Anno 7°

sabato, 19 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Giancarlo Giannini per Giacomo Puccini: special event in San Francesco

sabato, 15 settembre 2018, 12:11

Uno dei più grandi operisti di tutti i tempi, se non il più grande, raccontato attraverso la "voce" di uno dei più grandi attori italiani: Giancarlo Giannini per Giacomo Puccini è il titolo dello special event in programma domenica 23 settembre alle ore 21 nella Chiesa di San Francesco a Lucca. Uno spettacolo promosso dalla Fondazione Ragghianti in occasione della chiusura della mostra "Per sogni e per chimere. Giacomo Puccini e le arti visive", che ha riscosso un notevole successo di pubblico e suscitato unanimi apprezzamenti nel mondo della critica d'arte e sui più prestigiosi media nazionali e internazionali.

La serata, fortemente voluta da Alberto Fontana e Paolo Bolpagni, rispettivamente presidente e direttore della Fondazione Ragghianti, e da tutto il team del Centro Studi, intende celebrare la grande mostra allestita nel 160° anniversario della nascita del Maestro per scoprire il rapporto tra Giacomo Puccini e gli artisti del suo tempo e per indagare l'influenza che il compositore e la sua estetica esercitarono sulle arti visive e sulla cultura in Italia tra la fine dell'Ottocento e i primi decenni del Novecento. Una scelta non casuale: impressionante infatti è anche la somiglianza fisica fra il Maestro lucchese e l'attore, entrambi spesso ritratti con l'irrinunciabile sigaretta.

La mostra è una grande operazione culturale che il Centro Studi intitolato a Licia e Carlo Ludovico Ragghianti ha realizzato con il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, con il patrocinio e la partnership di numerose istituzioni e in collaborazione con la Fondazione Giacomo Puccini, il Centro studi Giacomo Puccini e la Fondazione Simonetta Puccini. Dedicata proprio alla memoria di Simonetta Puccini, la mostra si è avvalsa del magico e sognante allestimento di Margherita Palli, una delle più grandi scenografe d'oggi, per più di trent'anni a fianco di Luca Ronconi e presente con il suo lavoro in tutto il mondo.

"Per sogni e per chimere" presenta al pubblico circa 150 opere provenienti dai più importanti musei e teatri italiani, ma non solo: tanti, infatti, i preziosi pezzi inediti custoditi in collezioni private che si sono rivelati fondamentali per definire l'emozionante panorama degli artisti vicini ai temi e al clima espressivo di Puccini.

"Giancarlo Giannini per Giacomo Puccini" si aprirà con la presentazione di Paolo Bolpagni, che, insieme con altri prestigiosi studiosi come Fabio Benzi e Maria Flora Giubilei, ha curato la mostra e il monumentale catalogo che l'accompagna. Seguirà un'introduzione storica del professor Umberto Sereni, anche lui tra i curatori.

Lo spettacolo si svilupperà poi con una suggestiva alternanza tra Giancarlo Giannini, che leggerà alcuni passi dai carteggi pucciniani, e Simone Soldati, che eseguirà, al pianoforte, alcuni brani tratti dalle composizioni che il Maestro ha lasciato all'umanità: "Calmo e molto lento", "Piccolo Valzer" (Bohéme), "Adagio", "Intermezzo dalla Manon Lescaut", "Scossa elettrica" e "Lento e armoniosamente", composizione inedita, quest'ultima, di cui è stato esposto in mostra lo spartito autografo. L'esecuzione pianistica si chiuderà con "A sera" di Alfredo Catalani.

L'ingresso è libero e gratuito. I biglietti saranno disponibili, fino a esaurimento posti, alla biglietteria del Teatro del Giglio nei giorni 20, 21 e 22 settembre con orario 10.30-13.00 e 15.00-18.00.


Questo articolo è stato letto volte.


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


sabato, 19 gennaio 2019, 09:01

"Controvento": l'ultimo libro di Federico Pace presentato alla Ubik

"Controvento, storie e viaggi che cambiano la vita", è l'ultima opera dello scrittore e giornalista Federico Pace, presentato ieri pomeriggio presso la libreria Ubik di via Fillungo e che ha così aperto la mini rassegna patrocinata dalla Fondazione Campus di Lucca


venerdì, 18 gennaio 2019, 18:56

Sabato in onda la sesta puntata di “Commissari – sulle tracce del male”

La serie racconta l’attività d’indagine svolta dagli “investigatori” della Polizia di Stato su alcuni casi di cronaca giudiziaria avvenuti in diverse città d’Italia che hanno segnato profondamente il loro lato umano


prenota_spazio


venerdì, 18 gennaio 2019, 16:07

Gemitaiz approda al Lucca Summer Festival

Il viaggio musicale di uno dei rapper più seguiti e apprezzati in tutta Italia, Gemitaiz, approderà al Lucca Summer Festival, il 26 luglio in Piazza Napoleone, con il suo “Summer Tour 2019”


venerdì, 18 gennaio 2019, 14:51

Laboratorio di scrittura e lettura creativa a Lucca

Ripartono le attività dell’associazione culturale “Nati per scrivere”, dopo la pausa natalizia. Il 5 marzo inizia a Lucca il laboratorio di scrittura e lettura creativa, rivolto a tutti coloro che amano scrivere e lavorare di fantasia, un luogo di incontro di idee, per confrontarsi e crescere assieme, con umiltà e...


venerdì, 18 gennaio 2019, 14:02

Boccherini Open 2019, un anno di musica tra ospiti internazionali e grandi concerti

Tra musicisti di livello internazionale, concerti, conferenze, eventi e collaborazioni di grande livello, è stata presentata questa mattina l’edizione 2019 della stagione Open dell’Istituto superiore di studi musicali “L. Boccherini"


venerdì, 18 gennaio 2019, 13:31

"Dentro la collezione. Dieci anni di arte contemporanea al palazzo delle Esposizioni", inaugura sabato la mostra

Si potranno ammirare anche le opere di alcuni degli artisti lucchesi più amati dalla città, come Antonio Possenti, Riccardo Benvenuti, Alessandro Casale nella mostra che celebra i primi 10 anni di attività culturale del Palazzo delle Esposizioni


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px