Anno 7°

martedì, 16 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino: è il percorso per arrivare all’isola che non c’è, la libreria di Gina Truglio

lunedì, 6 ottobre 2014, 11:52

Seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino! Il percorso per arrivare all’isola che non c’è lo conoscono tutti, ma il difficile è arrivarci. Da ormai cinque anni, però, Gina Truglio ha preso in mano la bussola e aperto la libreria Ubik, un vero e proprio centro di scambio culturale, in via Fillungo nel centro storico. Nei locali, davvero intimi e colorati, dove il libro non è abbandonato sullo scaffale e la passione si percepisce a ogni singolo movimento dello staff, si offrono i titoli più ricercati e raffinati, tanto i bestseller di oggi quanto i classici di ieri. E poi audiolibri, dvd, oggettistica di vario genere. E, su tutto, risplendono i continui incontri con gli autori per parlare di testi nuovi, amori eterni, situazioni che abbracciano i contesti più disparati.

Innumerevoli i pomeriggi e le serate organizzate da Gina alla Ubik, tanto coi grandi scrittori quanto con quelli di nicchia se non, addirittura, coi semisconosciuti e su cui Truglio punta. E poi dibattiti con professionisti, laboratori e pigiama-party per i più piccoli, particolare attenzione al filone dei libri di cucina e per ragazzi, buoni regalo e liste di nozze. L’isola c’è, eccome. Fra i servizi più azzeccati della Ubik spunta Fastbook, ossia la possibilità di prenotare il titolo desiderato e ritiralo in libreria già dopo due o tre giorni. Basta lasciare a Gina e al suo staff il numero di cellulare o l’indirizzo email per essere avvertiti quando arriva il volume.

La libraia indipendente, elbana ma, ormai, più lucchese di certi lucchesi, ha scelto il periodo più azzardato per dar vita ai propri sogni, tra ebook, crisi e una fitta vegetazione quotidiana che fa sembrare tempo sottratto ad altre attività anche il solo respirare. O forse è sempre il momento giusto per dedicarsi anima e corpo a un sentimento forte e potente? “Per quanto riguarda il libro elettronico – è certa Gina – non soppianterà affatto la carta, sono due sensazioni diverse e ci sarà sempre un lettore, anche giovane, che preferirà il fruscio, il peso, il profumo delle pagine stampate. Io sono riuscita a far diventare un lavoro la mia passione, i sogni non muoiono mai. E cosa abbiamo di più onirico di un libro?”.

C’è, infatti, un segreto che accomuna i lettori di tutte le età e che i segni del tempo non possono spegnere: gli occhi in festa e il battito accelerato quando ci si trova, finalmente, davanti al volume prescelto. Si può essere un cannibale dei libri divorandoli per la necessità impellente di sapere, oppure un più mite pensatore che, per terminare la lettura, ha bisogno di mesi. Ma la scintilla è la medesima, Gina Truglio lo sa, ce l’ha lei stessa e, quindi, per tutti questi motivi Ubik è l’isola che non c’è. Senza dubbio e, soprattutto, raggiungibile anche da chi non ci crede ma, sotto sotto, ha ancora dentro sé una vocina che lo spinge a provarci.

Ubik è un marchio che accomuna librai indipendenti, anche se Gina non trova niente di male nelle forme di “catena” perchè dove c'è un libro ci sono delle persone che lavorano e soprattutto in questo campo trasmettono valori e sensazioni.

Pensare di essere 'una catena' la fa sorridere e soprattutto è convinta che chi vende libri lo faccia con devozione mentale e di cuore, valori fondamentale per essere persone veramente libere.

Ubik si trova in via Fillungo ai civici 137 e 139. Info sulla pagina Facebook della libreria di Gina Truglio e sul sito che racchiude le varie Ubik del territorio. Oppure chiamando lo 0583.998041 o scrivendo a lucca@ubiklibri.it. Orario continuato tutti i giorni dalle 9 alle 20, il sabato fino alle 23.00 e apertura straordinaria serale durante i grandi eventi della città, come i Comics, e per particolari feste.  

www.fotofiorenzo.it

Foto Fiorenzo Sernacchioli


Questo articolo è stato letto volte.


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


celsius


martedì, 16 ottobre 2018, 14:21

Scuola Montessori: inaugurate le due classi sperimentali

“Un metodo naturalmente inclusivo”. Viene definito così l'approccio didattico montessoriano sperimentato in due classi (prima e seconda), per un totale di 44 bambini, nella scuola primaria Dante Alighieri in piazzale Verdi, scuola pubblica, facente parte dell'istituto comprensivo Lucca centro


martedì, 16 ottobre 2018, 12:48

Musica ragazzi, un incontro musicale dedicato a Schumann

Si apre con un incontro musicale dedicato a Schumann la 13a edizione di "Musica ragazzi", la stagione che l'Associazione Musicale Lucchese organizza per formare le giovani generazioni all'ascolto della musica classica


prenota_spazio


martedì, 16 ottobre 2018, 11:00

Riprende l'attività didattica della Fondazione Ragghianti

Aprono lunedì 22 ottobre (regolamento su www.fondazioneragghianti.it, info 0583/467205,valentina.delfrate@fondazioneragghianti.it) le iscrizioni online ai laboratori artistici promossi dalla Fondazione Ragghianti, offerti gratuitamente ai bambini e ragazzi delle scuole della provincia di Lucca


martedì, 16 ottobre 2018, 10:35

Lions, interessante convegno sulle DAT

Il Lions Club Lucca Host organizza per il giovedì 18 ottobre alle 18.30 presso la sede di Lucca di Confindustria Toscana Nord, in Piazza Bernardini 41, un interessante convegno dal titolo “Le DAT: Disposizioni Anticipate di Trattamento”


martedì, 16 ottobre 2018, 10:03

Prestigioso riconoscimento per il direttore della Fondazione Ragghianti

La sua elezione è avvenuta il 18 settembre scorso da parte del Collegio dei Professori delle Arti del Disegno riunito in seduta plenaria, in considerazione dei meriti e risultati raggiunti interdisciplinarmente nella sua attività di studioso e organizzatore culturale


lunedì, 15 ottobre 2018, 15:09

Cyber security: ruolo chiave della Scuola IMT

Al taglio del nastro hanno partecipato il Direttore della Scuola IMT Alti Studi Lucca Pietro Pietrini, i rettori dell'Università di Pisa Paolo Maria Mancarella e dell'Università di Siena Francesco Frati, Rosario Pugliese su delega del rettore dell'Università di Firenze e il direttore Iit-Cnr Domenico Laforenza


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px