Anno 7°

martedì, 7 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Lucca capitale mondiale della 'Paper art'

venerdì, 25 maggio 2018, 14:14

di andrea salerno

La lucchesia e la carta, un binomio inscindibile cominciato nel 1300 – anno in cui si iniziò a fabbricarla - e che si rafforza sempre di più. Infatti, stamattina, presso Palazzo Ducale, si è tenuta la conferenza di presentazione della nona edizione di Cartasia che, per accrescere il pluriennale legame con la città che la ospita dal 2004, ha cambiato nome in “Lucca Biennale – Paper Art Design”.

Protagonisti della conferenza, sono stati il direttore generale di Lucca Biennale, Emiliano Galigani e l'assessore alla cultura del comune di Lucca, Stefano Ragghianti.

Ragghianti ha evidenziato l'importanza dell'inserimento del nome di Lucca nel nome della manifestazione, spiegando che la carta, la cultura e la storia siano peculiarità fortemente interconnesse nella città dall'arborato cerchio, che quindi è la cornice naturale per ospitare la manifestazione.

Tema di questa nona edizione della biennale, che si svolgerà dal 4 agosto al 27 settembre, sarà “Caos e silenzio”. Le opere che arriveranno da ogni continente, verranno esposte sia all'aperto sia nelle mostre in programma a Palazzo Ducale e all'ex Cavallerizza. Il direttore dell'evento ha poi affermato che saranno esposte all'esterno delle opere monumentali in carta, capaci di resistere alle intemperie.

Cultura, innovazione, sostenibilità e tradizione saranno, dunque, le parole chiave di questa kermesse che, per la prima volta avrà un paese ospite, ossia la Cina. La scelta non è stata casuale, poiché, il paese asiatico è stato il primo a creare la carta, nel primo secolo d.C. Le università Tongji, di Shanghai, e Tsinghua, di Pechino, creeranno un'architettura in cartone che potrà essere ammirata nel centro storico. Durante la manifestazione, per di più, sarà premiato James Lake, uno dei più apprezzati artisti al mondo di paper art.

Ma le novità non si esauriscono qui. Difatti, questa nona edizione di Cartasia, prevederà una forte sinergia con il Bass 2018, in programma a Lucca nello stesso periodo. L'assessore Ragghianti, dopo aver confermato la fondamentale importanza che riveste, storicamente, la carta per il territorio lucchese, si è complimentato per questa collaborazione, sottolineando come la convivenza di ambiti diversi, come l'arte visiva e la musica, porti ad un potenziamento degli eventi stessi.

Infine, vista la sua presenza in sala, è stato chiamato in causa Gabriele Ragghianti, responsabile del Bass 2018. Anch'egli si è detto soddisfatto dell'atmosfera positiva con cui si è stabilito il contatto con Lucca Biennale. Poi, ha anticipato che ci saranno degli appuntamenti che vedranno protagonisti i musicisti e le sculture.

Il programma dell'evento, sarà disponibile a breve sul sito www.luccabiennale.it. Inoltre, Galigani, ha promesso di impegnarsi affinché le fasce più deboli abbiano l'opportunità di entrare gratuitamente alle mostre indoor previste.

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

auditerigi

tuscania

celsius

esedra

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


domenica, 5 aprile 2020, 16:58

Kreativa d’arte e dintorni: corsi online

Kreativa d’arte e dintorni non si arrende e offre l’occasione di “fare arte da casa” recuperando la creatività e la voglia di stare insieme tramite le lezioni online che andranno a soddisfare l’offerta formativa adottata fino a poco prima dell’attuale emergenza sanitaria


sabato, 4 aprile 2020, 13:21

Sospeso il Lucca Classica Music Festival

Avrebbe dovuto svolgersi dal 29 aprile al 3 maggio 2020 e nelle speranze degli organizzatori c'è un recupero almeno parziale entro il 2020, ma per ora anche il Lucca Classica Music Festival ha deciso di fermarsi e la sesta edizione della manifestazione promossa da Associazione Musicale Lucchese e Teatro del...


prenota_spazio


venerdì, 3 aprile 2020, 11:29

Due importanti iniziative anche durante il lockdown: sconto del 50 per cento sui pacchetti e filmati gratuiti sulla pagina Fb

L'unica manifestazione permanente dedicata alla figura del Maestro Giacomo Puccini ed al suo legame con la città, continua a lavorare intensamente per riprendere gradualmente il via una volta oltrepassata la fase di crisi dettata dal Covid19


giovedì, 2 aprile 2020, 13:36

Emergenza Covid-19, artisti lucchesi vendono opere per la Croce Rossa

Sette artisti in cerca... di cuore. In questo particolare e difficile momento in cui sono state stravolte abitudini, ma anche emozioni, la forza della solidarietà arriva anche dal mondo dell'arte


mercoledì, 1 aprile 2020, 18:02

In Musica, corsi online gratis per tutti i bambini con il maestro Giuseppe Nannini

La musica non si ferma. E' un po' come i bambini. Rinasce anche nei momenti più difficili, proprio come quello che sta affrontando l'Italia in questo momento. Per farne entrare qualche nota anche in famiglia, facendovi scappare un sorriso in più, non vi resta che contattare la scuola In Musica


martedì, 31 marzo 2020, 13:43

Anche in tempo di Covid-19 la Fondazione Ragghianti non si ferma

Stiamo vivendo tempi eccezionali. Anche la biblioteca e gli uffici della Fondazione Ragghianti, a seguito del DPCM dell’11 marzo 2020, sono chiusi al pubblico


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px