Anno 7°

venerdì, 4 dicembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

"Diritti in Congo: scatti di vita che raccontano negazioni e dignità”

martedì, 30 giugno 2015, 11:02

Arriva a Lucca la mostra fotografica “DiRITTI IN CONGO: scatti di vita che raccontano negazioni e dignità”, di AMKA Onlus dal 3 al 12 luglio 2015 presso la Sala del Trono II piano, di Palazzo Ducale a Lucca. Il reportage, presentato e allestito per la prima volta il 26 ottobre 2012 presso la Provincia di Roma a Palazzo Valentini, sarà a Lucca come tappa di un percorso alla scoperta nel cuore dell'Africa che racconta, attraverso testimonianze e immagini, le storie di vita nella Regione del Katanga a Sud del Congo e la battaglia quotidiana tra i diritti più semplici e le negazioni più grandi. Con la partecipazione straordinaria dell’artista lucchese Elio Lutri, che presenzierà con una delle sue opere “Ho pescato il mondo per farlo riflettere su se stesso”, l’esposizione sarà un viaggio e un’occasione di riflessione sul nostro mondo, le sue differenze e i suoi contemporanei mutamenti.

 

La mostra organizzata in collaborazione con Inmood - fabbrica creativa e promossa da Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, in collaborazione con Comune di Lucca e con il patrocinio di Prefettura di Lucca, Provincia di Lucca, Confindustria Lucca, Robert F. Kennedy Center for Justice & Human Rights e Cesvot, vuole essere l'occasione per raccontare e far conoscere le contraddizioni che hanno colpito gli occhi indiscreti e curiosi di Flavia Cortonicchi nel suo viaggio in Congo con AMKA Onlus. Con uno sguardo disincantato la fotografa romana si immerge in questa parte di mondo e racconta la lotta per un futuro diverso, mettendo in evidenza quello spaccato di vita che si divide tra negazioni e dignità e lanciando nuovi spunti nell'odierno dibattito sulle barriere culturali.

 

Realizzata in pellicola bianco e nero, la mostra mette a nudo il contesto congolese e le sue grandi contraddizioni risultato di una storia che ha portato il Congo ad essere uno dei paesi sotto la soglia di povertà. Con un lucido sguardo gli scatti raccontano la lotta quotidiana di uomini, donne e bambini che si adattano e crescono in un sistema di negazioni. Al contempo la pellicola coglie sorrisi e sguardi che lasciano trasparire una grande dignità e il valore unico dell’umanità, come innegabile essenza al di fuori del tempo e della storia.

 

Il reportage nasce nel 2012 da un progetto sperimentale di formazione sui temi della cooperazione e sull'operato nella Rep. Dem. Congo dell’associazione AMKA Onlus, che da più di dieci anni mette in campo interventi di sviluppo nei diversi settori di sanità, educazione, microcredito, commercio equo e lotta contro la trasmissione verticale dell’HIV. E’ un viaggio da vicino nel lontano Congo, è un racconto di quotidianità e di vita nei villaggi rurali, è la voglia di immortalare sguardi, segni e testimonianze, è la storia e le storie di una realtà, in movimento nell’apparente immobilità paesaggistica della savana.

L’esposizione fotografica, allestita a Lucca nella Sala del Trono al secondo piano di Palazzo Ducale, sarà visitabile tutti giorni dal 3 al 12 luglio dalle 10.00 alle 17.00 ingresso libero con offerta volontaria a sostegno dei diritti di base di donne e bambini nelle aree rurali con i progetti sanitari di AMKA in Congo.

REALIZZATO DA:

Flavia Cortonicchi nasce a Roma nel 1985. Dopo gli studi artistici si diploma nel 2007 presso l’Istituto Europeo di Design di Roma. Dal 2008 collabora con il Laboratorio Fotografico Corsetti. Lavora come fotografa di scena musicale e ritrae le opere della Pinacoteca Capitolina per Zètema. Nel 2010 espone nella Creative Room Art Gallery per la presentazione della nascente rivista di viaggi The Trip. Dal 2009 al 2011 vive insieme ad alcune famiglie de L’Aquila raccontando attraverso le sue immagini la vita dopo il terremoto. Questo progetto dal titolo Limbo d’Abruzzo - speranze perdute, viene esposto presso il Laboratorio Fotografico Corsetti e, successivamente, a L’Aquila in occasione dell’anniversario del sisma . Nel 2011 si trasferisce a Londra, conosce lo scenario fotografico inglese, frequenta un “professional practice” con l’agenzia Magnum Photos ed espone in una collettiva per il Photomonth Photo-Open presso la Rich Mix Gallery. Nel 2012 espone, prima a Palazzo Valentini poi negli spazi della galleria 26 cc, le immagini realizzate nella Repubblica Democratica del Congo in collaborazione per AMKA onlus. Nel 2015 ha lavorato come assistente della fotografa e artista Maïmouna Guerresi. Per maggiori informazioni: http://cargocollective.com/flaviacortonicchi

