Anno 7°

sabato, 23 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Lucca si candida ad ospitare i mondiali di Blood Bowl

lunedì, 8 luglio 2013, 12:27

La città di Lucca, già capitale del fumetto e del gioco grazie al Festival internazionale di Lucca Comics & Games, si candida ad ospitare la coppa del mondo del gioco “Blood Bowl” in preparazione per il 2015.  A darne notizia sono la Ludolega lucchese insieme al Comune di Lucca, Lucca Comics & Games e Lucca Fiere e congressi. A collaborare all'iniziativa anche la Camera di Commercio di Lucca, con il sostegno di Mediaus, Rag Factory, Greebo Games e Tecnospazio.

A presentare la candidatura della nostra città è stata proprio la Ludolega Lucchese, associazione molto attiva sul territorio, e Lucca ha vinto le “primarie” nazionali, proponendo una candidatura capace di mettere insieme le grandi strutture che offre con la passione dei singoli giocatori. Un caso esemplare di collaborazione e sinergia riconosciuto dal comitato italiano del gioco, che ha permesso a Lucca di aggiudicarsi l'onore di sfidare, a nome dell'Italia, altre città europee come Parigi o Copenaghen e capitali del divertimento come Las Vegas, per ospitare i mondiali del gioco. Per partecipare a questo importante evento è previsto che arriveranno a Lucca circa 200 squadre formate da 6 giocatori ciascuna, provenienti dai 5 continenti, oltre agli accompagnatori.

“Si tratta di un'occasione importante – sottolinea il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini –, anche di promozione turistica della città, visto che se riuscissimo a vincere questa sfida, a Lucca arriverebbero 1.300/1.500 persone in un periodo di bassa stagione, in novembre, dopo la manifestazione Lucca Comics & Games, con una ricaduta positiva economica per tutto il territorio. I giochi si svolgerebbero nel polo fieristico e le quadre soggiornerebbero a Lucca, con l'occasione di vivere la città”.
 
“La fiducia  e il gradimento del Convention bureau italiano del gioco – sottolinea Emanuele Vietina, vice direttore di Lucca Comics & Games – è una testimonianza di come, quando il territorio riesce a fare rete, coinvolgendo anche le realtà culturali, si può concretizzare un vero potenziale organizzativo, capace di fare da irresistibile attrazione, con importanti risvolti turistico-economici”.

“Siamo fiduciosi che Lucca possa vincere questa sfida - aggiunge Nicola Giammattei, presidente della LudoLega lucchese -, voglio quindi ringraziare Lucca Comics & Games e il Comune per l'importante supporto. Il riconoscimento ottenuto viene a premiare l'attività ultra ventennale dell'associazione: Lucca, con il suo numeroso bacino di player di Blood Bowl era già una delle realtà principali di questo mondo; rappresentare l'Italia per ospitare i mondiali, ci rende orgogliosi e testimonia la qualità del percorso compiuto fino ad oggi”.

Ancora una volta, quindi, Lucca si pone all'attenzione internazionale quale capitale del gioco, inteso come importante momento di socializzazione e divertimento. Entro il 31 ottobre 2013 si formalizzerà la candidatura, mentre i mondiali si terranno dal 6 all'8 novembre 2015 con giocatori che arriveranno da tutto il mondo: Nord America, Sud Africa, Australia ed Europa. A convincere e a far scegliere Lucca come luogo ideale per ospitare questo importante evento il fatto che la città, sotto il profilo organizzativo abbia già dato ampia dimostrazione di capacità grazie proprio ai successi del Festival Lucca Comics &  Games che nell'ultima edizione ha richiamato quasi 200 mila visitatori. Valore aggiunto sono state anche la ricchezza del patrimonio storico culturale, la capacità di essere a misura d'uomo, vivibile e facilmente raggiungibile tramite l'aeroporto di Galilei di Pisa.

La LudoLega Lucchese infatti sta operando sotto il profilo organizzativo affinché i giocatori e gli accompagnatori possano alloggiare sul territorio, giocare nel moderno e attrezzato polo fieristico capace di ospitare oltre 2 mila postazioni attrezzate e soprattutto vivere la città con la preparazione di appositi eventi ed intrattenimenti, che diano anche spazio alle tipicità ed eccellenze del territorio.
 
Blood Bowl è un gioco da tavolo creato da Jervis Johnson come parodia fantastica del football, messo in commercio per la prima volta nel 1986 e ripubblicato costantemente in nuove edizioni, che conta milioni di appassionati in tutto il mondo. E' ambientato in un universo fantastico popolato da guerrieri umani, elfi, orchi e troll. Fra le città in cui si svolge c'è quella di Luccini, nata unendo Lucca con Puccini.


Questo articolo è stato letto volte.


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


sabato, 23 febbraio 2019, 11:54

Tutto quel che c'è da sapere per avere... un coniglio per amico

Al Caffè Letterario LuccaLibri è stato presentato il libro della veterinaria dottoressa Cinzia Ciarmatori: Un Coniglio per Amico. Il libro edito da Macro uscirà a marzo in Francia e in Italia è già nelle librerie


sabato, 23 febbraio 2019, 08:44

Realizzate le calamite storiche di Lucca

Realizzate le nuove calamite da frigo storiche di Lucca, dalla "Bellato & Rinaldi" di Rinaldo Bellato, in Via Giolitti, 21, a Rivoli (To), per Andrea Bucci Art Gallery di Via Sant'Andrea 24 a Lucca


prenota_spazio


venerdì, 22 febbraio 2019, 12:31

Le Variazioni Goldberg con tre solisti dell'orchestra della Scala

Tre prime parti dell'Orchestra del Teatro alla Scala per interpretare uno dei capolavori di Johann Sebastian Bach: le Variazioni Goldberg. Domenica 24 febbraio, alle 17, Laura Marzadori (violino), Elena Faccani (viola) e Massimo Polidori (violoncello) saranno ospiti della stagione cameristica dell'Associazione musicale lucchese


giovedì, 21 febbraio 2019, 14:01

Meet Lucca Tourism, dal 28 febbraio al 2 marzo al Real Collegio

Si terrà a Lucca, presso il Real Collegio, il Meeting Internazionale degli Itinerari Culturali – Meet Tourism Lucca - dal 28 febbraio al 2 marzo. L'evento è stato presentato oggi a Palazzo Strozzi Sacrati


giovedì, 21 febbraio 2019, 12:19

A Palazzo Ducale la presentazione del volume su Giacomo Sardini

Sabato 23 febbraio, alle 16.30, nella Sala del Trono di palazzo Ducale, si presenta un nuovo libro, realizzato da Paolo Bertoncini Sabatini e da Paola Betti, che racconta le vicende personali e culturali di questo personaggio


giovedì, 21 febbraio 2019, 12:11

Federica Gennai Trio in concerto al Caffè delle Mura per un venerdì sera in jazz

Sarà la vocalità eclettica di Federica Gennai la protagonista del prossimo appuntamento con "Musica al Caffè", il ciclo di concerti organizzato da Circolo Lucca Jazz e Animando il venerdì sera nello storico locale sulle Mura urbane


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px