Anno 7°

lunedì, 26 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo : Speciale "I Teatri del Sacro 2013"

Il vicino di casa Gesù

mercoledì, 12 giugno 2013, 12:35

di mara giammattei

 Nella suggestiva cornice del giardino del Complesso di San Micheletto, tra profumati ciuffi di salvia e altre erbe aromatiche, la fresca sera di giugno assiste a Secondo Orfea, quando l’amore fa miracoli, monologo interpretato da Margherita Antonelli, scritto dalla stessa attrice a quattro mani con il regista Marco Amato. Si tratta di una godibilissima narrazione laterale, agile, inserita in una scenografia semplice e minimale: un tavolo coperto da una stuoia e un telo bianco, una cesta di vimini, una sedia e una piccola panca, elementi a fare da sfondo alla storia di una donna, Orfea, vicina di casa di Giuseppe e Maria a Betlemme, negli anni che vanno dal loro incontro alla messa a morte di Gesù Cristo. La narrazione promana esclusivamente dalle labbra di questa presenza umile, popolana e simpatica: sembra di assistere ai momenti più importanti della vita di Gesù, come fosse la levatrice ad accompagnarlo passo dopo passo, presentando ogni singolo evento con gli occhi premurosi e attenti di una donna semplice che vuole solo il bene della persona cara.

A un inizio comico (che ripota la memoria al giovane Roberto Benigni di Tu mi turbi, nei panni di Benigno, irresistibile babysitter d’un bambin Gesù lasciatogli in custodia dai genitori), segue una narrazione vivace, che strappa agli spettatori frequenti e partecipi risate, per poi sciogliersi in un finale dolente, quello, cioè, della donna che non ha perso la speranza nemmeno davanti al corpo morto del Figlio dell’Uomo, e una conclusione che concede speranza e sollievo alla protagonista.

Uno spettacolo piacevole e divertente che il folto pubblico accorso dimostra di apprezzare ampiamente, sottolineando i momenti più efficaci con applausi a scena aperta: il passaggio ai toni tragici e patetici sono gestiti dalla maestria interpretativa dell’attrice, abilissima a fondere dolore e umorismo senza cadere mai nel forzato o nel laborioso.

Nella semplicità di una rappresentazione scandita solo dalle musiche che rievocano un Oriente immaginario e bucolico, dal ben calibrato ritmo della recitazione, l’allestimento si imprime nel cuore in tutta la sua divertita dolcezza.

 

Officina Falso Movimento

Secondo Orfea, quando l’amore fa miracoli

di Margherita Antonelli e Marco Amato

con Margherita Antonelli

regia Marco Amato

luci Marco Elli

musiche Serafino Tedesi


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

auditerigi

tuscania

celsius

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


sabato, 24 ottobre 2020, 11:34

Covid, rimandato il concerto inaugurale del "Boccherini"

Avrebbe dovuto tenersi in una sede eccezionale, con protagonisti l'orchestra del conservatorio e la musica di Antonín Dvořák, ma ancora una volta la pandemia causata dal coronavirus ha fatto saltare i piani dell'Istituto superiore di studi musicali "L.


venerdì, 23 ottobre 2020, 19:01

L’avventura dell’arte nuova anni '60-'80 Cioni Carpi e Gianni Melotti

La Fondazione Ragghianti propone due mostre contemporanee che intendono indagare il periodo di grande fermento nell’arte italiana degli anni Sessanta, Settanta e Ottanta del Novecento, riscoprendo le figure di Cioni Carpi e Gianni Melotti, artisti poliedrici molto attivi rispettivamente a Milano e a Firenze


prenota_spazio


venerdì, 23 ottobre 2020, 16:23

Al Teatro del Giglio va in scena Lucrezia forever!

Al Teatro del Giglio va in scena Lucrezia forever! nuovo progetto di Graphic Novel Theater, co-produzione Teatro del Giglio e Lucca Crea nell'ambito del programma di Lucca Comics & Games edizione ChanGes


venerdì, 23 ottobre 2020, 11:30

Riprendono le visite all'ex ospedale psichiatrico di Maggiano

Nel rispetto delle norme anti covid, riprendono con cadenza mensile le visite dell'ex Ospedale Psichiatrico di Maggiano. La prima è in programma sabato 31 ottobre


venerdì, 23 ottobre 2020, 11:29

Il Puccini Museum celebra il 25 ottobre il World Opera Day

Il Puccini Museum ha aderito alla seconda edizione del World Opera Day 2020, l'iniziativa promossa da Opera Europa – l'associazione che riunisce oltre 200 teatri e festival di 43 paesi – insieme a Opera America e Ópera Latinoamérica con l'obiettivo di celebrare in tutto il mondo l'Opera lirica


giovedì, 22 ottobre 2020, 15:38

Alla libreria Ubik l'artista Maria Guida consegna le stampe acquistate dai lucchesi

Questa mattina presso la libreria Ubik di via Fillungo sono state consegnate le stampe dell'artista Maria Guida ai cittadini lucchesi che hanno acquistato le opere della pittrice il cui ricavato è andato a favore dell'azienda Asl Toscana Nord Ovest


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px