Anno 7°

giovedì, 13 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Il coordinamento dell’assemblea cittadina Lucca NO 5G plaude al sindaco di Pescia

giovedì, 13 febbraio 2020, 11:41

Il coordinamento dell’assemblea cittadina Lucca NO 5G plaude al Sindaco di Pescia per la moratoria sull’applicazione del 5G adottata all’unanimità dalla Giunta comunale il 4 febbraio scorso.

“Prendiamo atto con soddisfazione del comunicato dell’Amministrazione comunale di Pescia circa la moratoria rispetto all’applicazione del sistema di telefonia cellulare 5G sul territorio del comune di Pescia a noi vicino”, afferma il coordinamento lucchese NO 5G.

Il sindaco Oreste Giurlani - osserva ancora il coordinamento cittadino - si fa carico della responsabilità, prevista dalla legge per i sindaci, di tutelare la salute dei cittadini residenti sul territorio del loro comune, dichiarando: "Certamente, anche come massima autorità sanitaria comunale, il 5G mi preoccupa, anche perché stanno proliferando studi sui suoi effetti e qualcuno avanza qualche sospetto su questa tecnologia che, a breve , ci porterà a sostituire  tutti i milioni di apparecchi di telefonia mobile che vengono quotidianamente usati in Italia. Noi non siamo certo contro il progresso, ma come giunta municipale abbiamo voluto esprimere tutta la nostra cautela in un provvedimento ufficiale e impegnativo".

Nella delibera di giunta, tecnicamente ineccepibile nelle motivazioni, si fa presente che “come noto, numerosi, attendibili e qualificati studi medico-scientifici nazionali ed internazionali attestano la potenziale nocività per la salute umana delle onde elettromagnetiche, emessi da tecnologie di comunicazione senza fili, con rischi per il sistema neurologico, immunitario, endocrinologici e persino genotossici-tumorali e un aumento di fenomeni di elettrosensibilità nella popolazione […] le radiofrequenze del 5G sono del tutto inesplorate, mancando qualsiasi studio preliminare sulla valutazione del rischio sanitario e per l’ecosistema derivabile da una massiccia, multipla e cumulativa installazione di milioni di nuove antenne che, inevitabilmente, andranno a sommarsi alle decine di miglia di Stazioni Radio Base ancora operative per gli standard tecnologici di comunicazione senza fili 2G, 3G, 4G oltre alle migliaia di ripetitori Wi-Fi attivi”.

Sempre in una dichiarazione alla stampa il sindaco Giurlani esclude la possibilità che le cittadine e i cittadini di Pescia vengano sottoposti a sperimentazioni, come invece avviene per i cittadini lucchesi.

Bravo sindaco Giurlani, al quale il coordinamento dell’assemblea cittadina Lucca NO 5G invia il proprio plauso per essersi unito alle decisioni già prese da oltre 150 amministrazioni comunali.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 13 agosto 2020, 18:31

Lucca Riparte: manovra da circa un milione di euro per la scuola

Si completa la manovra da circa un milione di euro interamente dedicata al sostegno delle attività educative e scolastiche


giovedì, 13 agosto 2020, 14:34

Scuole, interventi di "edilizia leggera" in vista della riapertura a settembre

Un piano di interventi di "edilizia leggera" come da indicazioni ministeriali da 750mila euro per garantire un adeguato miglioramento delle condizioni igienico-sanitare delle scuole superiori, nonché una migliore funzionalità impiantistica, oltre alla nuova organizzazione degli spazi per la didattica a seguito dell'emergenza Covid -19


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 13 agosto 2020, 14:14

Non accetta la fine del suo matrimonio, cingalese accoltella il nuovo compagno dell’ex moglie

Non ha mai accettato la fine del suo matrimonio e, dopo aver scoperto la nuova relazione della moglie, a gennaio scorso, ha minacciato vendetta, effettivamente consumata otto mesi dopo. L’uomo, un cingalese di 47 anni, residente a Lucca da vent’anni


giovedì, 13 agosto 2020, 12:38

Lite tra vicini, spunta una pistola: denunciato un 50enne

Un paio di giorni fa la polizia è intervenuta in una corte in via pesciatina per un’accesa lite tra vicini di casa per banali motivi di convivenza. Una delle parti in causa, in particolare, ha detto al 113 che il suo vicino aveva anche mostrato una pistola in tono di...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 12 agosto 2020, 19:58

S. Concordio, il ritorno di Attila Tambellini

Comitato per S. Concordio: 'Con la "galleria coperta" tra piazzale Aldo Moro e via Savonarola sono previsti l'abbattimento di decine di alberi di alto fusto nell'area verde della Montagnola e pavimentazioni per complessivi 3 mila metri quadrati'


martedì, 11 agosto 2020, 17:16

Covid, un contagiato in una discoteca della Versilia

L'Azienda Usl Toscana nord ovest conferma un caso di positività in una persona che ha frequentato, nella notte fra l’8 e il 9 agosto 2020, la discoteca Seven Apples di Marina di Pietrasanta


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px