Anno XI

giovedì, 2 dicembre 2021 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Cronaca

"Specialità da Piero" vince il ricorso al Tar: e ora il Comune che fa?

martedì, 26 ottobre 2021, 21:39

di gabriele muratori

Dopo giorni di attesa, i titolari dello storico "Specialità da Piero", ottengono la risposta positiva dal ricorso al Tar: il chiosco rimane. Una bella notizia appresa oltre che dalla famiglia Pepi, anche da moltissimi cittadini che hanno sempre sostenuto uno dei simboli storici della città contro l'ordinanza di demolizione paventata da tempo.

"E' una grande soddisfazione" – riferisce Domenico Passalacqua, presidente dell'associazione Lucca Senza Barriere e grande amico dei titolari. Il 19 ottobre scorso, il Tar ha sentenziato il suo parere al ricorso presentato, ma solo oggi è pervenuto ufficialmente nelle mani dei gestori. Un'attesa infinita che è stata premiata. "Ora vogliamo trovare il dialogo con l'amministrazione e trovare un accordo concreto e finalmente definitivo, per poi naturalmente riprendere a vendere i nostri frati ai lucchesi" – con voce commossa esprime la sua felicità come un fiume in piena Luca Pepi. "E' stata dura ma ce l'abbiamo fatta. Otto giorni di attesa estenuante, di rimandi e di incertezze".

La bella notizia è giunta nell'abitazione della famiglia questo pomeriggio alle ore 18.30 tramite il proprio legale che ha seguito la vicenda e che ha ricevuto il responso tramite posta elettronica certificata.

"Praticamente tutti i punti sostenuti dal comune a nostro sfavore sono stati abbattuti da questa sentenza, e adesso potremmo affrontare la questione in maniera diversa". Entusiasmo anche da parte di una grande fetta di cittadini, che nelle ultime ore stanno tempestando di telefonate tutta la squadra dello storico chiosco dei frati, composta dai fratello e sorella Luca e Sonia Pepi, il papà Eugenio Pepi, e la mamma Luana Della Maggiore. "Giorni fa, abbiamo regalato le nostre specialità alla cittadinanza come ringraziamento del sostegno e della solidarietà ricevuta. L'abbiamo fatta come una festa, anche se proprio festa non era. Ora ne faremo un'altra, quella della riapertura, che speriamo, arriverà il prima possibile".  


Questo articolo è stato letto volte.


francigena

tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

lamm

il casone

bonito400

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cronaca


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 2 dicembre 2021, 13:02

Il prefetto di Lucca consegna le stelle al merito del lavoro

Questa mattina il prefetto di Lucca, Francesco Esposito, ha consegnato l’onorificenza della “Stella al Merito del Lavoro” conferita dal presidente della Repubblica ad alcuni cittadini lucchesi che si sono distinti, per meriti di laboriosità, perizia e condotta morale


giovedì, 2 dicembre 2021, 10:32

Mercato artigianale in piazza San Giusto

Il nuovo appuntamento con il mercato artigianale nelle piazze del centro storico è per sabato 4 e domenica 5 dicembre in piazza San Giusto


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 2 dicembre 2021, 08:50

Per Lucca e i suoi paesi dice 'no' alla Festa della Toscana

Anche il 30 novembre, come avviene ormai da vent’anni, il movimento Per Lucca e i suoi paesi ha posto una corona sotto al monumento a Francesco Burlamacchi in piazza San Michele


mercoledì, 1 dicembre 2021, 16:12

Manutenzione straordinaria al giardino pensile della Torre Guinigi

I sette lecci che animano in modo inconfondibile la sommità della Torre Guinigi e quindi il profilo del panorama di Lucca, sono oggetto in questi giorni di una delicata operazione di manutenzione per la salute delle piante ospitate da secoli nelle strette vasche di contenimento


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 1 dicembre 2021, 14:55

Torna a Lucca il progetto "UltimorA" per la giornata mondiale Aids

La Giornata Mondiale per la lotta all'Aids continua a rappresentare un momento di confronto ed approfondimento, dedicato in particolare alle scuole, che sono le vere protagoniste del progetto “UltimorAids Social Network”


mercoledì, 1 dicembre 2021, 14:38

Presentato il progetto della bicipolitana di Lucca

Una nuova cartellonista, sette linee ben individuate da diversi colori, fermate e infopoint lungo il percorso: ecco la Bicipolitana di Lucca. Proprio come le più moderne città, volte alla mobilità sostenibile, anche Lucca avrà le sue linee percorribili non con vagoni e treni, ma a bordo della propria bici


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px