Anno 7°

giovedì, 16 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Maltratta la madre durante i mesi del Covid: arrestato

mercoledì, 1 luglio 2020, 11:23

Lunedì pomeriggio la squadra mobile della questura di Lucca ha arrestato un cinquantenne lucchese, residente nel quartiere di Saltocchio, sottoposto ad ordinanza di custodia cautelare in carcere per i reati di maltrattamenti e lesioni ai danni dell'anziana madre convivente. La vittima, affetta da cirrosi epatica e da lieve demenza senile, da tempo, non era più in grado di badare a se stessa e dipendeva dal figlio; era inoltre sottoposta ad amministrazione di sostegno.

L'indagine, avviata a maggio, é stata condotta dalla sezione reati contro la persona della squadra mobile ed ha documentato le quotidiane ingiurie, offese, minacce e percosse di cui la donna era vittima. La condotta maltrattante si protraeva da diversi anni, in un crescendo di intensità aggressiva.

Risalgono al 1998 i primi accessi al pronto soccorso dell'anziana signora per lesioni di varia natura, nella maggioranza dei casi dalla stessa ricondotte ad imprecisati incidenti domestici. Tra i più gravi, appunto nel 1998, la frattura di una costola, nel 2011, la frattura dello zigomo, mentre, a partire dal 2016 si registrano numerosi accessi per ecchimosi di varia di gravità. In rare occasioni la donna ha accusato il figlio, per ritrattare immediatamente dopo.

Per sottrarla ai sospetti maltrattamenti i servizi sociali fecero in modo che la donna frequentasse un centro diurno di assistenza. A marzo 2020, in piena emergenza Covid la donna é tornata a vivere a casa con il figlio, con cui era costretta a condividere anche la camera da letto.

L'assistenza domiciliare assicurata dai servizi sociali non ha impedito all'uomo di maltrattare la madre. Anzi, in alcuni casi, quando le assistenti domiciliari hanno riscontrato lesioni sospette sul corpo dell'anziana, l’uomo le ha spaventate e intimorite per impedire loro di denunciarlo.

L'indagine ha dimostrato la continuità e attualità della condotta maltrattante, probabilmente aggravata dallo stato di tossicodipendenza dell'uomo, da anni in trattamento al SerD, e dalla dipendenza economica dal genitore: l'uomo non svolge né ha mai svolto alcuna attività lavorativa e vive della pensione della madre; proprio le ragioni economiche sono state spesso fattori scatenanti dell'aggressività dell'uomo. Schiaffi, calci, offese volgari e bestemmie erano all'ordine del giorno per i motivi più futili: da come la madre teneva la forchetta mentre mangiava o se dava un quantitativo di cibo diverso al cane; la donna veniva accusata di tutto, persino delle loro ristrettezze economiche e di essere la causa di grosse spese per i farmaci di cui aveva bisogno.

In seguito all'arresto del figlio, l'anziana signora, grazie alla collaborazione degli assistenti sociali del comune di Lucca, é stata ricoverata in una struttura di assistenza sanitaria di lungo periodo.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

toscano

il casone

bonito400

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 16 luglio 2020, 14:31

Il kebab di via Minerva chiuso dal questore per 15 giorni

Rilevate a seguito di numerosi interventi delle forze di polizia ripetute violazioni delle norme come la vendita e la somministrazione di bevande alcoliche ai minori, nonché delle norme poste a tutela della sicurezza urbana quali il divieto di vendita di bevande per asporto in contenitori di vetro o metallo


giovedì, 16 luglio 2020, 12:19

Cade dalla cresta della Penna di Lucchio: muore escursionista

Un escursionista è caduto dalla cresta della Penna di Lucchio (1176 m.) nel comune di Bagni di Lucca. L’uomo era assieme ad un compagno che l’ha visto cadere dalla cresta. La caduta, di circa 200 metri, è avvenuta su un pendio molto ripido caratterizzato da fitta vegetazione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 15 luglio 2020, 17:50

Progetti di San Concordio, 40 mila euro di interventi in più concordati

Il comune di Lucca fa presente che la genesi dei progetti è stata fortemente partecipativa con l'adesione di 21 fra associazioni e soggetti del territorio coinvolti. Ci sono stati tre incontri preliminari aperti a tutti 21 luglio 2016, 6 ottobre 2016, 23 maggio 2018


mercoledì, 15 luglio 2020, 16:14

Zone 30, maggiore protezione per la mobililità lenta ad Antraccoli

Da stamani anche il paese di Antraccoli è diventato 'Zona 30'. La decisione era stata presa dall'amministrazione comunale anche a seguito delle richieste avanzate dai cittadini e raccolte dall'assessore al traffico Celestino Marchini nel corso di alcune assemblee tenutesi nei mesi scorsi nella frazione lucchese


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 15 luglio 2020, 15:26

Processo Cipollini, parla Marco Landucci: "Ho avuto e ho ancora paura per mia sorella Sabrina"

Ennesima udienza presso il tribunale di Lucca del procedimento penale a carico dell'ex campione del mondo di ciclismo per violenza e minacce alla ex moglie Sabrina Landucci


mercoledì, 15 luglio 2020, 15:24

Murabilia dà appuntamento al prossimo anno

Lucca Crea, società del comune di Lucca, in accordo con l'amministrazione comunale, conferma, come già è accaduto per VerdeMura, di rimandare al prossimo anno Murabilia: la ventesima edizione si terrà quindi dal 3 al 5 settembre, nel 2021


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px