Anno XI

martedì, 15 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Aldo Grandi e la Gazzetta di Lucca di nuovo sotto 'processo'

venerdì, 23 ottobre 2020, 09:10

Aldo Grandi, direttore responsabile delle Gazzette, è stato nuovamente convocato dall'ordine dei giornalisti di appartenenza per essere sottoposto, il 28 ottobre, a procedimento disciplinare. Ecco il testo della convocazione:

In relazione alle segnalazioni dei signori Paolo Rosi e Eva Moschini pervenute al consiglio di disciplina dell'ordine territoriale dei giornalisti del Lazio il 24 e 25 giugno 2020, sull'editoriale 'Silvia Romano? Regaliamole anche il biglietto di ritorno' da lei firmato il 10 maggio 2020 su 'La Gazzetta di Lucca' da lei diretto, il primo collegio ritiene di procedere nei suoi confronti per quanto riguarda i contenuti dell'articolo in cui lei ha scritto tra l'altro : "nelle tasche di milioni di italiani che si sono trovati nella miseria per colpa di un Governo di pezzi di merda che si è divertito a multare alcune centinaia di migliaia di persone tanto per fare cassa". Oltre a termini pesanti come 'qualche giornalista leccaculo', i 'teorici del lockdown spinto all'estremo - questa razza di bastardi senza gloria' e via dicendo.

In relazione ai fatti come sopra esposti, il primo consiglio di disciplina le contesta la violazione dell'art. 2 della legge 69/63 sull'ordinamento della professione, secondo il quale: "E' diritto insopprimibile dei giornalisti la libertà di informazione e di critica, limitata all'osservanza delle norme di legge dettate a tutela della personalità altrui ed è loro obbligo inderogabile il rispetto della verità sostanziale dei fatti, osservati sempre i doveri imposti dalla lealtà e dalla buona fede". Le si contesta inoltre la violazione dell'art. 2, comma b del testo unico dei doveri del giornalista: "(Il giornalista) rispetta i diritti fondamentali delle persone e osserva le norme di legge poste a loro salvaguardia". Il collegio le ricorda inoltre la "sentenza decalogo" della Cassazione del 1984 sui limiti al diritto di cronaca dove, a proposito del diritto di stampa (cioè la libertà di diffondere attraverso la stampa notizie e commenti", si parla della 'forma civile' delle esposizione dei fatti  e della loro valutazione: cioè non eccedente rispetto allo scopo informativo da conseguire, improntata a serena obiettività almeno nel senso di escludere il preconcetto intento denigratorio e, comunque, in ogni caso rispettosa di quel minimo di dignità cui ha sempre diritto anche la più riprovevole delle persone, sì da non essere mai consentita l'offesa triviale o irridente i più umani sentimenti".  


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

lamm

il casone

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 14 giugno 2021, 19:36

Pesta la moglie e la butta fuori di casa, poi aggredisce gli agenti: arrestato rumeno

Nella tarda serata di sabato 12 giugno le Volanti sono intervenute a San Concordio per sedare una lite in famiglia tra coniugi di nazionalità rumena in presenza del figlio minorenne


lunedì, 14 giugno 2021, 08:14

Nuovo defibrillatore automatico per la stazione di Lucca del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano

La donazione è giunta grazie alla generosità del Gruppo Donatori di Sangue Fratres “Mario Staderini” della Misericordia di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 13 giugno 2021, 22:59

Ennesimo femminicidio: maghrebino accoltella la giovane moglie

Alessandra Piga, 25 anni, sarda e madre di un bambino di due anni, abitava a Carrara e si era recata dall'ex marito a Castelnuovo Magra insieme a due amiche. L'assassino, Yassine Erroum, trentenne, marocchino, ha inferto numerose coltellate alla poveretta


domenica, 13 giugno 2021, 12:23

Riapre il Circolo Aics di Colognora di Valleriana

E' stata inaugurata oggi pomeriggio la sede rinnovata del circolo AICS di Colognora, gestito dall’associazione “Asd – Us Colognora di Valleriana”


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 12 giugno 2021, 14:43

Visita dell'ambasciatore della Costa d'Avorio Samuel Ouattara a Palazzo Orsetti

Il sindaco Alessandro Tambellini ha ricevuto questa mattina a Palazzo Orsetti l'ambasciatore della Costa d' Avorio in Italia Samuel Ouattara. La visita è stata l'occasione di un colloquio cordiale durante il quale l'ambasciatore ha avuto modo di illustrare le novità economiche che riguardano il suo Paese e di confrontarsi con...


sabato, 12 giugno 2021, 14:42

Targa al maestro Marino Pratali, compositore e docente

È stata scoperta questa mattina la targa di intitolazione al Maestro Marino Pratali dell'area di sosta pubblica nei pressi dell'Ospedale San Luca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px