, i sindacati: "Sicurezza e orari inaccettabili"

"Nonostante le nostre denunce, si continuano a riscontrare enormi carenze in termini di sicurezza dei lavoratori e delle lavoratrici di tutti i servizi in appalto nella sanità di Lucca". Questo l'appello di Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltrastporti e Uiltucs alle istituzioni


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 30 marzo 2020, 16:44

Coronavirus, 39 nuovi casi in provincia di Lucca

Sono 290 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in Toscana a ventiquattro ore dal precedente bollettino, analizzati nei laboratori toscani; e 16 i nuovi decessi. Salgono dunque a 4.412 i contagiati dall’inizio dell’emergenza. 33 sono finora le guarigioni virali (i cosiddetti "negativizzati"), 98 le guarigioni cliniche e 231 i...


lunedì, 30 marzo 2020, 10:52

Coronavirus, lite tra condomini e uno abitava da un'altra parte: sanzionato

Un lucchese di 43 anni sorpreso in auto dalla polizia: 'Andavo a comprare la cannabis light perché disinfetta i polmoni': multato anche lui


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px