Anno 7°

mercoledì, 28 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Tiglio malato di fronte alla stazione: transennata area per motivi di sicurezza

venerdì, 18 settembre 2020, 18:30

E' apparentemente in perfetta salute, ma in realtà presenta segni gravissimi di deterioramento dovuti all'attacco di funghi che consumano il legno.

Si tratta del grande tiglio che sorge sugli spalti delle mura, in corrispondenza dell'uscita del baluardo San Colombano, di fronte alla piazza della stazione. Ieri (17 settembre), nell'ambito delle indagini sulle alberature delle Mura e degli spalti, condotte per conto del Comune da agronomi specializzati, l'albero è stato sottoposto a tomografia (una sorta di tac delle piante) che ha messo in evidenza come il fusto sia completamente cavo, dalla base fino al punto in cui si dipartono i rami (il cosiddetto castello). Non solo: anche molti dei rami più grandi sono stati attaccati dai funghi e si trovano nelle stesse condizioni del fusto.

Come spiega l'agronoma Irene Benvenuti, che ha effettuato le indagini del caso, l'apparente contraddizione fra l'aspetto della pianta, estremamente vitale, e la sua reale condizione di salute, è dovuta al fatto che i fasci vascolari che portano acqua e nutrimento e che sono responsabili della fotosintesi clorofilliana, si concentrano nello spessore esterno della corteccia, mentre la restante parte, più interna, è deputata al sostegno della pianta.

Visti i risultati delle indagini di ieri, l'amministrazione ha disposto la transennatura dell'area circostante il tiglio e all'inizio della prossima settimana saranno effettuate indagini supplementari, con tomografie specifiche ai singoli rami dell'albero. In questo modo, infatti, l'amministrazione avrà tutti gli elementi necessari per poter decidere se l'esigenza principale della tutela della sicurezza pubblica potrà essere coniugata con la conservazione della pianta stessa (e in che modo), evitandone quindi l'abbattimento.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

auditerigi

lamm

il casone

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 27 ottobre 2020, 19:28

Tambellini invece di pensare al Covid pensa al commercio nel centro storico e guarda come è ridotto Vicolo S. Carlo

Il sindaco si dà da fare per il Covid-19, ma dimentica che il virus colpisce, ma viene quasi sempre sconfitto. La miseria e il degrado in cui si trova il centro storico di Lucca, al contrario, no


martedì, 27 ottobre 2020, 15:19

Coronavirus, altri 51 positivi tra Lucca e Piana

Oggi sono 51 i nuovi casi di Coronavirus registrati tra Lucca e Piana. Nel dettaglio: Altopascio 11, Capannori 10, Lucca 26, Porcari 4


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 27 ottobre 2020, 11:51

La vita ha un prezzo

I tira e molla sulle chiusure ipotizzate dal Governo con gran parte delle Regioni nettamente contrarie dimostrano che dopo mesi siamo arrivati al nocciolo della questione; il valore economico di una vita non in senso affettivo ma sociale o se volete economico non è infinito


martedì, 27 ottobre 2020, 08:48

La danza, lo sport, la cultura e lo spettacolo scendono in piazza contro le restrizioni imposte dal Governo Conte

Lunedì 2 novembre alle 10.30 in piazza San Michele manifestazione degli appassionati della danza e della cultura per protestare contro le limitazioni e restrizioni imposte dal Governo Pd-5Stelle


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 26 ottobre 2020, 20:26

Il sit-in #Luccanonsispegne contesta il nuovo Dpcm di Conte: ma il sindaco dov'era?

I partecipanti alla manifestazione avrebbero gradito la vicinanza di qualcuno in rappresentanza delle istituzioni, ma del comune di Lucca non c'era nessuno: vergogna. Ennesima dimostrazione di bradipismo congenito. Nessuna traccia nemmeno del nuovo assessore alle attività produttive Martini. Ché forse ristoratori e bar non sono produttivi?


lunedì, 26 ottobre 2020, 16:46

Coronavirus: 598 casi positivi nell’Asl Toscana nord ovest e 82 in Lucchesia

I nuovi contagi sono stati registrati 12 ad Altopascio, 20 a Capannori, 43 a Lucca, 4 a Pescaglia e 3 a Porcari. Solamente quattro i decessi con un'età compresa tra gli 81 e i 90 anni


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px