Anno 7°

giovedì, 13 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Dopo più di due mesi di sospensione riapre l'archivio fotografico “Arnaldo Fazzi”

giovedì, 9 agosto 2018, 15:48

di barbara ghiselli

Finalmente una buona notizia per gli utenti dell'archivio fotografico Lucchese del comune di Lucca “Arnaldo Fazzi” con sede a Villa Bottini: le attività riprenderanno il 20 agosto dopo la sospensione dei servizi, avvenuta l'8 giugno, per problemi alla strumentazione informatica.

La sospensione aveva creato sconcerto e dispiacere nei donatori e negli utenti dell' Archivio Fotografico Lucchese (anche perché non era stata fornita una data precisa in merito alla riapertura dello stesso) e, considerata anche la grande affluenza di turisti in questi mesi a Lucca, era un vero peccato che una struttura del genere, con un così ricco patrimonio, fosse chiusa proprio durante il periodo estivo e non fosse quindi fruibile . Ricordiamo infatti che il materiale custodito nell'Archivio è davvero numeroso e importante, consta infatti di 1milione 200mila immagini circa tra ambrotipi, dagherrotipi, ferrotipi, lastre in vetro, pellicole in rullo, pellicole in acetato, triacetato e poliestere, pellicole di nitrato di cellulosa, stampe e immagini virtuali-digitali. Ripercorriamo brevemente la storia di questa struttura per capirne meglio l'importanza.

A partire dal 1979 il comune di Lucca venne in possesso della produzione del fotografo Ettore Cortopassi, una realtà documentaria di ben 220mila immagini, costituita da 145mila negativi su pellicola in rullo, 40mila negativi su vetro e su pellicola di nitrato e 35mila positivi.
L’Archivio Cortopassi, inizialmente collocato nei locali comunali di via Antonio Mordini, presso il Mercato del Carmine, fu trasferito nel 1988 in Villa Bottini, sua attuale sede.
La necessità dell'inventariazione e catalogazione delle immagini determinò la formazione di un gruppo di lavoro coordinato dal professore Arnaldo Fazzi e, dopo la sua scomparsa, nell’ottobre 2007, dalla sua consorte Maria Pacini Fazzi.
Nel 2004, inoltre, il Comune acquistò l'intera produzione di un altro rappresentativo fotografo lucchese: Eugenio Ghilardi, costituita da 347mila 405 icone, prevalentemente negativi su pellicola in rullo. Le successive acquisizioni e cessioni in custodia di esemplari di varia natura e di strumenti fotografici, occupano parte dell'ultimo piano di Villa Bottini e, in relazione alla consistenza modificata rispetto al nucleo iniziale, hanno assunto la denominazione di “Archivio Fotografico Lucchese del Comune di Lucca Arnaldo Fazzi”. La consultazione on line, contraddistinta da una scheda tecnico-storico descrittiva affiancata dall'immagine, la custodia di ogni singolo esemplare fotografico secondo precisi e puntuali criteri di conservazione, la varietà e la specificità dei materiali fotografici, ne hanno fatto un riferimento di ricerca storica, urbanistica, di costume e di storia del territorio insostituibile per gli studiosi e per tutti i professionisti che, a vario titolo, affrontano la storia del territorio negli ultimi 150 anni.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


giovedì, 13 dicembre 2018, 11:13

Inaugura la mostra personale di Federica Filippelli ad 'OlioSuTavola'

Si inaugura venerdì 14 dicembre alle 18,30 ad 'OlioSuTavola Art Gallery' in via del Battistero 38 la mostra personale di Federica Filippelli "Città fluide", che resterà aperta fino al 6 gennaio


giovedì, 13 dicembre 2018, 10:59

Lectio magistralis di Michele Girardi sul Trittico pucciniano

Lo storico della musica Michele Girardi sarà a Lucca il 14 dicembre, giorno esatto in cui ricorre il centenario della prima assoluta di Trittico al Metropolitan di New York, per proporre al pubblico dei Puccini Days – nella lectio magistralis dal titolo «Tre atti unici verso la morte» - una...


prenota_spazio


giovedì, 13 dicembre 2018, 09:16

Un corso su promozione di stili di vita non violenti e codice rosa al centro Agorà

“Promozione di stili di vita non violenti: applicazione del codice rosa” è il titolo del corso in programma oggi (giovedì 13 dicembre) e domani (venerdì 14 dicembre) nell’Auditorium del Centro Agorà (Biblioteca Civica) in Piazza dei Servi a Lucca


giovedì, 13 dicembre 2018, 08:58

"Harvey", commedia sugli equivoci e sull'amicizia al Teatro Nieri

Sabato 15 dicembre alle 21.15, presso il teatro "Ildefonso Nieri" di Ponte a Moriano, sarà di scena la Compagnia Teatrale "A Ufo" di Massa Carrara che debutterà con "Harvey" di Mary Chase, una particolare commedia sugli equivoci e sull'amicizia, per la regia di Silvia Fazzi e l’aiuto regia di Leonardo...


mercoledì, 12 dicembre 2018, 14:15

In San Micheletto il 32° convegno della rivista “Psicoanalisi e metodo”

L'associazione culturale e scientifica “Materiali per il piacere della psicoanalisi” ha organizzato il XXXII convegno della rivista “Psicoanalisi e metodo” sul tema “Smartpsyche - Spirito del tempo e tempi della cura” che si terrà nella giornata di sabato 15 dicembre, con inizio alle 9 e termine alle 18, presso il...


mercoledì, 12 dicembre 2018, 13:36

Domenica 16 dicembre nuova visita guidata presso Palazzo Pfanner

Domenica 16 dicembre nuova visita guidata presso Palazzo Pfanner, una tra le dimore barocche più importanti dell'intera Toscana.L'obiettivo della visita è quello di dare visibilità ad un luogo artisticamente e storicamente importante, spesso ignorato perfino dagli stessi lucchesi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px