Anno 7°

sabato, 23 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo : lucca summer festival

I Gorillaz per la prima a volta in Italia suonano al Lucca Summer Festival

venerdì, 13 luglio 2018, 08:05

di virginia volpi

Dal disegno animato al palcoscenico. Sono arrivati in Italia per la prima volta in assoluto i Gorillaz, e l'hanno fatto ieri sera al Lucca Summer festival. Freschi di nomination ai Grammy Awards come Best alternative album per il loro "Humanz", la band "virtuale" si è trasformata in realtà per gli oltre 120 mila spettatori.
Un'ora e mezzo di show in un incredibile susseguirsi di successi, senza mai calare l'energia. Si parte con "Last living souls", e da subito è inconfondibile il loro sound descritto principalmente come alternative hip hop, ricco di influenze che spaziano tra britpop, dub, trip hop, musica elettronica, pop e rock alternativo. Il pubblico è in delirio, arrivano "Tomorrow comes today" e "Every planet we reach is dead" e le braccia si alzano al cielo, l'intera piazza applaude.
Pochi attimi di luci spente per poi ripartire con "Stylo", "Magic city", "Dirty Harry". Lo show e la proiezione delle videoclip con le storie animate trasmesse sui maxischermo non si placano per un secondo. 
I brani, sia tratti dall'ultimissimo album "The now now" che dal vasto repertorio di una carriera che va avanti dai fine anni '90, hanno esaltato tutta la piazza. 
La "band senza volto" è stata fondata da Damon Albarn (ex frontman dei Blur) e dal fumettista Jamie Hewlett nel 1998 e il loro primo album "Gorillaz", pubblicato nel 2001, ha venduto più di sei milioni di copie in tutto il mondo, inserendo la band nel Guinness dei primati come complesso virtuale di più successo. 
Il picco di successo lo ebbero però con il loro secondo album, "Demond days", del 2005, che includeva singoli come "Feel good inc.", "Dare", "Dirty Harry", "Kids with guns". Questo secondo album ricevette per cinque volte il disco di platino nel Regno Unito ed il doppio disco di platino negli Stati Uniti, oltre a cinque candidature ai Grammy nel 2006. 
Tenuti per ultimi i cavalli di battaglia, "Kids with guns" e "Clint Eastwood", l'intera piazza non si è certo trattenuta dal cantarle. E Damon non ha potuto che ringraziare calorosamente e dare la buonanotte.


Questo articolo è stato letto volte.


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


venerdì, 22 febbraio 2019, 12:31

Le Variazioni Goldberg con tre solisti dell'orchestra della Scala

Tre prime parti dell'Orchestra del Teatro alla Scala per interpretare uno dei capolavori di Johann Sebastian Bach: le Variazioni Goldberg. Domenica 24 febbraio, alle 17, Laura Marzadori (violino), Elena Faccani (viola) e Massimo Polidori (violoncello) saranno ospiti della stagione cameristica dell'Associazione musicale lucchese


giovedì, 21 febbraio 2019, 14:01

Meet Lucca Tourism, dal 28 febbraio al 2 marzo al Real Collegio

Si terrà a Lucca, presso il Real Collegio, il Meeting Internazionale degli Itinerari Culturali – Meet Tourism Lucca - dal 28 febbraio al 2 marzo. L'evento è stato presentato oggi a Palazzo Strozzi Sacrati


prenota_spazio


giovedì, 21 febbraio 2019, 12:19

A Palazzo Ducale la presentazione del volume su Giacomo Sardini

Sabato 23 febbraio, alle 16.30, nella Sala del Trono di palazzo Ducale, si presenta un nuovo libro, realizzato da Paolo Bertoncini Sabatini e da Paola Betti, che racconta le vicende personali e culturali di questo personaggio


giovedì, 21 febbraio 2019, 12:11

Federica Gennai Trio in concerto al Caffè delle Mura per un venerdì sera in jazz

Sarà la vocalità eclettica di Federica Gennai la protagonista del prossimo appuntamento con "Musica al Caffè", il ciclo di concerti organizzato da Circolo Lucca Jazz e Animando il venerdì sera nello storico locale sulle Mura urbane


giovedì, 21 febbraio 2019, 11:19

“Carosello, quei due minuti d’autore”, Bruno Bozzetto a Lucca

L’incontro, dal titolo “Carosello, quei due minuti d’autore”, vedrà la partecipazione di Dino Aloi, direttore della rivista “Buduàr”, dello scrittore e autore televisivo Paolo Taggi e dello sceneggiatore e critico cinematografico Italo Moscati


mercoledì, 20 febbraio 2019, 18:38

Alla LuccaLibri c'è "Un coniglio per amico"

Un Coniglio per Amico? Ecco il libro! Lo presenta l'autrice, la veterinaria Cinzia Ciarmatori, venerdì 22 febbraio alle 17,30 al Caffè Letterario LuccaLibri (viale Margherita 113, Lucca)


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px