Anno 7°

mercoledì, 18 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo : Speciale "I Teatri del Sacro 2013"

Il vicino di casa Gesù

mercoledì, 12 giugno 2013, 12:35

di mara giammattei

 Nella suggestiva cornice del giardino del Complesso di San Micheletto, tra profumati ciuffi di salvia e altre erbe aromatiche, la fresca sera di giugno assiste a Secondo Orfea, quando l’amore fa miracoli, monologo interpretato da Margherita Antonelli, scritto dalla stessa attrice a quattro mani con il regista Marco Amato. Si tratta di una godibilissima narrazione laterale, agile, inserita in una scenografia semplice e minimale: un tavolo coperto da una stuoia e un telo bianco, una cesta di vimini, una sedia e una piccola panca, elementi a fare da sfondo alla storia di una donna, Orfea, vicina di casa di Giuseppe e Maria a Betlemme, negli anni che vanno dal loro incontro alla messa a morte di Gesù Cristo. La narrazione promana esclusivamente dalle labbra di questa presenza umile, popolana e simpatica: sembra di assistere ai momenti più importanti della vita di Gesù, come fosse la levatrice ad accompagnarlo passo dopo passo, presentando ogni singolo evento con gli occhi premurosi e attenti di una donna semplice che vuole solo il bene della persona cara.

A un inizio comico (che ripota la memoria al giovane Roberto Benigni di Tu mi turbi, nei panni di Benigno, irresistibile babysitter d’un bambin Gesù lasciatogli in custodia dai genitori), segue una narrazione vivace, che strappa agli spettatori frequenti e partecipi risate, per poi sciogliersi in un finale dolente, quello, cioè, della donna che non ha perso la speranza nemmeno davanti al corpo morto del Figlio dell’Uomo, e una conclusione che concede speranza e sollievo alla protagonista.

Uno spettacolo piacevole e divertente che il folto pubblico accorso dimostra di apprezzare ampiamente, sottolineando i momenti più efficaci con applausi a scena aperta: il passaggio ai toni tragici e patetici sono gestiti dalla maestria interpretativa dell’attrice, abilissima a fondere dolore e umorismo senza cadere mai nel forzato o nel laborioso.

Nella semplicità di una rappresentazione scandita solo dalle musiche che rievocano un Oriente immaginario e bucolico, dal ben calibrato ritmo della recitazione, l’allestimento si imprime nel cuore in tutta la sua divertita dolcezza.

 

Officina Falso Movimento

Secondo Orfea, quando l’amore fa miracoli

di Margherita Antonelli e Marco Amato

con Margherita Antonelli

regia Marco Amato

luci Marco Elli

musiche Serafino Tedesi


Questo articolo è stato letto volte.


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


mercoledì, 18 settembre 2019, 19:47

Suoni di Lucca musica a Palazzo Pfanner

Undicesima edizione. Recital della pianista Giulia Contaldo Affermata pianista nonché vincitrice di innumerevoli concorsi nazionali ed internazionali


mercoledì, 18 settembre 2019, 17:04

Al via la 25^ edizione di "LuccaAutori"

Prende il via venerdì 20 settembre, la tradizionale rassegna culturale "LuccaAutori", che quest'anno compie 25 anni, e che puntuale come sempre, non mancherà anche quest'anno di allietare gli appassionati di lettura con mostre, incontri, premiazioni, conferenze e convegni che si snoderanno tra Lucca e Barga fino al 6 ottobre


prenota_spazio


mercoledì, 18 settembre 2019, 15:25

Presentato il festival culturale “Lucca Città di Carta”

Presentato alla libreria Ubik il festival culturale di respiro nazionale dedicato interamente ai libri e alla carta, chiamato appunto “Lucca Città di Carta” che si terrà al Real Collegio di Lucca il 24 – 25 e 26 aprile 2020 a ingresso libero


mercoledì, 18 settembre 2019, 14:27

La Croce Verde annuncia la borsa di studio intitolata al dottor Piero Mungai: 3mila euro per l'anno 2019/2020

Era stata annunciata in occasione del 125° dell’associazione, e finalmente diventa realtà: la Croce Verde P.A. Lucca rende nota l’istituzione della borsa di studio intitolata alla memoria del dottor Piero Mungai, indimenticato presidente scomparso purtroppo nel marzo dello scorso anno


mercoledì, 18 settembre 2019, 13:07

Lucca ritorna palcoscenico di un mondo fiabesco

Torna a Lucca il Festival della Fiaba. Dopo il successo della prima edizione del giugno dello scorso anno, per due giorni Villa Bottini diventerà di nuovo il palcoscenico di un mondo fiabesco dedicato ai più piccoli


mercoledì, 18 settembre 2019, 10:39

Sky Stone, doppio appuntamento con Gionny Scandal e Fred De Palma

Fine settimana all'insegna del rap e del reggaeton allo Sky Stone & Songs. Sono, infatti, in programma due appuntamenti con due artisti tra i più seguiti che tornano a Lucca per presentare i loro nuovi lavori


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px