Anno XI

lunedì, 14 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

I lavoratori del gioco legale si mobilitano: “Fateci riaprire in sicurezza”

venerdì, 14 maggio 2021, 18:12

In occasione della giornata di mobilitazione nazionale dei lavoratori del settore del gioco legale indetta da Filcams Cgil, Fisascat CISL e UILtucs, si è svolta un’assemblea regionale, alla quale hanno partecipato tanti lavoratori che ormai da quasi un anno non lavorano o lavorano pochissimo, continuando ad utilizzare gli ammortizzatori sociali a disposizione.

“C’è grande preoccupazione – si legge in una nota stampa congiunta delle sigle sindacali - da parte dei lavoratori e delle stesse organizzazioni sindacali per il loro futuro. Infatti, ad oggi, il Governo e le istituzioni non si sono posti il problema delle riaperture delle sale scommesse, degli ippodromi, delle sale bingo, di tutte quelle attività che fanno riferimento al gioco legale”.

“Si sta programmando la riapertura di tutte le attività, ma non di queste che occupano in Italia 150 mila lavoratori. Tutti abbiamo compreso la necessità di sospendere l’attività durante l’emergenza, e comprendiamo la necessità di avviare un percorso graduale e prudente verso la riapertura, ma proprio per questo è necessario affrontare, da subito, le problematiche di tutti i settori, compreso il gioco legale, definire gli opportuni protocolli di sicurezza e dare prospettive alle imprese ed ai lavoratori. Per questo è necessario l’impegno di tutte le Istituzioni a tutti i livelli. Diversamente si spinge il gioco verso l’illegalità consegnandolo in mano alla criminalità organizzata e si mette a rischio la continuità occupazionale di migliaia di lavoratori”.

“Il settore del gioco legale – concludono i sindacati - rappresenta un introito importante per le casse dello stato, nonostante che gran parte delle attività di gioco siano date in concessione alle imprese. Per questo facciamo appello al Governo e a tutte le Istituzioni, al fine di programmare e progettare regole certe sulle riaperture che garantiscano anche il rispetto delle norme sulla salute e sicurezza.

Siamo convinti che i lavoratori del settore debbano avere pari trattamento e dignità dalle Istituzioni, rispetto all’intero mondo del lavoro”.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

lamm

il casone

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 14 giugno 2021, 19:36

Pesta la moglie e la butta fuori di casa, poi aggredisce gli agenti: arrestato rumeno

Nella tarda serata di sabato 12 giugno le Volanti sono intervenute a San Concordio per sedare una lite in famiglia tra coniugi di nazionalità rumena in presenza del figlio minorenne


lunedì, 14 giugno 2021, 08:14

Nuovo defibrillatore automatico per la stazione di Lucca del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano

La donazione è giunta grazie alla generosità del Gruppo Donatori di Sangue Fratres “Mario Staderini” della Misericordia di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 13 giugno 2021, 22:59

Ennesimo femminicidio: maghrebino accoltella la giovane moglie

Alessandra Piga, 25 anni, sarda e madre di un bambino di due anni, abitava a Carrara e si era recata dall'ex marito a Castelnuovo Magra insieme a due amiche. L'assassino, Yassine Erroum, trentenne, marocchino, ha inferto numerose coltellate alla poveretta


domenica, 13 giugno 2021, 12:23

Riapre il Circolo Aics di Colognora di Valleriana

E' stata inaugurata oggi pomeriggio la sede rinnovata del circolo AICS di Colognora, gestito dall’associazione “Asd – Us Colognora di Valleriana”


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 12 giugno 2021, 14:43

Visita dell'ambasciatore della Costa d'Avorio Samuel Ouattara a Palazzo Orsetti

Il sindaco Alessandro Tambellini ha ricevuto questa mattina a Palazzo Orsetti l'ambasciatore della Costa d' Avorio in Italia Samuel Ouattara. La visita è stata l'occasione di un colloquio cordiale durante il quale l'ambasciatore ha avuto modo di illustrare le novità economiche che riguardano il suo Paese e di confrontarsi con...


sabato, 12 giugno 2021, 14:42

Targa al maestro Marino Pratali, compositore e docente

È stata scoperta questa mattina la targa di intitolazione al Maestro Marino Pratali dell'area di sosta pubblica nei pressi dell'Ospedale San Luca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px