Anno XI

mercoledì, 27 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

Clara Mei: "Stanno distruggendo l'orto botanico di San Concordio"

mercoledì, 13 ottobre 2021, 13:10

di barbara ghiselli

"Stanno distruggendo l'orto botanico di San Concordio e proprio oggi hanno iniziato a rimuovere gli alberi". Queste le parole di Clara Mei, rappresentante di "Salviamo il porto della Formica", amareggiata per quello che lei definisce "uno scempio" e cioè la realizzazione di una galleria coperta a San Concordio, ovvero una strada ciclopedonale di cemento armato lunga 310 metri, larga 4 metri e coperta da una tettoia di acciaio alta anch'essa 4 metri, che secondo il comune collegherà Piazzale Moro a Via Savonarola.

"Nell'ultimo comunicato del comune – spiega Mei – viene sottolineato il fatto che al termine di tutti gli interventi che rientrano nei Quartieri Social, a San Concordio il saldo fra alberi rimossi e nuove piantumazioni sarà positivo, con 185 alberi in più ma, come si è potuto vedere con gli alberelli piantati a Santa Maria a Colle, circa un anno fa, dei quali almeno duecento sono già seccati, è difficile fare previsioni di questo tipo, specie se la pianta deve ancora crescere e ha quindi bisogno di molte cure e attenzioni. I 41 alberi che tra oggi e domani verranno rimossi erano invece arbusti sani adulti di varie specie ed erano stati selezionati perché facessero parte del progetto di un orto botanico".

Inoltre fa presente: "Il comune dice che la Montagnola verrà salvata? Questo perché considera solo la parte della pianura dell'orto botanico ma la Montagnola era un progetto più grande. Si tratta di un parco realizzato negli anni '80 concepito come un orto botanico che riproduce i tre ambienti naturali tipici della lucchesia: la collina, il bosco planiziale e la zona umida. E adesso due di queste tre aree verranno smantellate".

Mei evidenzia che il progetto del comune oltre a prevedere l'abbattimento di un totale di 41 alberi, l'interramento del laghetto esistente al centro del parco della Montagnola, la divisione in due zone, separate da una strada pubblica, del parco stesso dai giardini scolastici e la divisione dei campi da calcio, comporta un consumo di circa 2 mila mq di suolo attualmente permeabile e sancisce complessivamente la sparizione di un piccolo bosco urbano che rappresenta un ecosistema con peculiarità uniche.

Aggiunge poi: "La Galleria Coperta 'entrerà' nei giardini delle scuole materna ed elementare, sottraendo loro circa 400 mq di prato. Inoltre, proprio ieri è stato demolito il muretto con ringhiera esistente e la sua sostituzione avverà con una recinzione in "lamiera stirata del tipo compatto" che limiterà la visibilità. Sono state smantellate, senza essere sostituite, le due sedute a circolo che si trovano attualmente dentro il parco così preziose per la didattica all'aperto e per l'incontro dei residenti".


Questo articolo è stato letto volte.


francigena

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

lamm

il casone

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 26 ottobre 2021, 21:39

"Specialità da Piero" vince il ricorso al Tar: e ora il Comune che fa?

Dopo giorni di attesa, i titolari dello storico "Specialità da Piero", ottengono la risposta positiva dal ricorso al Tar: il chiosco rimane. Una bella notizia appresa oltre che dalla famiglia Pepi, anche da moltissimi cittadini


martedì, 26 ottobre 2021, 20:15

Successo per la 'Charter Night' del Lions a Lucca

Nella splendida cornice dell’Hotel Guinigi, in una sala superbamente abbellita da decorazioni floreali, giochi di luci e proiezione di filmati si è svolta lunedì sera la Charter Night del Club Lions Lucca le Mura


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 26 ottobre 2021, 17:29

Piano operativo in consiglio per l’adozione: la soddisfazione di Mammini

L’assessore all’urbanistica Serena Mammini ha presentato questo pomeriggio in consiglio comunale la delibera di adozione del nuovo Piano operativo della città di Lucca


martedì, 26 ottobre 2021, 16:01

Canale Benassai: un tratto di viale San Concordio chiuso al traffico per due pomeriggi

Proseguono a ritmo serrato i lavori per il ripristino del canale Benassai e della soprastante pista ciclo pedonale in viale san Concordio. Nei prossimi giorni in particolare saranno posizionati gli scatolari prefabbricati che copriranno il corso d’acqua e che sono stati realizzati su misura


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 26 ottobre 2021, 14:31

Torrente Freddana, riparata la paratia della cassa d’espansione

Il Consorzio 1 Toscana Nord è intervenuto per riparare la paratia della cassa d’espansione del Torrente Freddana, in località “Al Guercio”, a Lucca


martedì, 26 ottobre 2021, 12:57

In sella ad una bici rubata: denunciato minorenne per ricettazione

Un giovane di 16 anni è stato denunciato ieri mattina, nei pressi di Porta San Pietro, dopo un diverbio in quanto in sella ad una bicicletta rubata qualche giorno prima


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px