Anno XI

sabato, 15 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Seminari parità di genere all'Isi Machiavelli

domenica, 2 maggio 2021, 11:10

Il 29 aprile all’ISI Machiavelli si è concluso, con il secondo seminario formativo sulla parità di genere patrocinato dal Coordinamento Nazionale Docenti Diritti Umani, il percorso didattico del Liceo Paladini che ha visto il Triennio dell’indirizzo economico-sociale impegnato ad approfondire la tematica dell’uguaglianza di genere, obiettivo 5 dell’Agenda ONU 2030.

Le classi 3B, 4B e 5B, alla presenza della Dirigente scolastica prof.ssa Maria Cristina Pettorini, dell’Assessora comunale Ilaria Vietina , della Dirigente dell’USP Lucca dott.ssa Donatella Buoniriposi, e guidate dai docenti che hanno organizzato l’evento prof.ssa Rosa Manco docente di italiano e storia e prof. Aldo Merola docente di diritto ed economia, hanno incontrato la dott.ssa Rosanna Oliva, giurista, attivista, scrittrice e Presidente dell’Associazione Rete per la Parità.

Dopo l’introduzione della Dirigente scolastica Maria Cristina Pettorini che ha posto l’accento sull’importante ruolo che ha la scuola nell’educazione alla parità tra i sessi e i saluti istituzionali dell’Assessora Ilaria Vietina, primo seminario, e della Dott.ssa Donatella Buonriposi, secondo seminario, la prof.ssa Rosa Manco ha presentato all’illustre ospite il percorso didattico intitolato Mimose d’acciaio grazie al quale studenti e studentesse si sono avvicinati a donne straordinarie, simboli dell’emancipazione femminile, come Nilde Iotti, Franca Viola, Oriana Fallaci e Olympe de Gouge.

Sono state poi presentate dai docenti Merola e Manco le specifiche tematiche affrontate e le metodologie di lavoro, sia nel settore storico che in quello giuridico, che hanno permesso la realizzazione dei lavori presentati nel corso dei due seminari.

Gli studenti e le studentesse, guidati dai loro docenti, durante lo spazio Grazie, Rosanna!, hanno iniziato il dibattito con la dott.ssa Oliva.

Interviste, riflessioni personali, condivisioni di video di esperimenti sociali su adulti e bambini, letture di poesie di Madre Teresa di Calcutta e di Frida Kahlo e aforismi hanno animato e arricchito la conferenza.

Molto toccante è stato il flashmob “Ho avvertito la disparità di genere quando…”, grazie al quale le studentesse a turno hanno raccontato episodi quotidiani in cui pesa, e arriva certamente non gradita, la differenza tra i due sessi.

Apprezzatissimo è stato il sondaggio Gli stereotipi di genere esistono, realizzato per l’occasione, il quale ha messo in luce la difficoltà di abbattere gli stereotipi di genere.

Entrambi i seminari sono terminati con la lettera di ringraziamento che due studentesse, a nome dei partecipanti, hanno letto all’illustre ospite, la quale commossa si è complimentata per la qualità del lavoro del nostro liceo e ha proposto una futura collaborazione per il prossimo anno scolastico.

Gli argomenti discussi nel corso dei due seminari sono stati la violenza di genere, le conquiste femminili nel corso del ‘900, gli stereotipi da abbattere e le disuguaglianze tra sessi nello sport.

Sia l’Assessora Ilaria Vietina che la dott.ssa Donatella Buonriposi hanno apprezzato molto il lavoro del nostro Istituto e hanno espresso la volontà di continuare a seguire gli sviluppi del percorso iniziato quest’anno dal Trienno del Liceo, indirizzo economico-sociale, e di collaborare anche con Rete per laparità e con la dott.ssa Rosanna Oliva per dare concretezza a quello che, certamente, rappresenta uno degli obiettivi più importanti dello Sviluppo sostenibile dell’Agenda ONU 2030.

Infine, tutti i lavori realizzati dagli studenti e dalle studentesse, ed in parte presentati nel corso delle due giornate formative, andranno ad integrare un’apposita sezione del sito Rete per laparita’, intitolata Cinquant’anni non sono bastati, che rappresenta il prosieguo digitale del libro pubblicato dalla dott.ssa Oliva dopo 50 anni dalla sentenza storica n. 33/1960, vinta dopo il suo ricorso in Corte Costituzionale, che permise alle donne italiane di intraprendere la carriera diplomatica e prefettizia.

L’ISI Machiavelli è orgoglioso del lavoro svolto dai suoi studenti ed è onorato di poter rappresentare un valido supporto, attraverso il lavoro dei suoi docenti e dei suoi studenti, per lo straordinario lavoro che la dott.ssa Oliva continua a portare avanti, affinché quel cammino lento, difficile e ancora incompleto iniziato da lei e da altre straordinarie donne del passato, possa finalmente raggiungere tutti i meritati traguardi, in ogni campo e per tutte le donne.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

lamm

il casone

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 15 maggio 2021, 14:46

Eccidio di rom e sinti nel campo di concentramento di Auschwitz: un'iniziativa online per non dimenticare

È il titolo dell’iniziativa che il comune di Lucca e il movimento Kethane rom e sinti per l’Italia organizza per domani, alle ore 18,30, in occasione del ricordo di questo importante avvenimento


sabato, 15 maggio 2021, 14:06

Covid, getta bottiglie dalla finestra e appicca un fuoco per noia: denunciato

Dai successivi accertamenti è emerso che l'uomo, impiegato di banca, era titolare di una licenza per tiro al volo ed era in possesso di diverse armi da fuoco e da taglio, tutte regolarmente detenute


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 15 maggio 2021, 14:01

Vende armi al mercato dell'antiquariato: denunciato commerciante

Il commerciante che deteneva tali armi è stato denunciato all’autorità giudiziaria per i reati di vendita ambulante di armi, detenzione e porto abusivo di armi, nonché per violazioni del TULPS in materia di detenzione di armi


sabato, 15 maggio 2021, 13:56

Una targa “Corte Ungaretti” celebra il poeta “lucchese due volte”

Quando il 15 maggio del 1958 il Consiglio comunale di Lucca conferì la cittadinanza onoraria a Giuseppe Ungaretti, il poeta esclamò che si sentiva “lucchese due volte”. Per le leggi dell'epoca infatti, anche se nato ad Alessandria d'Egitto, essendo figlio di genitori lucchesi, l'atto di nascita fu registrato a Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 15 maggio 2021, 10:35

Sistema Ambiente: chiusura ufficio distribuzione kit e attrezzature martedì 18 maggio

Sistema Ambiente comunica che, per consentire l'aggiornamento del software gestionale, l'ufficio distribuzione kit e attrezzature resterà chiuso nella giornata di martedì 18 maggio


sabato, 15 maggio 2021, 09:50

Via del Campaccio torna strada vicinale, vittoria del buonsenso e della tradizione

Ho letto con grande piacere la notizia che Via del Campaccio a Pozzuolo torna ad essere strada vicinale , cioè di nuovo percorribile per tutti a piedi e in bicicletta senza trovare sbarramenti o qualcuno che intimi di tornare indietro


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px