Anno 7°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo : lucca summer festival

Elton John e Ennio Morricone scelgono Lucca per dire addio alle scene

martedì, 15 gennaio 2019, 13:55

di cinzia guidetti

Ultimo tour sia per Elton John che per Ennio Morricone che scelgono Lucca e il Summer Festival per dire addio alle scene. La prima serata vedrà protagonista Ennio Morricone sabato 29 giugno nell'ex campo Balilla. Il Maestro dirigerà la sua orchestra riproponendo tutti quei brani che lo hanno reso famoso nel mondo, e gli sono fruttati due premi Oscar.

Il concerto di Elton John, invece, si terrà domenica 7 luglio sempre sotto gli spalti delle Mura. Inizialmente previsto in piazza Napoleone, dato che il sold -out è stato registrato in poche settimane della prevendita, la D'Alessandro e Galli ha deciso di spostarlo in modo da consentire ad altri 8 mila fan di acquistare il biglietto. I posti che erano stati assegnati in piazza Napoleone verranno rispettati, ma ne verranno aggiunti altri laterali e dietro in modo da ottenere una capienza massima di 16 mila posti (di cui 12 mila a sedere. Stessa cosa per il concerto di Morricone).  

I due concerti sono stati annunciati questa mattina alla conferenza stampa che si è tenuta in comune alla presenza del patron del festival Mimmo D'Alessandro e dell'assessore alla cultura Stefano Ragghianti.

"Sono felice che due artisti del calibro di Elton John e Ennio Morricone abbiano scelto Lucca per chiudere la loro carriera - ha esordito Mimmo D'Alessandro -. Credo di non essere mai stato così felice da quando faccio questo lavoro. E' stato difficile convincere Morricone, ma alla fine lui è molto legato a Lucca sia per Puccini che per il fatto che uno dei suoi collaboratori più stretti, Fabio Venturi, è lucchese e quindi alla fine ci siamo riusciti". D'Alessandro ha anche ricordato quando Morricone ha eseguito un brano di Puccini per un concerto a Lucca e ha parlato per 20 minuti "un evento più unico che raro".

"Sono due graditi ritorni - ha commentato l'assessore Ragghianti -. Inoltre due date così vicine consentono una buona organizzazione dell’evento: non sono troppo vicine da compromettere la viabilità, né troppo lontane da dover allestire i palchi per due volte da zero. Abbiamo l’assoluta necessità di tutelare il nostro patrimonio artistico compresi gli spalti. Comunque ogni anno studiamo qualcosa per migliorarci sempre".

Il concerto di  Elton John, inizialmente pensato in piazza Napoleone è stato spostato: "Il concerto di chiusura della carriera, il Farewell Yellow Brick Road Tour è una produzione originale che aveva necessità di uno spazio più grande - ha spiegato D'Alessandro -. Comunque non tutti possono suonare sotto gli spalti delle Mura, ci vuole 'una patente speciale' - ha scherzato il patron -  e Elton John ce l'ha di sicuro. Inoltre stiamo lavorando su due progetti molto grossi che forse rientreranno in questo cartellone. Comunque la settimana prossima chiuderemo il cartellone annunciando altre tre serate in piazza Napoleone con tre artisti italiani". Mentre già domani verrà annunciato un altro nome: un italiano che sarà sul palco lo stesso giorno di Macklemore (9 luglio).

"Inoltre 16 mila posti - di cui 12 mila a sedere - sono un teatro naturale. Non occorrerà chiudere la circonvallazione - precisa il patron del festival -: il campo Balilla è una dimensione versatile". Presenti, anche quest'anno sulle Mura gli skybox e le tribune laterali.

Poi D'Alessandro ha fatto una statistica degli ultimi biglietti venduti: 40mila biglietti venduti al momento, ma commenta "sicuramente raggiungeremo i 100mila. Knopfler, anche se è venuto spesso al Summer Festival, ogni anno fa sempre più gente: quest’anno ha già battuto il record dell'edizione scorsa; Sting è la prima volta che viene e salirà sul palco con un concerto tutto nuovo; i Toto, che non è la prima vengono, hanno già venduto più biglietti della volta precedente; l'unica data italiana degli Scorpions è al Summer e De Gregori porterà un progetto nuovo con una grande orchestra".

