Anno 7°

martedì, 2 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

La protesta delle Mascherine Tricolori in piazza Napoleone

sabato, 23 maggio 2020, 19:23

di chiara grassini

Sono tornate le Mascherine Tricolori a manifestare pacificamente per il quarto sabato consecutivo contro le politiche del governo nazionale. Si sono date appuntamento alle ore 15 in piazza Napoleone e non in piazza Vittorio Emanuele come la settimana scorsa.

Cambiato punto d'incontro, restano forti preoccupazioni che hanno visto al centro dell'attenzione di questo pomeriggio lavoratori che hanno preso parola e parlato pubblicamente attraverso un megafono.

Si sono presentati e hanno raccontato brevemente la propria situazione lavorativa attuale. E' il caso di un dipendente metalmeccanico: "Sono uno dei tanti lavoratori dipendenti che a inizio emergenza non ha più lavorato. Sono nel settore metalmeccanico artigianale  e sono fermo da inizio marzo. E' da quel giorno che aspetto la cassa integrazione, ma ad oggi non ho ancora visto niente".

Più polemico, invece, un operatore sanitario che in pochi minuti ha criticato i grandi esperti di Coronavirus  che sono spesso ospiti in Tv.

"Gli italiani con quali soldi pagheranno le vacanze?" si è chiesta una signora che ha aggiunto: "Vogliamo risposte chiare". La manifestazione si è conclusa con l'inno nazionale cantato da ogni partecipante presente nella piazza. Le Mascherine Tricolori continuano a protestare e il prossimo appuntamento è tra una settimana. 

Foto Ciprian Gheorghita

Video La protesta delle Mascherine Tricolori in piazza Napoleone


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 2 giugno 2020, 10:16

Celebrata nel Cortile degli Svizzeri la Festa della Repubblica

Una cerimonia composta e ristretta, ma non per questo meno sentita, è quella che si è tenuta nel Cortile degli Svizzeri, questa mattina, per la Festa della Repubblica, alla presenza dei rappresentanti delle autorità civili, militari e religiose. Video


lunedì, 1 giugno 2020, 14:47

La Fondazione Arpa piange la scomparsa del professor Franco Mosca

Se ne è andato ieri - domenica 31 maggio - dopo pochi mesi di malattia, il Presidente della Fondazione Arpa, il Prof. Franco Mosca. Chirurgo di fama internazionale, uomo illuminato e lungimirante, era nato a Biella, nel 1942


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 1 giugno 2020, 13:24

Sgominata dai carabinieri banda dedita agli assalti ai Bancomat

Nell'ambito di attività d’indagine coordinata dal sostituto procuratore della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Padova hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP di Padova nei riguardi di 5 soggetti, pregiudicati trevigiani e lucchesi, giostrai zingari sinti, per i delitti di furto aggravato,...


lunedì, 1 giugno 2020, 13:21

La protesta delle autoscuole alla Motorizzazione Civile di Lucca

Alla manifestazione di stamani hanno partecipato moltissime autoscuole della provincia di Lucca le quali sin da subito hanno messo in chiaro un concetto fondamentale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 1 giugno 2020, 08:51

Assalti ai bancomat, arrestati dai carabinieri i componenti di una banda

I carabinieri, a conclusione di un’attività investigativa iniziata lo scorso mese di febbraio, stanno eseguendo delle ordinanze di custodia cautelare in carcere


domenica, 31 maggio 2020, 23:01

La seconda ondata di Silvio Brusaferro: sì, ma al cesso

E' di ieri l'uscita dell'illustrissimo direttore dell'Istituto Superiore della Sanita, tal Silvio Brusaferro, il quale, per non perdere il palcoscenico e per non deludere i suoi padroni, si è sentito in dovere di farci sapere che dobbiamo aspettarci la seconda ondata di contagi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px