Anno XI

mercoledì, 20 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Scontro tra bande a S. Alessio, giovane accoltellato: nei guai l'aggressore

giovedì, 14 gennaio 2021, 16:12

di aldo grandi

Avrebbe potuto avere conseguenze ben più tragiche la rissa scoppiata in via delle Piagge a Sant'Alessio nella serata di lunedì. Infatti, uno dei partecipanti, un minorenne, è stato accoltellato al ventre e ha dovuto ricorrere alle cure dei medici del San Luca che lo hanno anche sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Fortunatamente e dopo essere stato in prognosi riservata, il ragazzo accoltellato si trova fuori pericolo e a disposizione dell'autorità giudiziaria che sta procedendo con le indagini per fare piena luce sull'episodio. I fatti sono avvenuti nella serata dell'11 gennaio in via delle Piagge dove si erano date appuntamento, per una sorta di mezzogiorno di fuoco, due baby-gang o giù di lì la prima con base a Porta S. Pietro e appartenente al centro storico e dove si rifugiano anche i capannoresi, e l'altra con base a S. Alessio. Si tratta di giovani minorenni o da poco maggiorenni. 

Divampata la colluttazione, al centralino della questura sono arrivate svariate segnalazioni che hanno spinto all'invio di alcune pattuglie della sezione violanti della questura. Le chiamate di intervento parlavano di ragazzi armati di bastoni, ma, una volta giunti sul posto, una parte dei contendenti se l'era già data a gambe mentre gli altri rimasti non presentavano ferite e non possedevano armi, tutti, tra l'altro, incensurati.

Nella tarda serata, tuttavia, un giovane di S. Alessio si è recato accompagnato al pronto soccorso del San Luca dove è stato medicato per ferite all'addome. Una, in particolare, molto profonda che, a prima vista, era sembrata superficiale. Da qui la prognosi riservata per il minorenne ferito.

Scattate le indagini da parte degli uomini della squadra mobile della dottoressa Silvia Cascino, è stato appurato che a scontrarsi per futili motivi legati alla presenza di ragazze e a facili insulti dati e ricevuti, erano state due bande una delle quali, appunto facente base nel centro storico nei pressi di Porta S. Pietro, si faceva chiamare la Gang di Lucca. L'altra, pur non avendo un nome specifico, proveniva e si era costituita a S. Alessio. E' stato anche individuato e identificato il giovane feritore che è stato denunciato dalla polizia per lesioni gravi. L'inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica presso la procura dei minori dottor Sangermano. 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

auditerigi

lamm

il casone

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 20 gennaio 2021, 15:46

Celebrata in San Paolino la festa di San Sebastiano patrono della polizia municipale

Si è svolta questa mattina nella basilica di San Paolino una messa nella ricorrenza della festa di San Sebastiano martire, patrono della polizia municipale. A celebrarla il parroco del centro storico don Lucio Malanca


mercoledì, 20 gennaio 2021, 01:55

Sospetto ordigno in piazza San Martino fatto brillare dagli artificieri

Sono stati due operatori di Sistema Ambiente che nella serata di martedì, intorno alle 22, impegnati nella raccolta dei rifiuti, hanno trovato attaccato sotto un cestino in piazza San Martino una lattina da mezzo litro, legata con del nastro isolante e con dei fili elettrici al suo interno


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 gennaio 2021, 16:59

Test antigenici in tutte le scuole superiori

Si stima che, a regime, saranno effettuati oltre 18mila test antigenici semi-rapidi con tampone naso-faringeo, ogni settimana fino a giugno, vale a dire per tutta la durata dell’anno scolastico


martedì, 19 gennaio 2021, 16:43

Mercati cittadini, proroga fino a tutto il 2021 per l'accesso dei veicoli Euro 0, 1 e 2

La giunta Tambelini, nella seduta di questa mattina ha formalizzato la proroga, per tutto il 2021, della possibilità di accesso al centro storico per gli operatori dei mercati cittadini che utilizzano furgoni euro 0,1 e 2 per il trasporto delle merci


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 gennaio 2021, 14:40

Uniti per salvare la biblioteca statale: "Non è tempo libero, è un patrimonio"

A protestare sono gli attivisti del movimento "Toscana Mi Riconosci" i quali, come molti altri, a seguito della notizia dell'imminente chiusura - prevista per il 1° aprile - non sono rimasti in silenzio ma sono scesi in piazza per chiedere misure urgenti al Governo per salvarla


lunedì, 18 gennaio 2021, 15:41

I certificati comunali dell'anagrafe si potranno chiedere anche in tabaccheria

Il portale web dell'anagrafe ha emesso oltre il 27 per cento dei certificati comunali negli ultimi tre mesi del 2020. Entra a pieno regime il servizio in 27 tabaccherie che hanno aderito alla convenzione con il Comune


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px