Anno XI

venerdì, 18 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Via del Campaccio torna strada vicinale, vittoria del buonsenso e della tradizione

sabato, 15 maggio 2021, 09:50

di Anna Cortopassi

Ho letto con grande piacere la notizia che Via del Campaccio a Pozzuolo torna ad essere strada vicinale, cioè di nuovo percorribile per tutti a piedi e in bicicletta senza trovare sbarramenti o qualcuno che intimi di tornare indietro.

Nell’arco di 40 anni, tanto è il tempo che ho vissuto a Pozzuolo, inevitabilmente tante cose cambiano: i vecchi contadini che abitavano i casolari sparsi scompaiono, le case vengono comprate e ristrutturate per lo più da stranieri in cerca di sole e di pace, e, in nome della privacy, vengono chiuse con sbarre e cancelli le vie e i sentieri che le collegavano. Questo è stato il destino di molti sentieri grandi e piccoli che un tempo permettevano non solo di andare da una villa a un’altra o da un casolare a un altro, ma collegavano il paese con quelli vicini. Da Pozzuolo era possibile raggiungere Massa Pisana e perfino San Cerbone, passando per una strada molto bella fra oliveti e selve, oppure si poteva andare a Gattaiola e anche a Meati passando per la Via del Campaccio, da tempo chiusa per un permesso inspiegabile dato dal Comune ai proprietari di una casa sul suo tragitto.

E’ difficile capire come accadano queste cose, come si concedano permessi che stravolgono la logistica di un ambiente naturalmente bello e fruito non solo dagli abitanti ma più ancora, da tante persone che lo scoprono con piacere per la sua vicinanza alla città o altre che tornano a frequentarlo ripercorrendo sentieri noti e ricordi. Suppongo che possa avvenire per faciloneria, superficialità e mancati controlli da parte di chi dovrebbe essere vigile sulla salvaguardia dell’ambiante e la sua conservazione. Da un lato ci viene detto che non è permesso fare alcun cambiamento esterno ad un’abitazione se non dopo l’approvazione di estenuanti pratiche, dall’altro sembra sia possibile da parte di un privato ottenere la privatizzazione di una strada che è stata da sempre patrimonio di tutti.

Per questi motivi la notizia della revoca di questo permesso, il ritorno alla vecchia classificazione di Via del Campaccio come strada vicinale mi rende felice, come credo renda felici tutti coloro che amano questi nostri colli e che per anni hanno percorso questa via panoramica ammirando l’aprirsi della valle verso la città con le sue mura e torri, lo sfondo delle colline segnate dai paesi e borghi in una lunga catena fino a Montecatini e oltre e , più in alto, le cime degli Appennini.

L’auspicio è che il Comune provveda a far rispettare concretamente e in modo sollecito il provvedimento facendo rimuovere gli ostacoli che impediscono il passaggio.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

lamm

il casone

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 17 giugno 2021, 19:47

Incendio in un appartamento in via Michele Rosi

Il fuoco è divampato all'interno di un'abitazione vuota dove, al momento, si trova un cantiere per lavori di ristrutturazione. La famiglia che vive al piano sottostante è scesa in strada per precauzione


giovedì, 17 giugno 2021, 17:13

La Pediatria di Lucca completamente a misura di bambino grazie a mascotte e decorazioni

Un restyling degli spazi della Pediatria dell’ospedale di Lucca che ha reso il reparto più accogliente e colorato e, quindi, a misura di bambino


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 17 giugno 2021, 15:18

Permesso sosta per la stampa in città: scatta l'aumento da 300 a 500 euro l'anno

Documenti, fotocopie e carte da presentare per una semplice domanda di transito e sosta nella Ztl per motivi di lavoro. Qualche anno fa bastava l'autocertificazione per dimostrare chi siamo, cosa rappresentiamo e cosa vogliamo fare, oltre ad una lauta tassa per rimpinguare le casse comunali. Vita dura per i giornalisti


giovedì, 17 giugno 2021, 15:12

'Luccascolta', bilancio positivo: pausa estiva del progetto

Bilancio positivo per Luccascolta, il progetto che dal primo lockdown ha supportato le famiglie lucchesi per la didattica a distanza


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 17 giugno 2021, 15:01

Festa per la Croce Verde: inaugurano tre nuovi automezzi sulle Mura

Presentato questa mattina nella sala riunioni della Croce Verde P.A. di Lucca, in Viale Castracani, l'evento che si terrà domani pomeriggio alle 17.30 sulla salita del Caffè delle Mura, inerente l'inaugurazione di ben tre nuovi automezzi sanitari della storica associazione cittadina


giovedì, 17 giugno 2021, 14:47

Restaurato e ripulito l'antico lavatoio a Sant'Anna

Sopralluogo questa mattina dell'assessore ai lavori pubblici Francesco Raspini all'antico lavatoio di via per Corte Pistelloni, incluso nel perimetro del parco di via De Gasperi a Sant'Anna


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px