Anno 5°

venerdì, 24 novembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Successo per l'esposizione del pittore lucchese Franco Giannelli

lunedì, 11 settembre 2017, 23:51

Nel Forte di Santa Tecla, organizzata dal Comune di San Remo e dal Polo Museale della Liguria, si é tenuta dal 26 agosto al 10 settembre, la mostra del pittore Lucchese Franco Giannelli.

Quindici giorni di esposizione nel periodo di massima affluenza turistica in quella che é considerata, assieme al Teatro Ariston e al Casinò, una delle più importanti attrazioni della città, testimonia di fatto, l'apprezzamento e l'interesse che si é creato intorno a quest'artista.

La straordinaria partecipazione ( oltre novecento visitatori il solo giorno dell'inaugurazione ) ha poi decretato anche il successo del pubblico all'evento.

Franco Giannelli attualmente vive e lavora a San Remo, ma  é persona molto conosciuta a Lucca dove ha gestito per decenni lo storico negozio di Via Fillungo “La Casa della Musica” davanti al quale era frequente vedere assiepati comunelli di melomani pronti a commentare la passata rappresentazione lirica data al Teatro del Giglio, o a discutere dell'ultima incisione di qualche brano classico sul vinile 33 giri.

Già da allora però, inizi anni “60, coltivava le sue due grandi passioni della vita: la montagna e la pittura.

La sua mostra non a caso si intitola “Eco-logia”, poco meno di un centinaio di tele che rappresentano il suo interesse per la natura, selezionando come simbolo della creazione, il fiore, abbracciato da un ambiente maestoso rappresentato da imponenti alture montane.

Nel microcosmo dei suoi dipinti il fiore diviene così protagonista  in uno spazio ideativo, sapiente interprete di equilibrio e armonia, alleato della vita e della natura come stato d'animo.

Dopo studi accademici, confronti con insegnanti ed esperti del mondo artistico, Giannelli ha ormai trovato una personale via pittorica, sempre in continua evoluzione. I suoi lavori trovano consensi ovunque. Ha esposto in Italia e in Romania. Le sue opere sono in collezioni private in Europa e negli stati Uniti.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra-liceo-internazionale


Affatato Schirru


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


top speed autolavaggio


giovedì, 23 novembre 2017, 10:30

Al via il convegno “Lucca e Versilia, una viva presenza culturale”

“Lucca e Versilia: una viva presenza culturale” è il convegno a ingresso libero che la Fondazione Mario Tobino organizza venerdì 24 novembre nell’auditorium del Boccherini (piazza del Suffragio) con AML Associazione Musicale Lucchese Onlus, per valorizzare il territorio attraverso la sua cultura e le illustri presenze che ha accolto


mercoledì, 22 novembre 2017, 15:37

Baricco verso il sold out: ancora pochi biglietti al “Giglio”

Pochi infatti ormai i biglietti gratuiti rimasti al Teatro del Giglio per assistere, venerdì 24 novembre alle “Conversazioni su Il Gattopardo” che vedranno protagonista Alessandro Baricco, nell’ambito della rassegna “Mediterraneo – Conversazioni in San Francesco 2017”, ideata e organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca


prenota_spazio


mercoledì, 22 novembre 2017, 12:26

Josef Koudelka: Photolux arriva al cinema

Vivere per raccontare la storia. È forse questo il senso più profondo della vita di Josef Koudelka, fotografo cecoslovacco che, giovanissimo, testimoniò per primo l’alba della Primavera di Praga, nel 1968


mercoledì, 22 novembre 2017, 12:00

“Koudelka” e “Vita da Boheme” al Circolo del Cinema

Questa settimana il Circolo del Cinema di Lucca presenta due appuntamenti di alto livello cinematografico e fotografico. Giovedì 23 novembre alle ore 21.30 al Cinema Centrale verrà presentato "Koudelka Fotografa la Terra Santa" di Gilad Baram.


mercoledì, 22 novembre 2017, 11:33

“Quel che non sai di me”: Silvia Meconcelli presenta a Lucca il suo primo romanzo

Aperibook con Silvia Meconcelli domenica 26 novembre alle 17.30 presso il ristorante La Parte degli Angeli - The Angels' Share (via degli Angeli, 23). In libreria con “Quel che non sai di me” (Scatole Parlanti), il suo romanzo d’esordio, la grossetana Silvia Meconcelli ne parlerà con la scrittrice Simonetta Simonetti


mercoledì, 22 novembre 2017, 11:10

Alessandro Baricco rilegge "Il Gattopardo" a Lucca

L’edizione 2017 delle Conversazioni in San Francesco a Lucca, promosse e organizzate dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, prosegue con una serata speciale dedicata alla “letteratura”. Venerdì 24 novembre (ore 21) Alessandro Baricco ci regalerà in esclusiva una sua personale rilettura di uno dei grandi classici del Novecento: Il...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px