Anno 7°

lunedì, 19 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Il Festival: Virtuoso e Belcanto dal 16 al 29 luglio

venerdì, 13 luglio 2018, 19:24

di annalisa ercolini

Il Festival Virtuoso e Belcanto partirà lunedì 16 luglio e per due settimane, fino a domenica 29 luglio, la musica da camera sarà la padrona indiscussa in tutta la città di Lucca.

Questa mattina il direttore del Teatro del Giglio Manrico Ferrucci ha introdotto la presentazione del Festival: “In questa terza edizione c’è stato un lunghissimo lavoro spinti dalla passione e dalla conoscenza del mondo musicale. Una parte della manifestazione si è già svolta, ora si entra in un altro viaggio musicale differente da quelli presentati fin d’ora a Lucca.”

In realtà, durante tutto l’anno, a Lucca non manca mai la musica ma questo festival è eccezionale, forse come nessun altro, proprio perché la musica diffusa, vitale e gioiosa coinvolge maestri e allievi provenienti da tutto il mondo con la città. Difatti saranno presenti 29 grandi maestri e 135 talentuosi allievi originari di 36 paesi dei quattro continenti Europa, Asia, America e Oceania.

“Vorrei mettere in evidenza – interviene l’amministratore unico del Teatro, Giovanni Del Carlo – che questo Festival si inserisce in un percorso formativo dove ragazzi da tutto il mondo si ritrovano a Lucca per formarsi e crescere professionalmente insieme ad eccellenti insegnanti stranieri. In sostanza Lucca è un crocevia di formazione di alto livello. Altro aspetto importante è il coinvolgimento delle istituzioni e delle imprese private.”

“Indubbiamente numeri ragguardevoli, al pari dei più grandi festival internazionali di musica classica – interviene Giorgio Bartoli presidente della Camera di Commercio di Lucca -. Inoltre, la bellezza di questo spettacolo è che abbraccia la città, varie organizzazioni e coinvolge le persone.”

La programmazione concertistica, intensa e variegata, correda l’articolato programma di masterclass e concorsi, fulcro del festival, nato proprio per creare occasioni di formazione, conoscenza e collaborazione tra giovani musicisti e docenti di fama internazionale. Buona parte degli iscritti sono in età universitaria e il livello di preparazione è altissimo. “I nostri corsi di perfezionamento - spiega l’ideatore del festival e direttore artistico Riccardo Cecchetti – sono riservati solo a violino, viola e violoncello, musica da camera.”

In questi anni il festival ha avuto una risonanza così forte che “è stato necessario inserire un numero chiuso – sottolinea Cecchetti – altrimenti avremmo avuto molti più allievi.” In sostanza tutti quelli che partecipano al festival vivranno la città. “Ritorneranno anche alcuni allievi già famosi e altri particolarmente talentuosi, - prosegue Cecchetti - tanto per fare degli esempi: della classe di pianoforte avremo per la terza volta il belga Yannick Van De Velde, già vincitore nel 2016 del primo premio al concorso di Virtuoso e Belcanto e che ha appena debuttato come solista con i Berliner Philharmoniker. Poi, il pianista polacco Szymon Neehring vincitore del primo premio al Concorso Rubinstein 2017 e la giovanissima violinista sud coreana Haim Choi.”

Il supporto di molti patterns importanti come Bio Natura e tanti altri “hanno permesso di dare premi rilevanti sia in denaro che in strumenti musicali – sottolinea Cecchetti – ad esempio per il primo premio del concorso violinisti ci sarà un violino della Scuola internazionale di liuteria di Cremona.”

Quest’anno vi sarà anche un’altra novità il primo workshop di fotografia di eventi musicali tenuto da Peter Adamik, fotografo ufficiale di Virtuoso e Belcanto. Questo percorso verterà sulla fotografia classica con un seminario di 24 ore in tre giorni. I partecipanti potranno fotografare, sotto la supervisione di Adamik, i giovani musicisti sul palco e dietro le quinte durante le prove e i concerti.

“Sono molto contento di Virtuoso e Belcanto – interviene il sindaco Tambellini - perché procedendo negli anni si affina sempre di più e poi perché un’iniziativa come questa si è innestata nel contesto lucchese. E’ bello che tutto il territorio sia partecipe dell’iniziativa stessa. Lucca è di fatto città della musica e spero che la città tutta partecipi attivamente. Un ringraziamento a tutti gli sponsor come Bio Natura che hanno capito la specificità di quello che si stava facendo, non era scontato.”

