Anno XI

lunedì, 17 gennaio 2022 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Cartasia - Lucca Biennale 2018: arte, innovazione e sostenibilità

mercoledì, 1 agosto 2018, 13:54

di andrea salerno

'Caos e silenzio', sarà questo il tema di Cartasia – Lucca Biennale 2018, che prenderà il via il 5 agosto e si concluderà il 27 settembre. La manifestazione, giunta alla sua 9^ edizione, oltre ad esporre all'aperto opere monumentali in carta nelle piazze del centro storico, prevederà due mostre: una allestita palazzo Ducale ed una al mercato del Carmine.

“Lucca Biennale sta diventando un appuntamento fisso per gli amanti dell'arte contemporanea – ha spiegato il direttore generale della Biennale, Emilio Gagliani -, ciò è confermato dal fatto che vi parteciperanno artisti provenienti da tutto il mondo. Ogni opera esposta è stata creata interamente con la carta fabbricata in lucchesia. La nostra città, infatti, rappresenta un unicum, poiché, oltre ad essere ricca di storia e cultura, ha una economia fortemente legata al settore cartario, attivo nel territorio già dal 1300”.

Gli artisti selezionati hanno vissuto in città per un mese, durante cui si sono messi al lavoro per creare le opere da mettere in mostra. Questa edizione avrà come ospite speciale la Cina, ovvero la nazione considerata la “madre” della carta, prodotta nel Paese asiatico a partire dal primo secolo d.C. Dunque, è partita una collaborazione con l'ateneo Tongji, di Shanghai e con il China desing center, che creeranno una struttura in cartone che potrà essere ammirata all'esterno della Ex Cavallerizza. Particolare attenzione verrà riservata anche ai giovani che, attraverso dei laboratori, potranno avvicinarsi al mondo della paper art.

“La carta è un elemento fondante dell'economia lucchese, pertanto questo evento ha trovato la sua collocazione naturale. Siamo felici di ospitare una mostra al mercato del Carmine, che è un luogo da sfruttare e da riconsegnare alla cittadinanza – ha dichiarato l'assessore alla cultura del comune di Lucca, Stefano Ragghianti -”.

Presenti alla conferenza anche il presidente della fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Marcello Bertocchini ed il consigliere provinciale, Alessandro Profetti. Essi si sono rallegrati dell'ascesa che sta avendo la Biennale, fin dagli esordi sostenuta dalla fondazione CRL. Per di più, Profetti ha espresso il desiderio che dalle prossime edizioni la kermesse possa allargarsi anche a tutta la provincia.

Alla nona edizione di Cartasia – Lucca Biennale sarà presente James Lake, uno dei più apprezzati artisti al mondo di paper art. L'artista inglese presenterà al pubblico una scultura raffigurante lui stesso, intento a lavorare la carta. Tra gli altri saranno presenti anche gli americani Dosshouse, lo slovacco Jakub Novak e l'indiano Ankon Mitra.

Le mostre indoor saranno aperte al pubblico tutti i giorni dalle 10 alle 19. I biglietti per accedervi sono acquistabili presso l'ingresso delle mostre a palazzo Ducale e al mercato del Carmine, al costo di 10 euro intero e 8 euro ridotto.

Il programma completo della Biennale e gli artisti presenti, sono consultabili sul sito www.luccabiennale.it


Questo articolo è stato letto volte.


lamm

auditerigi

tuscania

lagazzetta_prenota

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Cultura e spettacolo


sabato, 15 gennaio 2022, 17:38

E' in libreria 'L'ultimo legionario' di Aldo Grandi: nel diario di Guido Pallotta a Fiume il sogno di una generazione

Giordano Bruno Guerri, presidente del Vittoriale, ha scritto questa introduzione all'ultimo libro di Aldo Grandi L'ultimo legionario. Un diciottenne a Fiume. Diario inedito di un'impresa impossibile edito da Diarkos


sabato, 15 gennaio 2022, 14:01

Archivio fotografico lucchese e Photolux: un connubio in crescita

Presentato il bilancio della gestione in co-progettazione dell’Archivio Fotografico Lucchese, che Photolux ha avviato a giugno 2019 e concluso a dicembre 2021


prenota_spazio


venerdì, 14 gennaio 2022, 17:39

Presentata la stagione cameristica 2022 dell'Associazione Musicale Lucchese

L'Associazione Musicale Lucchese apre la stagione cameristica con un ricco programma all'insegna del talento, della contemporaneità e della grande interpretazione sempre con uno sguardo rivolto alla tradizione


venerdì, 14 gennaio 2022, 13:47

La via Francigena al centro di un podcast

Un podcast dedicato al percorso lucchese della via Francigena, con interviste ai principali attori del territorio, studiosi, esperti ed operatori che racconteranno le caratteristiche del paesaggio, della natura, dei luoghi e dei simboli storici, delle tradizioni e dei prodotti tipici che il pellegrino incontra lungo il cammino lucchese


venerdì, 14 gennaio 2022, 13:42

Presentata la stagione cameristica dell'Associazione Musicale Lucchese

I migliori talenti italiani, recentemente premiati nei più prestigiosi concorsi internazionali, grandi interpreti e programmi originali che guardano alla contemporaneità e alla sperimentazione senza dimenticare le radici nella grande tradizione. Questi sono alcuni degli ingredienti


martedì, 11 gennaio 2022, 12:17

La Scuola IMT si aggiudica un finanziamento regionale per cinque assegni di ricerca

Soluzioni innovative per il packaging, neuroscienze al servizio della performance sportiva, valorizzazione degli archivi fotografici lucchesi e dei musei presenti sul territorio provinciale, anche attraverso nuove offerte culturali


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px