Ma non manca una stoccata a chi polemizza: "La cosa che mi ferisce dopo 22 anni di festival, e di grandi successi, è che ci sono ancora persone che storcono la bocca e sono tristi - commenta D'Alessandro -. Invece dovrebbe andare tutto liscio" e ricorda con piacere il concerto dei Rolling Stones: "Per gli Stones si fa qualsiasi cosa. E' stato un evento irripetibile. E poi pure dal livello produzione avevamo gli occhi del mondo puntati addosso. Ma vogliamo puntare sempre in alto. Non ci dimentichiamo com'era Lucca 22 anni fa quando sono arrivato: parcheggi in piazza Napoleone, ristoranti tutti chiusi invece ora sono tutti aperti. La crescita di Lucca c’è stata". 

 

I biglietti per Elton John saranno disponibili da lunedì 21 gennaio alle ore 9 pre sale in esclusiva per gli ascoltatori di Radio101 e da giovedì 24 gennaio alle ore 10 su www.ticketone.it e www.dalessandroegalli.com

I biglietti per Ennio Morricone saranno in prevendita da martedì 15 gennaio alle ore 16 su www.ticketone.it e www.dalessandroegalli.com e alla biglietteria del Lucca Summer Festival in piazza Del Giglio a Lucca.

 


Questo articolo è stato letto volte.


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


lunedì, 22 aprile 2019, 14:29

"Così salvammo Lucca": mercoledì cerimonia pubblica per ricordare i quattro partigiani che salvarono Lucca dai bombardamenti

Saranno questi quattro partigiani a essere ricordati mercoledì 24 aprile con una cerimonia pubblica che vedrà anche la presenza dei familiari dei protagonisti di quella vicenda e degli studenti dell'Istituto superiore artistico che accompagneranno la giornata con alcune esibizioni musicali, letture e interpretazioni


lunedì, 22 aprile 2019, 10:43

Luca Piattelli consegna il Premio Wella a Rutger Hauer

L'affermato hair stylist e imprenditore toscano ha partecipato alla cerimonia di premiazione dedicata alla star protagonista del Lucca Film Festival – Europa Cinema consegnando personalmente un riconoscimento molto speciale


prenota_spazio


lunedì, 22 aprile 2019, 10:08

Al Palazzo delle Esposizioni di Lucca la street-art di Moneyless

"Moneyless - L'alchimista geometrico dell'arte urbana" è la mostra che dal 3 maggio al 9 giugno (con ingresso libero, dal martedì alla domenica, dalle 15,30 alle 19,30) sarà ospitata a Lucca al Palazzo delle Esposizioni della Fondazione Banca del Monte di Lucca


lunedì, 22 aprile 2019, 08:45

Cresce l'attesa per "Lucca Bimbi"

Dalla Jeep di Jurassic Park alla grande area preistorica, dalla parata dei personaggi Disney al percorso delle fiabe. Cresce l'attesa per "Lucca Bimbi", la più grande e unica manifestazione in centro città dedicata ai bambini (da 0 a 12 anni) e alle famiglie, che si terrà questo fine settimana, dalle...


domenica, 21 aprile 2019, 22:59

Presentato presso la sede dell’ANFI Lucca del libro di Pier Luigi Raggi, “La Garfagnana al fronte”

Si è svolto a Lucca, nella sede della locale Sezione dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia (ANFI), un convegno organizzato in collaborazione con l’Unione dei Comuni della Garfagnana per la presentazione del libro “La Garfagnana al fronte”, di Pier Luigi Raggi


domenica, 21 aprile 2019, 13:18

Film e musica ravvivano la notte di Lucca

Una simpatica serata mista tra musica e intrattenimento cinematografico, ha reso originale una delle tante notti lucchesi dedicate al divertimento. Lucca Cinema Effetto Notte ha concluso con successo l'ennesima edizione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px