Anno 7°

martedì, 2 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Lucca Summer Festival, Codacons sul piede di guerra: "Rimborsare biglietti"

venerdì, 22 maggio 2020, 15:25

"Subito restituzione di quanto pagato dagli utenti per eventi e concerti annullati (come il “Lucca Summer Festival”) e dimissioni del Ministro della cultura, Dario Franceschini". A chiederlo il Codacons - che sta ricevendo le richieste di aiuto di migliaia di spettatori che si sono visti cancellare concerti e altri spettacoli previsti per i prossimi giorni – annunciando un ricorso alla Commissione Europea.

“In questo momento i diritti dei consumatori sono calpestati sia dal Governo, che col Decreto rilancio ha introdotto la misura dei voucher come forma di rimborso di eventi annullati, sia dagli organizzatori degli spettacoli, che pur consapevoli che i concerti di alcuni artisti non saranno più replicati, rifiutano di restituire quanto pagato dagli spettatori, concedendo solo buoni da spendere per altri spettacoli – spiega il presidente Carlo Rienzi – Un po’ come se un consumatore acquistasse una automobile, e al suo posto gli venisse concesso un buono per acquistare una barca, nonostante l’acquirente non sappia nuotare o non ami il mare. Di fronte a tale situazione il Ministro della Cultura Franceschini farebbe bene a dimettersi!”.

"Un vero e proprio sopruso contro cui il Codacons lancia una doppia iniziativa legale: un esposto alla Commissione Europea affinché apra una procedura di infrazione contro l’Italia per aver introdotto l’illegale strumento del voucher come unica forma di rimborso, e una azione collettiva contro gli organizzatori di eventi da parte degli spettatori che hanno acquistato i biglietti per spettacoli annullati, e che da oggi potranno scaricare sul sito Codacons il modulo di diffida da inviare (anche ai rivenditori dei biglietti) per ottenere il rimborso in denaro".

Il Codacons offre inoltre informazioni e assistenza nella compilazione della diffida al numero 89349966, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 14 alle ore 17.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 2 giugno 2020, 10:16

Celebrata nel Cortile degli Svizzeri la Festa della Repubblica

Una cerimonia composta e ristretta, ma non per questo meno sentita, è quella che si è tenuta nel Cortile degli Svizzeri, questa mattina, per la Festa della Repubblica, alla presenza dei rappresentanti delle autorità civili, militari e religiose. Video


lunedì, 1 giugno 2020, 14:47

La Fondazione Arpa piange la scomparsa del professor Franco Mosca

Se ne è andato ieri - domenica 31 maggio - dopo pochi mesi di malattia, il Presidente della Fondazione Arpa, il Prof. Franco Mosca. Chirurgo di fama internazionale, uomo illuminato e lungimirante, era nato a Biella, nel 1942


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 1 giugno 2020, 13:24

Sgominata dai carabinieri banda dedita agli assalti ai Bancomat

Nell'ambito di attività d’indagine coordinata dal sostituto procuratore della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Padova hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP di Padova nei riguardi di 5 soggetti, pregiudicati trevigiani e lucchesi, giostrai zingari sinti, per i delitti di furto aggravato,...


lunedì, 1 giugno 2020, 13:21

La protesta delle autoscuole alla Motorizzazione Civile di Lucca

Alla manifestazione di stamani hanno partecipato moltissime autoscuole della provincia di Lucca le quali sin da subito hanno messo in chiaro un concetto fondamentale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 1 giugno 2020, 08:51

Assalti ai bancomat, arrestati dai carabinieri i componenti di una banda

I carabinieri, a conclusione di un’attività investigativa iniziata lo scorso mese di febbraio, stanno eseguendo delle ordinanze di custodia cautelare in carcere


domenica, 31 maggio 2020, 23:01

La seconda ondata di Silvio Brusaferro: sì, ma al cesso

E' di ieri l'uscita dell'illustrissimo direttore dell'Istituto Superiore della Sanita, tal Silvio Brusaferro, il quale, per non perdere il palcoscenico e per non deludere i suoi padroni, si è sentito in dovere di farci sapere che dobbiamo aspettarci la seconda ondata di contagi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px