Anno XI

venerdì, 14 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Presentato il flash-report in sala dell'arcovescovado

venerdì, 10 luglio 2020, 19:06

di chiara grassini

Si chiama "D'Istanti: capacità di risposta sociale e orizzonti civili in tempi di Covid" il flash-report presentato nella tarda mattinata nel salone dell'arcovescovado nel centro storico di Lucca. Che cosa si intende con questa espressione? Di cosa si tratta? Di un'attenta analisi dovuta alla crisi sanitaria sul territorio ai tempi del Covid-19 con particolare attenzione al periodo del lockdown e alle fasce più deboli della popolazione che si sono trovate in difficoltà durante l'emergenza. Chi sono stati i soggetti più colpiti? Innanzitutto le persone più seguite dai Centri di Ascolto. Tra esse quelle che presentano maggiori difficoltà lavorative, ma anche relazionali, per non parlare di soggetti arrivati lì per la prima volta o che già si trovano in situazioni complesse.
Stando ai dati raccolti dai Centri  di Ascolto di Caritas Lucca, nel primo semestre del 2020 si sono registrati aumenti del numero di persone accolte rispetto all'anno precedente. Si parla di 979 casi nei primi sei mesi, 1586 nell' arco dei dodici mesi del 2019.

Tra i dati allarmanti emersi dal flash-report quello riguardante le esigenze alimentari, un tema di cui se ne occupa la Caritas di Lucca. Perché tanta preoccupazione? I numeri parlano chiaro: oltre 5000 persone hanno usufruito della distribuzione dei  pacchi alimentari come anziani che vivono soli, nuclei familiari e molte situazioni di marginalità estrema.

Durante la lettura del dossier è emerso in secondo dato importante che, ancora una volta, ha evidenziato fatti di condizioni di povertà. Si è letto chiaramente un sorpasso dei nuclei italiani rispetto alle famiglie di altre nazionalità, straniere.

E che dire dei giovani? Per comprendere meglio basta scorrere velocemente il terzo capitolo "Le fragilità e i meccanismi di risposta dei territori ai tempi del Covid" dpve si apprende che il 50% degli under 30 hanno scelto di fare volontariato. Il 32% vanno oltre l'età menzionata, ovvero tra i 30 e i 64 anni. Il restante 18% sono over 64. Questa è stata la lettura fatta da Carlo Andorlini dell' Ufficio nazionale Economia civile di Legambiente, che è intervenuto in collegamento insieme a  Lorenzo Maraviglia, Ufficio della Statistica della Provincia di Lucca.

Nel corso del primo flash-report "tempestività", e accompagnamento "e" solidarietà "sono state le parole chiave dell'incontro alle quali si sono unite quelle delle istituzioni e del vescovo di Lucca. Gli assessori dei vari comuni hanno voluto riportare tramite esempi concreti ciò che hanno realizzato nel periodo di lockdown. Gabriele Bove, assessore del Comune di Lucca, ha centrato il suo discorso sull'importanza di "riuscire a dare risposte", sulla "grande capacità di fare rete" e infine sul "grande gioco di squadra". Le risposte economiche nella prima fase, il bando affitti e attività mirate all' economia locale sono stati i punti salienti sottolineati.
Anche l'assessore Francesconi del Comine di Capannori, ha citato esempi concreti. Uno dei tanti la piana del cibo e diversi progetti politici. Prima di passare la parola al vescovo di Lucca, Paolo Giulietti, l' intervento dell' assessore Tomei del Comune di Viareggio. Al centro del suo pensiero il concetto di solidarietà intesa come "funzione strategica".

Il vescovo, intento a leggere il dossier "D'Istanti capacità di risposta sociale e orizzonti civili ai tempi di Covid" si è così espresso: "La capacità delle persone è quella di donare".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

lamm

il casone

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 14 maggio 2021, 18:12

I lavoratori del gioco legale si mobilitano: “Fateci riaprire in sicurezza”

In occasione della giornata di mobilitazione nazionale dei lavoratori del settore del gioco legale indetta da Filcams Cgil, Fisascat CISL e UILtucs, si è svolta un’assemblea regionale, alla quale hanno partecipato tanti lavoratori che ormai da quasi un anno non lavorano o lavorano pochissimo, continuando ad utilizzare gli ammortizzatori sociali...


venerdì, 14 maggio 2021, 12:14

Successo per le pulizie di primavera

Grande successo per le pulizie di primavera, iniziativa gratuita organizzata dal comune di Lucca e Sistema Ambiente per agevolare i cittadini nello smaltimento dei rifiuti ingombranti


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 14 maggio 2021, 11:43

"Disegna la tua strada sicura": Aci in campo per l'educazione stradale

Fare educazione stradale, anche a distanza: è quello che sta facendo AC Lucca, che ha deciso di non fermare la propria attività di incontro e confronto con gli studenti lucchesi per coinvolgerli in percorsi di sensibilizzazione e informazione sull'importanza di rispettare le regole in strada


giovedì, 13 maggio 2021, 18:31

Lavoratori e disoccupati: "Servono sicurezza, soldi e lavoro. Non il coprifuoco"

Questo il monito dei lavoratori e disoccupati di Lucca e provincia, che in una nota mandano un messaggio forte e chiaro: aprire definitivamente e intervenire radicalmente sulle condizioni economiche, sociali e sanitarie, in modo da non essere ancora costretti a chiusure o rischi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 13 maggio 2021, 16:35

Arena della musica, l'ordine degli architetti per un concorso di progettazione

L’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Lucca da tempo cerca di porre all'attenzione delle amministrazioni l’importanza dei processi di qualità per la programmazione e gestione delle trasformazioni della città


giovedì, 13 maggio 2021, 15:02

Villa Basilica: 400 mila euro dalla Regione per la messa in sicurezza della strada Boveglio-Pizzorne

Ammonta a 400 mila euro la cifra che la Regione Toscana, attraverso il fondo “Sviluppo e coesione”, ha stanziato a favore del comune di Villa Basilica per la messa in sicurezza della strada Boveglio-Pizzorne


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px