Anno 5°

lunedì, 18 giugno 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Successo per l'esposizione del pittore lucchese Franco Giannelli

lunedì, 11 settembre 2017, 23:51

Nel Forte di Santa Tecla, organizzata dal Comune di San Remo e dal Polo Museale della Liguria, si é tenuta dal 26 agosto al 10 settembre, la mostra del pittore Lucchese Franco Giannelli.

Quindici giorni di esposizione nel periodo di massima affluenza turistica in quella che é considerata, assieme al Teatro Ariston e al Casinò, una delle più importanti attrazioni della città, testimonia di fatto, l'apprezzamento e l'interesse che si é creato intorno a quest'artista.

La straordinaria partecipazione ( oltre novecento visitatori il solo giorno dell'inaugurazione ) ha poi decretato anche il successo del pubblico all'evento.

Franco Giannelli attualmente vive e lavora a San Remo, ma  é persona molto conosciuta a Lucca dove ha gestito per decenni lo storico negozio di Via Fillungo “La Casa della Musica” davanti al quale era frequente vedere assiepati comunelli di melomani pronti a commentare la passata rappresentazione lirica data al Teatro del Giglio, o a discutere dell'ultima incisione di qualche brano classico sul vinile 33 giri.

Già da allora però, inizi anni “60, coltivava le sue due grandi passioni della vita: la montagna e la pittura.

La sua mostra non a caso si intitola “Eco-logia”, poco meno di un centinaio di tele che rappresentano il suo interesse per la natura, selezionando come simbolo della creazione, il fiore, abbracciato da un ambiente maestoso rappresentato da imponenti alture montane.

Nel microcosmo dei suoi dipinti il fiore diviene così protagonista  in uno spazio ideativo, sapiente interprete di equilibrio e armonia, alleato della vita e della natura come stato d'animo.

Dopo studi accademici, confronti con insegnanti ed esperti del mondo artistico, Giannelli ha ormai trovato una personale via pittorica, sempre in continua evoluzione. I suoi lavori trovano consensi ovunque. Ha esposto in Italia e in Romania. Le sue opere sono in collezioni private in Europa e negli stati Uniti.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra


Affatato Schirru


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


celsius


domenica, 17 giugno 2018, 10:10

Presentata la nuova edizione dell'In Musica Live a San Macario

È stata presentata dagli organizzatori Roberto Blefari, Nicola Salani e Gabriele Andreotti la nuova edizione dell' In Musica Live, storico festival gratuito al campo sportivo di S. Macario In Piano, organizzato dalla scuola In Musica di S.Maria a Colle in collaborazione con l'associazione "il campino" di S.Macario


sabato, 16 giugno 2018, 15:54

Premio Bancarella Sport 2018: presentati a Lucca i sei libri finalisti

Una grande platea, con la presenza per il terzo anno consecutivo anche dei ragazzi del liceo sportivo, ed un’interessante discussione per presentare con gli autori dei sei libri finalisti del premio Bancarella Sport, giunto alla 55esima edizione


prenota_spazio


sabato, 16 giugno 2018, 12:22

Sanità: successo per l'iniziativa promossa da Scuola IMT e Scuola Sant'Anna

La conferenza ha visto la partecipazione di addetti ai lavori, manager e responsabili delle aziende sanitarie ma anche di semplici cittadini interessati ad approfondire la conoscenza dei parametri di valutazione e comparazione della qualità e dell'efficienza dei servizi sanitari


sabato, 16 giugno 2018, 08:36

Henri Cartier-Bresson, il pioniere del foto-giornalismo a Lu.C.C.A.

Più che una mostra fotografica è una salto nel passato, una realtà attuale della vita americana di allora. Dal 16 giugno fino all’11 novembre a Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporany Art, si entra in una dimensione parallela con Henri Cartier-Bresson.


sabato, 16 giugno 2018, 08:33

Il Naso e la Storia: apertura straordinaria per il percorso olfattivo a Palazzo Ducale

Apertura straordinaria, questa domenica 17 giugno in occasione del Mercato dell’antiquariato di Lucca, del percorso olfattivo “Il Naso e la Storia”, l’esposizione sensoriale dedicata a Elisa Bonaparte Baciocchi e Maria Luisa di Borbone ideata da Simonetta Giurlani Pardini e aperta a ingresso libero nelle stanze del Teatro di Elisa (Palazzo...


venerdì, 15 giugno 2018, 14:38

A Lucca una borsa di studio di psiconcologia in ambito senologico

Questo importante progetto di ricerca in ambito psiconcologico è rivolto alle pazienti operate per tumore alla mammella nell'ambito territoriale di Lucca dell'Azienda USL Toscana nord ovest


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px