Anno 7°

martedì, 11 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Alla Scuola IMT il convegno internazionale "The blind brain"

venerdì, 12 ottobre 2018, 11:40

Da sempre la vista è considerata un senso fondamentale per la conoscenza del mondo che ci circonda. Ben un terzo di tutta la corteccia cerebrale elabora informazioni visive. Ma cosa succede nel cervello di chi è privo della vista sin dalla nascita o dai primi mesi di vita?  Quanto il cervello sviluppa comunque la sua struttura anatomica e funzionale e quanto va incontro a processi di riorganizzazione plastica? L'avvento delle sofisticate metodologie di esplorazione morfologica e funzionale ha permesso enormi passi avanti nella comprensione dei meccanismi alla base della meravigliosa organizzazione del cervello umano.   

Per fare il punto sullo stato dell'arte delle ricerche scientifiche in questo ambito, in questi giorni (fino a sabato 13 ottobre) nel campus di San Francesco si tiene la conferenza scientifica internazionale "The Blind Brain" (https://blindbrainworkshop.wildapricot.org), organizzata dalla Scuola IMT Alti Studi di Lucca. Una ventina tra i maggiori esperti del settore a livello internazionale si alterneranno al tavolo dei relatori per confrontarsi sugli studi dedicati alla deprivazione sensoriale e ai suoi effetti sull'organizzazione funzionale e strutturale del cervello. L'intento è quello di offrire un'occasione di confronto sui progressi più recenti della ricerca sul cervello deprivato che mette a disposizione informazioni preziose per comprendere il ruolo dell'esperienza percettiva nello sviluppo cerebrale e nella sua plasticità. All'evento partecipano anche oltre 100 giovani ricercatori da diversi Paesi che avranno modo di discutere i loro progetti di ricerca con gli esperti del settore.

Questi studi sono da anni al centro del lavoro del gruppo di ricerca Momilab, guidato dal professor Pietro Pietrini che, in ricerche iniziate oltre vent'anni fa, ha portato a dimostrare che la corteccia visiva si sviluppa anche in assenza della vista e processa informazioni non-visive, una proprietà denominata sopra-modalità. La conferenza è organizzata dal professor Emiliano Ricciardi, professore di psicobiologia e psicologia fisiologica alla Scuola IMT, Maurice Ptito (Università di Montreal, Canada), Brigitte Röder (BPN di Amburgo, Germania), e dai ricercatori di IMT Davide Bottari e Luca Cecchetti. L'unità di ricerca MomiLab coordina un ambizioso progetto internazionale finalizzato alla realizzazione di un vero e proprio Atlante dello sviluppo cerebrale mettendo insieme i dati raccolti dai centri di ricerca sparsi nei cinque continenti.  

Per la rilevanza sociale dei temi trattati, la conferenza è patrocinata dall'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti (UIC) della Regione Toscana.


Questo articolo è stato letto volte.


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


lunedì, 10 dicembre 2018, 11:46

“Le mani su Machiavelli”: Pier Paolo Portinaro presenta il suo ultimo libro a LuccaLibri

“Una critica dell’Italian Theory” è quella che si cela dietro le pagine dell’ultimo libro del professor Pier Paolo Portinaro che giovedì 13 dicembre sarà a Lucca, a LuccaLibri libreria Caffè Letterario, per presentarlo


lunedì, 10 dicembre 2018, 09:54

Idee 'gustose' per il Natale al mercato 'Mercoledì Bio' di piazza San Francesco

Il mese di dicembre è tradizionalmente dedicato ai regali e, quest'anno, la Cia Toscana Nord propone qualcosa di diverso e 'gustoso' che si può trovare al 'Mercoledì Bio' di piazza San Francesco a Lucca


prenota_spazio


lunedì, 10 dicembre 2018, 09:15

Arriva Francesco Bottai a Lucca con Live LUM

Torna il mercoledì da leoni del LIVE LUM, sempre al circolino sant'alessio, sempre con grandi musicisti nostrani. Mercoledì sera alle 22 l'associazione Lum porta a Lucca Francesco Bottai


domenica, 9 dicembre 2018, 15:45

Descomics: il fumetto e le tipicità gastronomiche della provincia di Lucca si incontrano

Si chiamano Riccardo Pieruccini, Paolo Andolfi, Riccardo Innocenti e Simone Togneri, e nei giorni de Il Desco (1, 2, 7, 8, 9 dicembre) hanno fermato su carta, ognuno con le proprie peculiarità nel disegno, quei sapori, gusti e odori che caratterizzano le tipicità gastronomiche della provincia di Lucca e della...


domenica, 9 dicembre 2018, 11:32

Arriva a Lucca il film sulle foibe

Sarà proiettato anche a Lucca, lunedì 10 alle ore 21 al cinema Moderno, il film Red Land - Rosso d'Istria di Maximiliano Hernando Bruno. Un unico spettacolo per vedere la pellicola che, ambientata nel 1943, racconta cosa successe sul confine orientale italiano dopo l'armistizio


domenica, 9 dicembre 2018, 08:44

Frecce e Bandiere di Natale, balestrieri e sbandieratori riempiono la piazza

Grazie alle condizioni meteo molto favorevoli, l’ultima manifestazione del calendario di Contrade San Paolino, insieme agli Sbandieratori Città di Lucca, si è svolta con successo questo sabato dell’Immacolata


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px