Anno 7°

martedì, 7 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Bicchieri abbandonati ovunque: con la movida, torna l'inciviltà

domenica, 24 maggio 2020, 12:38

di gabriele muratori

Riparte la vita serale della città dopo settimane di stop dovute alla pandemia. Immediata infatti è stata la risposta del popolo lucchese della movida cittadina, che in questo fine settimana ha subito popolato varie zone del centro di fronte ai vari locali serali appena riaperti.

"Purtroppo però si ripete anche la solita storia della sporcizia abbandonata ovunque, in particolar modo, bicchieri di plastica lasciati da ogni parte" – commentano alcuni residenti del centro. "Siamo contenti che tutto torni piano piano alla normalità, ma dopo questa tremenda situazione, che speriamo di lasciarci alle spalle, ci saremmo aspettati un po' più di collaborazione comune tra tutti. Abbandonare per terra, sugli scalini delle abitazioni, sul selciato di San Michele i classici bicchieri di plastica con le cannucce, ci sembra veramente un'azione scellerata e insensata. Il Virus non va in vacanza, e basta purtroppo poco perché si riaccendano i focolai. Ci sono i cestini per i rifiuti? Usiamoli. Nel mare di ignoranza e maleducazione di molti, ci dobbiamo sorbire mascherine e guanti in lattice abbandonati ad ogni angolo della città. A questo ora aggiungiamo fiumane di bicchieri di plastica e bottiglie vuote che vanno ad arricchire un degrado e una noncuranza che potrebbe riaprire la guerra contro il covid. Concludiamo sostenendo che tra tanti giovani maleducati, ci saranno scuramente anche molti che poi partecipano alle proteste pro Greta Thunberg. Per cosa? Per saltare un giorno di scuola?".

Questo il lungo sfogo di alcuni cittadini che a tarda notte hanno documentato i rimasugli della sola Piazza San Michele e dintorni. Bicchieri di plastica, bottiglie, cartacce, cartoni di pizza, ecc, sono infatti ciò che si poteva trovare in Piazza San Michele a fine serata, tra cui anche un carrello da supermercato. "Vorremo anche far notare di molti assembramenti senza mascherine, ma questa è un'altra storia a cui dovrà pensare chi di dovere".


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 6 luglio 2020, 18:26

Coronavirus, focolaio a Viareggio: una decina di bengalesi trasferiti in un albergo sanitario a Lucca

Un nuovo focolaio di Covid-19 è stato scoperto a Viareggio presso due famiglie di cittadini originari del Bangladesh: trascorreranno la quarantena a Lucca


lunedì, 6 luglio 2020, 17:07

Nuovi dirigenti in questura, il saluto del questore

Il questore Dalle Mura oggi ha dato il benvenuto alla neo promossa primo dirigente dott.ssa Lina Iervasi, calabrese, assegnata a dirigere la Divisione della Polizia Amministrativa e Sociale della questura di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 6 luglio 2020, 12:50

Ripartenza Aism

La sede della Sezione AISM di Lucca in via Fiorentini 25 continua ad essere attiva e garantisce un supporto diretto a tutte le persone coinvolte nella sclerosi multipla


domenica, 5 luglio 2020, 09:51

Somministra spritz a minorenni, multato gestore di un noto locale

A Lucca è stata elevata una sanzione amministrative ad un noto locale sorpreso a vendere alcool a minorenni. I quattro ragazzi, di 16 e 17 anni, comodamente seduti al tavolino a bere due spritz e due bellini, sono stati riaffidati ai genitori, mentre per il gestore del locale è scattata...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 4 luglio 2020, 23:05

Scontro furgone-moto, ferito centauro

Un incidente stradale fortunatamente senza gravi conseguenze è accaduto ieri pomeriggio verso le 18.30 in circonvallazione, sul viale Marti dove durante un sorpasso un furgone ed una moto si sono urtati


sabato, 4 luglio 2020, 15:06

Pulia e l’ex scalo merci al centro dell’ultimo laboratorio partecipato

Ultima tappa, ad oggi in programma, per i laboratori partecipati organizzati dal comune di Lucca nell’ambito del percorso verso il nuovo piano urbanistico


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px