Anno 7°

martedì, 7 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Terrorizzava gli addetti alla mensa della Caritas, la polizia lo arresta perché recidivo

venerdì, 15 maggio 2020, 21:21

Oggi pomeriggio le volanti, dando esecuzione alla misura cautelare della custodia in carcere disposta dal GIP Nerucci, hanno arrestato Alessandro Antonucci, noto personaggio senza fissa dimora solito bivaccare nel centro storico, il quale pochi mesi fa era stato colpito dal divieto di avvicinamento alla mensa della Caritas a causa dei suoi continui atteggiamenti violenti e aggressivi, tanto da incutere con la sua sola presenza un forte stato di timore negli operatori della struttura e negli ospiti che lì si recavano. In un’occasione aveva anche preso di mira l’automobile di una volontaria danneggiandola con un bastone per poi minacciare la donna, il responsabile della Caritas e una suora che lavora nel centro.

Nonostante il divieto di avvicinamento alle vittime, ottenuto in seguito alla denuncia per atti persecutori, l’uomo, dedito all’uso di alcool, pochi giorni fa aveva incontrato in Piazza San Michele una delle sue vittime, minacciandola di morte e costringendola a scappare velocemente, mentre gli urlava che non gli importava niente degli ordini del giudice.

Questo ultimo episodio ha aggravato la posizione dell’Antonucci, nei cui confronti il GIP, su proposta del Pubblico Ministero dottoressa Polino, ha deciso di sostituire la misura del divieto di avvicinamento con la custodia in carcere, tenuto conto anche del suo disprezzo verso i provvedimenti dell’autorità. Adesso si trova ristretto al S. Giorgio.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 6 luglio 2020, 18:26

Coronavirus, focolaio a Viareggio: una decina di bengalesi trasferiti in un albergo sanitario a Lucca

Un nuovo focolaio di Covid-19 è stato scoperto a Viareggio presso due famiglie di cittadini originari del Bangladesh: trascorreranno la quarantena a Lucca


lunedì, 6 luglio 2020, 17:07

Nuovi dirigenti in questura, il saluto del questore

Il questore Dalle Mura oggi ha dato il benvenuto alla neo promossa primo dirigente dott.ssa Lina Iervasi, calabrese, assegnata a dirigere la Divisione della Polizia Amministrativa e Sociale della questura di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 6 luglio 2020, 12:50

Ripartenza Aism

La sede della Sezione AISM di Lucca in via Fiorentini 25 continua ad essere attiva e garantisce un supporto diretto a tutte le persone coinvolte nella sclerosi multipla


domenica, 5 luglio 2020, 09:51

Somministra spritz a minorenni, multato gestore di un noto locale

A Lucca è stata elevata una sanzione amministrative ad un noto locale sorpreso a vendere alcool a minorenni. I quattro ragazzi, di 16 e 17 anni, comodamente seduti al tavolino a bere due spritz e due bellini, sono stati riaffidati ai genitori, mentre per il gestore del locale è scattata...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 4 luglio 2020, 23:05

Scontro furgone-moto, ferito centauro

Un incidente stradale fortunatamente senza gravi conseguenze è accaduto ieri pomeriggio verso le 18.30 in circonvallazione, sul viale Marti dove durante un sorpasso un furgone ed una moto si sono urtati


sabato, 4 luglio 2020, 15:06

Pulia e l’ex scalo merci al centro dell’ultimo laboratorio partecipato

Ultima tappa, ad oggi in programma, per i laboratori partecipati organizzati dal comune di Lucca nell’ambito del percorso verso il nuovo piano urbanistico


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px