Anno XI

venerdì, 30 luglio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Targa al maestro Marino Pratali, compositore e docente

sabato, 12 giugno 2021, 14:42

È stata scoperta questa mattina la targa di intitolazione al Maestro Marino Pratali dell'area di sosta pubblica nei pressi dell'Ospedale San Luca alla presenza del sindaco Alessandro Tambellini, del vice sindaco del Comune di Capannori, Matteo Francesconi, dei familiari del compositore lucchese, dei rappresentanti della Associazione Corale “Don Vittorio Landucci” promotrice dell'iniziativa, quelli della Sagra Musicale Lucchese, dell' Associazione Musicale Lucchese, della Cappella Santa Cecilia della Cattedrale di Lucca e Flam - Federazione Lucchese delle Associazioni Musicali. Fra gli intervenuti anche i maestri Gianfranco Cosmi, Silvano Pieruccini, Giulia Biagetti, Giorgio Fazzi.

Il Maestro Pratali nato a Castelvecchio di Compito nel 1915 e morto a Lucca nel 1997, compositore e insegnante, è stato uno dei più amati e apprezzati musicisti e docenti del Novecento lucchese. Orfano di guerra fu accolto all'età di 11 anni all'Istituto Artigianelli da Monsignor Simonetti e da quell'esperienza trasse un profondo amore per il prossimo, la vocazione all'insegnamento e al senso di restituzione generosa agli altri del vasto patrimonio di competenze musicali acquisite dall'essere vissuto stretto contatto con la generazione straordinaria di musicisti lucchesi nati fra la fine dell'Ottocento e nella prima metà del secolo successivo. Fu maestro di Gaetano Giani Luporini e del pianista Andrea Lucchesini.

Pratali fu un prolifico compositore di musica sacra, vincitore di premi e riconoscimenti di livello nazionale. Stimato e ricercato dai colleghi per l'esperienza e le competenze di orchestrazione di lavori musicali. Fu docente di composizione all'Istituto 'Boccherini' di Lucca, oltre che all''Umberto Giordano' di Foggia e al 'Cherubini' di Firenze. A Lucca collaborò strettamente con un altro suo allievo, mons. Emilio Maggini con il quale contribuì attivamente nella riscoperta e revisione dei tesori conservati nei ricchissimi archivi musicali lucchesi, per le prime riprese in esecuzione moderna di capolavori dei membri della famiglia Puccini, di Boccherini, Magi, Angeloni, Catalani nell'ambito della Sagra Musicale Lucchese. Fu fra i fondatori dell'Istituto di Musica Sacra “Raffaello Baralli”.


Questo articolo è stato letto volte.


francigena

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

lamm

il casone

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 29 luglio 2021, 16:18

No 'green pass': manifestazione in piazza Napoleone

Sabato 31 luglio, alle 17, in piazza Napoleone a Lucca, si svolgerà una manifestazione contro il Green Pass. Ad organizzarla il movimento "Fronte del Dissenso"


giovedì, 29 luglio 2021, 15:31

Grosso ratto esce dal fosso ed entra in un negozio a San Concordio

Torna a far parlare di sé la prescrizione della Soprintendenza di Lucca che prevede la riapertura di un tratto di 30 metri del canale Benassai lungo il viale San Concordio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 28 luglio 2021, 17:36

Metro srl si dota di due mezzi elettrici per il centro storico

Da oggi la società partecipata dal comune di Lucca che si occupa della gestione dei parcheggi, dei permessi per la zona a traffico limitato e dei punti informazione turistica ha a disposizione due nuovi furgoni elettrici, in sostituzione di altri due vecchi a gasolio, che saranno utilizzati dai dipendenti per...


mercoledì, 28 luglio 2021, 16:44

Qualità dell'aria: 56 cittadini pagheranno solo l'Iva per trasformare i loro caminetti aperti in termocamini

Pubblicata la graduatoria che dà accesso al contributo messo a disposizione dai comuni del Pac per migliorare la qualità dell'aria nella piana di Lucca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 28 luglio 2021, 13:41

Mercatino dei libri usati al “Cantiere Giovani” di Lucca

Si adegua alle nuove tecnologie e alle modalità online per ridurre drasticamente i tempi di attesa il Mercatino dei libri usati di Lucca, attivo dal 19 luglio nella sede del Cantiere Giovani sulla via del Brennero (civico 673) a Lucca


mercoledì, 28 luglio 2021, 13:37

Espulso cingalese irregolare, ladro di biciclette

L'uomo è stato fermato ieri pomeriggio, quando una donna, che aveva subito il furto della bici poche ore prima in via Fillungo, lo riconosce ferma in piazzale Ricasoli e chiama la polizia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px