Anno 5°

martedì, 16 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

"I luoghi di Napoleone" al salone del libro di Torino

martedì, 14 maggio 2013, 12:22

Alla vigilia del Bicentenario dell'esilio napoleonico all'isola d'Elba la Provincia di Lucca presenta alla 10ª edizione del Salone del Libro di Torino la guida turistico-culturale “I Luoghi di Napoleone. Un viaggio tra Liguria, Corsica, Sardegna e Toscana” realizzata dal Touring Editore e curata da Federica De Luca e Saul Stucchi. L’appuntamento è per venerdì 17 maggio alle 14.15 allo stand IBS del Lingotto Fiere.

 

Il volume che sarà presentato a Torino chiude il progetto della rete culturale transfrontaliera “Bonesprit”*, di cui la Provincia di Lucca è stata capofila, e che vede Napoleone Bonaparte e i suoi più stretti familiari svelare curiosità di luoghi, palazzi e territori legati alle gesta del grande condottiero corso: dalla Toscana alla Sardegna, dalla Liguria alla Corsica.

 

“Un viaggio sul filo della storia” - come lo definiscono gli stessi autori - che intende rileggere e approfondire aspetti noti e inediti della figura del condottiero che, con le sue azioni, ha contribuito al cambiamento della storia e della geografia dell’Europa. L'intento è di valorizzare il patrimonio storico, ma anche paesaggistico e culturale attraverso foto, schede informative, cartine pittoriche e un indirizzario di informazioni pratiche, in modo da favorire l'identificazioni di itinerari utili a attirare nuovi flussi turistici, determinati da un filo conduttore di forte impatto.

 

Pagina dopo pagina, attraverso le testimonianze di cinque personaggi chiave – Napoleone in persona, la madre Letizia, la tenace sorella Elisa Baciocchi, il fratello Luciano e il cardinale Fesch - i luoghi che hanno ospitato il grande condottiero, vicende pubbliche e private che lo hanno visto protagonista, paiono riprendere vita, invitando il lettore a riviverne lo spirito e il contesto. Si scoprono così strade, piazze e palazzi di Lucca dove la sorella di Napoleone, Elisa, che vi regnò per nove anni, trasformò la fisionomia della città. E poi Ajaccio, gloriosa roccaforte dei Bonaparte, ma anche tratti delle origini paterne a San Miniato e Sarzana. Senza dimenticare forti e cittadelle tra Liguria, Sardegna e Toscana legati alle imprese napoleoniche fino alle tappe dell'esilio elbano.

 

La guida, realizzata in italiano, inglese e francese, è distribuita gratuitamente ed è supportata sotto il profilo promozionale da un agile pieghevole, anch'esso in tre lingue, che la Provincia di Lucca e i partner del progetto Bonesprit stanno distribuendo alle principali fiere internazionali del turismo. Chi fosse interessato alla guida la può trovare negli uffici informazioni di Lucca (Piazzale Verdi e Piazza Guidiccioni), Viareggio, Borgo a Mozzano e Bagni di Lucca. La pubblicazione è stata stampata in numero limitato è quindi sarà disponibile fino ad esaurimento scorte ma, in alternativa, è scaricabile dal sito del progetto anche la versione "sfoglialibro".

 

* “Bonesprit” è finanziato dal Programma transfrontaliero dell'Unione Europea "Italia-Francia Marittimo 2007-2013" e vede riunite, oltre a Lucca, le amministrazioni provinciali di Livorno, Pisa, Massa-Carrara e Savona, le città di Sarzana (Liguria) e Carloforte, in Sardegna, e l’amministrazione di Ajaccio, in Corsica. Dal 2010, ha coinvolto i musei, le università, i centri di documentazione, le associazioni culturali e gli operatori turistici delle quattro regioni dello spazio transfrontaliero.

 


Questo articolo è stato letto volte.



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra-liceo-internazionale


Affatato Schirru


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


martedì, 16 gennaio 2018, 14:21

Torna a suonare la Torre delle Ore

La Torre delle Ore torna da questo pomeriggio a scandire il tempo della città come ha fatto per molti secoli prima che un guasto ne fermasse la voce. Si stanno concludendo infatti i lavori, finanziati dall'Opera delle Mura di Lucca con un importo di 7 mila 550 euro, che permetteranno...


martedì, 16 gennaio 2018, 13:08

“La nostra Francigena”: incontro pubblico a Palazzo Ducale

Dopo gli appuntamenti di Fucecchio, Pontremoli e Siena, venerdì prossimo (19 gennaio) “La nostra Francigena. Territori protagonisti del tempo delle scelte” sbarcherà anche a Lucca, a palazzo Ducale


prenota_spazio


martedì, 16 gennaio 2018, 12:59

Fondazione Crl, al via il bando per interventi su beni culturali

La Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ha attivato il quarto e ultimo bando per la concessione dei contributi nel 2018. Si tratta del Bando per interventi su Beni Culturali, rivolto ai soggetti proprietari di beni, immobili e mobili, in possesso dei requisiti indicati nel Bando stesso


martedì, 16 gennaio 2018, 12:03

Ad Artemisia si parla di tutela degli anfibi

La salvaguardia di rospi, rane e tritoni, che in questo periodo di risalita delle temperature e piogge rischiano di essere investiti dalle auto, sarà al centro dell'incontro "Operazione Sos anfibi 2018 – E' tempo di raccoglierli" in programma sabato 20 gennaio alle ore 10.30 al polo culturale Artémisia a Tassignano


martedì, 16 gennaio 2018, 10:11

Due lucchesi a Sanremo Unlimited

Il 7 gennaio, presso lo studio 85 caffè di Lucca, si sono tenuti i casting per Sanremo Unlimited, la vetrina musicale riconosciuta da Casa Sanremo, che offre l’opportunità di farsi conoscere e ascoltare dagli operatori del settore (musicisti, autori, produttori…) presenti a Sanremo in occasione della manifestazione più importante della...


martedì, 16 gennaio 2018, 09:40

Il Genio in Opera, due documentari per due anniversari michelangioleschi

Il ciclo di documentari Il genio in opera presenta alcuni dei principali protagonisti dell’arte occidentale ed è realizzato, in un’ottica di sinergia per la promozione territoriale dell’arte e della cultura, dalla Fondazione Ragghianti in collaborazione con l’Opera del Duomo - Centro di Arte e Cultura e con Lucca Film Festival...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px