Anno 7°

giovedì, 27 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Il coordinamento dell’assemblea cittadina Lucca NO 5G plaude al sindaco di Pescia

giovedì, 13 febbraio 2020, 11:41

Il coordinamento dell’assemblea cittadina Lucca NO 5G plaude al Sindaco di Pescia per la moratoria sull’applicazione del 5G adottata all’unanimità dalla Giunta comunale il 4 febbraio scorso.

“Prendiamo atto con soddisfazione del comunicato dell’Amministrazione comunale di Pescia circa la moratoria rispetto all’applicazione del sistema di telefonia cellulare 5G sul territorio del comune di Pescia a noi vicino”, afferma il coordinamento lucchese NO 5G.

Il sindaco Oreste Giurlani - osserva ancora il coordinamento cittadino - si fa carico della responsabilità, prevista dalla legge per i sindaci, di tutelare la salute dei cittadini residenti sul territorio del loro comune, dichiarando: "Certamente, anche come massima autorità sanitaria comunale, il 5G mi preoccupa, anche perché stanno proliferando studi sui suoi effetti e qualcuno avanza qualche sospetto su questa tecnologia che, a breve , ci porterà a sostituire  tutti i milioni di apparecchi di telefonia mobile che vengono quotidianamente usati in Italia. Noi non siamo certo contro il progresso, ma come giunta municipale abbiamo voluto esprimere tutta la nostra cautela in un provvedimento ufficiale e impegnativo".

Nella delibera di giunta, tecnicamente ineccepibile nelle motivazioni, si fa presente che “come noto, numerosi, attendibili e qualificati studi medico-scientifici nazionali ed internazionali attestano la potenziale nocività per la salute umana delle onde elettromagnetiche, emessi da tecnologie di comunicazione senza fili, con rischi per il sistema neurologico, immunitario, endocrinologici e persino genotossici-tumorali e un aumento di fenomeni di elettrosensibilità nella popolazione […] le radiofrequenze del 5G sono del tutto inesplorate, mancando qualsiasi studio preliminare sulla valutazione del rischio sanitario e per l’ecosistema derivabile da una massiccia, multipla e cumulativa installazione di milioni di nuove antenne che, inevitabilmente, andranno a sommarsi alle decine di miglia di Stazioni Radio Base ancora operative per gli standard tecnologici di comunicazione senza fili 2G, 3G, 4G oltre alle migliaia di ripetitori Wi-Fi attivi”.

Sempre in una dichiarazione alla stampa il sindaco Giurlani esclude la possibilità che le cittadine e i cittadini di Pescia vengano sottoposti a sperimentazioni, come invece avviene per i cittadini lucchesi.

Bravo sindaco Giurlani, al quale il coordinamento dell’assemblea cittadina Lucca NO 5G invia il proprio plauso per essersi unito alle decisioni già prese da oltre 150 amministrazioni comunali.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


tuscania


auditerigi


toscano


il casone


bonito400


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 27 febbraio 2020, 17:34

Donazione del sangue: “L’allarme Coronavirus non scoraggi i donatori”

Il consiglio provinciale Fratres di Lucca dei donatori di sangue, a seguito della situazione Coronavirus che in questi giorni imperversa in Italia, intende rivolgersi a tutti i donatori di sangue attivi su territorio, comunicando loro che non sussistono particolari problemi per recarsi presso il centro trasfusionale per effettuare la donazione...


giovedì, 27 febbraio 2020, 13:37

“Intorno all’8 marzo”: tante le iniziative in programma

Si chiama “Intorno all’8 marzo” il programma di appuntamenti organizzato dal comune di Lucca, assessorato alle Politiche di Genere, con la collaborazione di tanti enti e associazioni del territorio per la Giornata internazionale della donna e rivolto all’approfondimento di molte aree tematiche


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 27 febbraio 2020, 13:32

Proseguono le installazioni dei Garby

Chi non ha ancora ritirato la nuova tessera è invitato a farlo entro e non oltre il 29 febbraio. Dopo quella data, infatti, Sistema Ambiente spedirà a casa la tessera addebitando il costo dell'invio in bolletta


giovedì, 27 febbraio 2020, 12:33

Aldo Grandi, ecco il video 'censurato'

Abbiamo scaricato il video dell'intervista non mandata in onda da Toscana Tv e noi la riproponiamo ai lettori in due parti. Ecco la prima. Giudicate voi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 27 febbraio 2020, 11:54

La famiglia del sovrintendente Alessandro De Bellis dona un defibrillatore alla Stradale

Un defibrillatore per ricordare il fratello scomparso nel 2013 in un incidente a bordo del suo motociclo mentre si recava a lavoro. Questo l’obiettivo della donazione di Riccardo De Bellis che, con l’associazione “Team DB Motorsport” di cui fa parte, ha donato lo strumento alla sede della polizia stradale di...


giovedì, 27 febbraio 2020, 11:33

Coronavirus, due nuovi casi sospetti a Siena e Torre del Lago

Uno è un ragazzo di 22 anni della provincia di Siena, giocatore della Pianese. Il secondo caso è un signore di 44 anni, che risiede a Torre del Lago e lavora a Vo Euganeo (comune del Veneto che fa parte delle zone a rischio)


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px