 

AMKA è un’Organizzazione no profit che opera in particolare nella Repubblica Democratica del Congo e in Guatemala sostenendo progetti di sviluppo integrato in diversi settori: sanità, educazione, microcredito, commercio equo e lotta contro la trasmissione verticale dell’HIV.

Per maggiori informazioni: www.amka.org

 

IN COLLABORAZIONE CON

Inmood è un team di professionisti dinamico e multidisciplinare, che opera nei settori di comunicazione, grafica, allestimenti e organizzazione eventi. Inmood è una fabbrica creativa che lavora per dare forma alle idee trasformandole in progetti efficaci che rispondano alle richieste dei nuovi mercati.

www.inmood.it

 

Laboratorio Fotografico Corsetti rappresenta la naturale prosecuzione del Laboratorio Fotografico Bassi e Corsetti, fondato nel 1971, per anni punto di riferimento per i professionisti italiani e stranieri.

www.corsettilab.com/

 

Elio Lutri. Elio Lutri, lucchese, insegnante di discipline tecniche alle scuole superiori  e  ingegnere è un autore il cui fare polimaterico è generalmente apprezzato per l’originalità dell’espressione a cui dedica sempre significazioni profonde e complesse. Nato il 23 maggio del 1953 a Lucca, città dove tuttora vive e lavora Ingegnere, docente, viaggiatore, sognatore e… artista.

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

auditerigi

tuscania

celsius

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


mercoledì, 2 dicembre 2020, 16:45

Il duo cameristico "The girls in the Magnesium Dress" protagonista di un evento streaming

“XXI Ars Nova – How I met Puccini” è un format totalmente nuovo che reinterpreta lo streaming combinando la serie TV educativa con il recital dal vivo, ripercorrendo i dieci titoli del catalogo pucciniano, da Le Villi a Turandot, con appuntamenti da 45 minuti ciascuno, programmati a cadenza bisettimanale da...


mercoledì, 2 dicembre 2020, 10:41

Scuola IMT: Giada Lettieri vince il prestigioso Premio SIPF Junior 2020

Un altro prestigioso riconoscimento per Giada Lettieri. Questa volta, la giovane ricercatrice del Molecular Mind Laboratory (MoMi Lab) della Scuola IMT vince il Premio SIPF Junior 2020 della Società Italiana di Psicofisiologia e Neuroscienze Cognitive (SIPF)


prenota_spazio


mercoledì, 2 dicembre 2020, 10:02

Uscito libro su un'esperienza giornalistica studentesca negli anni '60 a Lucca

Il Centro per la Cultura e il Dialogo dell’Arcidiocesi di Lucca ha reso possibile l’uscita del libro di Giovanni Macchia «Il Tornasole. Una singolare esperienza di giornalismo studentesco» (reperibile alla Cooperativa fra il Clero, in via dell’arcivescovato a Lucca 31; tel. 0583491518)


martedì, 1 dicembre 2020, 16:29

"Basta censura in Tv", parola di Vito Monaco dal Canale Italia 83

"La verità disturba sempre un po' qualcosa", lo afferma Vasco Rossi in una delle sue ultime canzoni. E chi meglio del Komandante, che non ha mai avuto paura di dire il suo pensiero, poteva cominciare ciò di cui stiamo per parlare - per l'appunto la verità


lunedì, 30 novembre 2020, 11:01

Gli studenti salvano l'organo di Puccini

L'idea della II B di Mutigliano vince il primo premio del XL Concorso Artigianato e Scuola. Il progetto dell'impresa cooperativa simulata, presentato nell'ambito di "Verso Toscana 2030", si propone di recuperare il prezioso strumento


domenica, 29 novembre 2020, 10:41

Attività di orientamento all’Isi Machiavelli di Lucca

L'Istituto ha il piacere di invitare le alunne e gli alunni delle scuole secondarie di I grado con le proprie famiglie a partecipare a due sabati di Scuola Aperta, che si svolgeranno sabato 5 dicembre 2020 e sabato 9 gennaio 2021


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px