Anno 7°

mercoledì, 23 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Photolux, gran finale nel week-end con i vincitori italiani di "World Press Photo 2018"

giovedì, 6 dicembre 2018, 10:57

Sarà un finale in grande stile quello dell'edizione 2018 di Photolux. In attesa del ritorno della biennale dedicata alla fotografia, in programma dal 16 novembre all'8 dicembre 2019, Photolux chiuderà i battenti questa settimana con un week end ricchissimo di appuntamenti imperdibili. Saranno presenti a Lucca, infatti, i vincitori italiani dell'edizione di “World press photo 2018”, uno dei concorsi di fotogiornalismo più prestigiosi al mondo, e verrà lanciata la nuova rivista online targata Photolux. Grandi appuntamenti inoltre con i Leica Talk nell'auditorium della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Da sottolineare, in particolare, l’incontro di sabato 8 dicembre con Berengo Gardin e Caterina Stiffoni durante il quale l’arte fotografica e culinaria si incontreranno in un talk organizzato in collaborazione con Il Desco.

I Leica Talk si apriranno sabato, alle 15, con "Odio la fotografia" a cura di Settimio Benedusi. Alle 16 invece la presentazione del libro "Terra Mala" con l'autore Stefano Schirato e l'editore Stefano Bianchi (Crowdbooks). Alle 17 ancora libri con "Storie in cucine. Racconti, ricordi e ricette", edito da Contrasto, con Gianni Berengo Gardin e Caterina Stiffoni, talk organizzato in collaborazione con Il Desco.

Grande attesa poi per l'incontro che si terrà dalle 18 alle 19 dove il direttore di Photolux Enrico Stefanelliconverserà con i vincitori italiani del World Press Photo 2018:Alessio Mamo, Francesco Pistilli e Fausto Podavini. A seguire, la presentazione della seconda edizione del progetto "Scatta la Notizia", in collaborazione con Neapolis.Art e con il sostegno di Canon Italia, con il tutor Antonio Gibotta.

I Leica Talk proseguono poi domenica 9 dicembre. Alle 15, in programma l'incontro dal titolo "Oltre la cornice. Le mostre fotografiche come esperienza fisica" in cui il giovane collettivo Kublaiklan racconta la propria visione ed esperienza. Alle 16 presentazione del libro "Confiteor", edito da Zine Tonic editions, con l'autore Tomaso Clavarino e Teodora Malavenda. Alle 17 altro evento speciale con la presentazione del nuovo web magazine di Photolux, con la coordinatrice editoriale Daniela Mericio e i contributor Dario Orlandi e Beatrice Bruni. Alle 18, Paolo Patrizi e Iqbal Hussain concluderanno il programma degli incontri con la presentazione del lavoro di Shahidul Alam, il fotoreporter bengalese liberato solo pochi giorni fa dopo 100 giorni di detenzione con l'accusa di aver istigato degli studenti a portare avanti un movimento contro il governo e per aver diffuso una propaganda contro il governo.

In quest'ultimo fine settimana, in programma anche due workshopdedicati a tutti gli amanti della fotografia, professionisti e non, che si terranno sabato e domenica dalle 9 alle 17 nei locali del complesso di San Micheletto: "Cabinet fantastique. La luce applicata al ritratto ed estetica dell'illusione fotografica" con Paolo Verzone e Azzurra Immediato; "Instagram e social media per visual-storytellers" a cura di Francesco Pistilli.

Ovviamente, poi, le mostre fotografiche che rimarranno visitabili fino al 9 dicembre: a Palazzo Ducale sarà possibile ammirare gli scatti selezionati all'interno del World press photo 2018, il premio di fotogiornalismo più prestigioso al mondo e poi ancora After the flood di Joakim Kocjancic e Fantasia di Karim El Maktafi; Birth of a Metropolis di Filippo Venturi e Tokyo Tsukiji di Nicola Tanzini. Nella chiesa dei Servi invece sarà possibile ammirare i due progetti vincitori e i dieci finalisti del Leica Oskar Barnak Award 2018, premio riservato a fotografi professionisti che, con il loro obbiettivo, sono riusciti a catturare ed esprimere al meglio la relazione tra uomo e ambiente.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.photoluxfestival.it.


Questo articolo è stato letto volte.


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


martedì, 22 gennaio 2019, 15:23

Sabato visita guidata sulle tracce di monete e mercanti a Lucca

Le monete fanno parte della storia dell’uomo. Nell’area di Lucca sono state rinvenute piccole monete coniate dagli Etruschi, qualche moneta di epoca romana e dalla fondazione della Zecca nel 650 (che in breve diventò la più importante del Regno Longobardo) la produzione di monete è stata continua fino alla seconda...


martedì, 22 gennaio 2019, 15:17

Presentato 'Semplicemente Giacomo Puccini' il libro di Alexandra Onorato

Semplicemente Giacomo Puccini il libro di Alexandra Onorato, nota guida turistica lucchese è stato presentato questa mattina al Provveditorato agli Studi


prenota_spazio


martedì, 22 gennaio 2019, 15:08

Sabato 6 luglio Calcutta al Lucca Summer Festival

Lucca Summer Festival aggiunge un altro tassello al suo cartellone: questa volta è la musica italiana ad essere protagonista con uno dei suoi nuovi protagonisti: Calcutta


martedì, 22 gennaio 2019, 14:54

Torna l'Esposizione Internazionale Felina, sotto l'egida di ANFI e Fife

Sabato 26 e domenica 27 gennaio torna al Polo Fiere Lucca l'Esposizione Internazionale Felina, sotto l'egida di ANFI e Fife. L'evento è da considerarsi a tutti gli effetti una manifestazione ufficiale del libro genealogico del gatto di razza pregiata


martedì, 22 gennaio 2019, 13:11

Lucca Summer Festival inserito nei migliori festival da "Condé Nast Traveller"

Lucca Summer Festival sempre più riconosciuto tra i più importanti festival musicali del mondo. La prestigiosa rivista Americana Condé Nast Traveller ha pubblicato ieri, come da consuetudine, la lista dei migliori festival che verranno organizzati nei prossimi 12 mesi in tutto il mondo


martedì, 22 gennaio 2019, 11:58

Grande partecipazione all’incontro pubblico “La città della cultura che vogliamo”

Molti sono stati i partecipanti all’incontro “La città della cultura che vogliamo”, non solo del mondo del terzo settore, ma anche privati cittadini, guide turistiche e rappresentanti delle istituzioni pubbliche e private che operano in campo culturale a Lucca: dall’IMT all’Archivio di Stato, da Lucca Crea all’Associazione Nazionale Insegnanti di...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px