 

Di seguito l’elenco dei premi offerti dai vari sponsor:

1. Pianoforte – dedicato a F. Liszt

  • 1° premio: € 2.500 Offerti da Richard & Maria Allwine

  • 2° premio: € 1.500 Offerti da Ego Wellness Resort

  • 3° premio: € 1.000 Offerti da Fabio Francesconi Srl

2. Violino – dedicato a N. Paganini

  • 1° premio: Violino offerto dalla Scuola di Internazionale di Liuteria di Cremona

  • 2° premio: € 1.500

  • 3° premio: € 1.000 Offerto da Musicherie di Antonio Bonacchi

3. Viola – dedicato ad A. Rolla

  • 1° premio: € 1.000 Offerti dalla Associazione Piero Farulli - La Musica un bene da restituire ONLUS + un arco offerto dalla Fondazione Lucchi

  • 2° premio: € 1.500

  • 3° premio: € 1.000

4. Violoncello – dedicato a L. Boccherini

  • 1° premio: Arco Jean-Luc Tauziede – Offerto dal medesimo

  • 2° premio: Arco offerto dalla Fondazione Lucchi

  • 3° premio: € 1.000

5. Musica da Camera – Premio Luigi Boccherini

  • 1° premio: € 5.000

  • 2° premio: € 3.000

  • 3° premio: € 2.000

  • Premio Adolfo Betti: € 3.000 per il miglior quartetto d’archi, offerto da Animandoe Associazione Lucchesi nel Mondo

Tutti i dettagli sul sito www.virtuoso.events/programma.php

 


Questo articolo è stato letto volte.


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


celsius


lunedì, 19 novembre 2018, 16:03

Arrivati i nuovi allievi della Scuola Imt

Sono 36 i nuovi allievi della Scuola IMT Alti Studi Lucca che questa mattina hanno fatto il loro ingresso ufficiale alla Scuola con una cerimonia di benvenuto tenutasi nella Cappella Guinigi del complesso di San Francesco


lunedì, 19 novembre 2018, 15:05

La Lucchesi nel Mondo per la promozione della Lucchesia all’estero nel segno di Giacomo Puccini

Concluse le manifestazioni del Settembre, proseguono intense le iniziative promosse dall’Associazione Lucchesi nel Mondo. Dopo l’incontro con la comunità lucchese di Ecaussinnes nelle prossime settimane si svolgeranno numerose iniziative aventi come obiettivo la promozione della Lucchesia, nell’ambito del progetto The Lands of Giacomo Puccini, con la collaborazione della Fondazione Puccini


prenota_spazio


lunedì, 19 novembre 2018, 12:02

Giovanna Nieddu a Lucca per presentare ‘Io sono Anna, ho attraversato il mare’

Giovanna Nieddu, scrittrice, saggista, sceneggiatrice e anche pittrice, arriva a Lucca per presentare il suo ultimo romanzo ‘Io sono Anna, ho attraversato il mare’, edito da La Ruota nella collana Nuvole e vincitrice della seconda edizione del Premio Nazionale Carlo Piaggia sezione narrativa edita che si è tenuto lo scorso...


lunedì, 19 novembre 2018, 11:38

Una giornata internazionale di studi su Don Chisciotte a Lucca

In occasione del debutto di “Ultimo Chisciotte”, l’ultima produzione del Teatro Del Carretto, avrà luogo al Teatro San Girolamo di Lucca il 23 e il 24 novembre un appuntamento imperdibile, intitolato “Q.Theatre. Arte e lirica si incontrano all’ombra di Don Chisciotte”, che coinvolgerà esperti provenienti da tutta Europa


lunedì, 19 novembre 2018, 10:34

A Lucca Stephen M. Stahl, il più importante farmacologo al mondo

Il professor Stahl, ospite della Fondazione BRF Onlus - Istituto per la ricerca in psichiatria e neuroscienze - protagonista di una giornata a Lucca: prima un premio dal sindaco, dunque un seminario


domenica, 18 novembre 2018, 09:40

“L’amore che non sai”, il professore Oscar Pellegrini presenta il suo primo libro

Veterinario, professore e da fine settembre– con il primo romanzo che, dopo una vita di scrittura, è finalmente uscito dal suo cassetto a ottobre – scrittore. Questo il curriculum del professore di veterinaria dell’istituto Busdraghi di Lucca, Oscar Pellegrini, che ieri pomeriggio, alla biblioteca Ubik, ha presentato la sua prima...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px