Anno 7°

martedì, 7 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Marco Toschi (Le Bontà): "Gli arredi di Ristori non sono vincolati dalla Soprintendenza"

giovedì, 4 giugno 2020, 12:17

di aldo grandi

Fino a qualche mese fa il negozio ex profumeria Ristori in via Fillungo era stato preso in affitto da Marco Toschi della gelateria Le Bontà che vi aveva aperto una cioccolateria di grande successo. E sono stati, proprio, gli operai di Marco Toschi e delle Bontà, questa mattina all'alba, a smurare tutti gli arredi antichi della ex profumeria. Di fronte alle proteste e alle segnalazioni dei negozianti del Fillungo e degli abitanti della zona, ecco la spiegazione di Marco Toschi: "Vorrei prima di tutto specificare che la soprintendenza se ne è lavata le mani e ci ha detto che non sussitono vincoli di sorta. Quindi, poiché noi questi arredi li abbiamo pagati al momento di subentrare e non ci sono stati dati i soldi al momento di andarcene, abbiamo deciso di portarci via gli arredi, effettivamente quasi tutti originali, ma non sottoposti ad alcun vincolo. Del resto, piuttosto che vederli sfasciati dal cliente che arriverà dopo di noi, preferiamo portarli via e metterli da qualche altra parte".

Stessa domanda di sempre: ma come è possibile che la soprintendenza che sta attenta anche al filo d'erba sugli spalti del campo Balilla, non si occupi e preoccupi di tutelare gli arredi di uno dei più antichi negozi del centro di Lucca? Ma, ci perdoni la soprintendente Angela Acordon, ma se non la la soprintendenza a proteggere gli arredi dei vecchi e storici negozi lucchesi, chi dovrebbe farlo? 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 6 luglio 2020, 18:26

Coronavirus, focolaio a Viareggio: una decina di bengalesi trasferiti in un albergo sanitario a Lucca

Un nuovo focolaio di Covid-19 è stato scoperto a Viareggio presso due famiglie di cittadini originari del Bangladesh: trascorreranno la quarantena a Lucca


lunedì, 6 luglio 2020, 17:07

Nuovi dirigenti in questura, il saluto del questore

Il questore Dalle Mura oggi ha dato il benvenuto alla neo promossa primo dirigente dott.ssa Lina Iervasi, calabrese, assegnata a dirigere la Divisione della Polizia Amministrativa e Sociale della questura di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 6 luglio 2020, 12:50

Ripartenza Aism

La sede della Sezione AISM di Lucca in via Fiorentini 25 continua ad essere attiva e garantisce un supporto diretto a tutte le persone coinvolte nella sclerosi multipla


domenica, 5 luglio 2020, 09:51

Somministra spritz a minorenni, multato gestore di un noto locale

A Lucca è stata elevata una sanzione amministrative ad un noto locale sorpreso a vendere alcool a minorenni. I quattro ragazzi, di 16 e 17 anni, comodamente seduti al tavolino a bere due spritz e due bellini, sono stati riaffidati ai genitori, mentre per il gestore del locale è scattata...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 4 luglio 2020, 23:05

Scontro furgone-moto, ferito centauro

Un incidente stradale fortunatamente senza gravi conseguenze è accaduto ieri pomeriggio verso le 18.30 in circonvallazione, sul viale Marti dove durante un sorpasso un furgone ed una moto si sono urtati


sabato, 4 luglio 2020, 15:06

Pulia e l’ex scalo merci al centro dell’ultimo laboratorio partecipato

Ultima tappa, ad oggi in programma, per i laboratori partecipati organizzati dal comune di Lucca nell’ambito del percorso verso il nuovo piano urbanistico


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px