Anno 7°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Grande partecipazione all’incontro pubblico “La città della cultura che vogliamo”

martedì, 22 gennaio 2019, 11:58

Molti sono stati i partecipanti all’incontro “La città della cultura che vogliamo”, non solo del mondo del terzo settore, ma anche privati cittadini, guide turistiche e rappresentanti delle istituzioni pubbliche e private che operano in campo culturale a Lucca: dall’IMT all’Archivio di Stato, da Lucca Crea all’Associazione Nazionale Insegnanti di Storia dell’Arte.

Questo momento di dialogo, che si è svolto lo scorso sabato all'Agorà, ha visto una prima parte dedicata ai lavori per tavoli tematici - musica, musei, archivi e biblioteche, produzioni artistiche contemporanee- mentre una seconda parte è stata riservata alla presentazione pubblica delle proposte emerse nei tavoli, alla presenza del sindaco Alessandro Tambellini e dell’assessore alla cultura Stefano Ragghianti.

“Si è trattato di un'occasione di confronto importante – sottolinea l'assessore Ragghianti – che ha permesso ai vari soggetti di dialogare fra loro e con i cittadini, per evidenziare punti di forza e ambiti dove sviluppare un ulteriore lavoro per valorizzare il grande patrimonio culturale di cui Lucca si fregia”.

Fra i punti emersi si segnala, in maniera trasversale, la necessità di una centralizzazione delle informazioni sull’offerta culturale della città, per facilitarne la fruizione da parte dei cittadini e dei visitatori: la proposta è stata quella di realizzare un sito che possa raccogliere tutte le informazioni con un supporto grafico (totem o schermi) agli Info Point. É stata sottolineata anche la necessità di aumentare la  segnaletica relativa ai luoghi della cultura e quella di costruire reti per potenziare la promozione delle iniziative e per realizzare progetti congiunti. In ambito musicale è stato proposto un concorso lirico internazionale sulle opere di Giacomo Puccini e una maggiore valorizzazione degli organi storici presenti nel Comune di Lucca e dei musicisti lucchesi minori.  Fondamentale è risultata anche la digitalizzazione del patrimonio musicale e alcune associazioni si sono rese disponibili a collaborare a un progetto di questo tipo.

Infine la questione della partecipazione all’offerta culturale, tema centrale per tutti gli operatori che erano presenti all'incontro, e in particolare per gli istituti culturali (musei, siti archeologici) che hanno sottolineato una scarsa presenza di lucchesi rispetto al pubblico straniero. La collaborazione degli istituti culturali tra di loro e con gli enti del terzo settore è sembrata la strada migliore da intraprendere per riportare al centro della vita dei cittadini beni che sono parte del loro patrimonio.

 


Questo articolo è stato letto volte.


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


martedì, 23 aprile 2019, 11:09

Il maestro Gianpaolo Mazzoli porta la musica di Puccini in Romania

La musica di Giacomo Puccini in Romania con il Maestro GianPaolo Mazzoli. Il compositore e direttore d'orchestra lucchese sarà impegnato giovedì 25 aprile a Brasov, in Transilvania, dove è stato chiamato a dirigere la Filarmonica della città, principale centro culturale della regione e, più in generale, della Romania


lunedì, 22 aprile 2019, 14:29

"Così salvammo Lucca": mercoledì cerimonia pubblica per ricordare i quattro partigiani che salvarono Lucca dai bombardamenti

Saranno questi quattro partigiani a essere ricordati mercoledì 24 aprile con una cerimonia pubblica che vedrà anche la presenza dei familiari dei protagonisti di quella vicenda e degli studenti dell'Istituto superiore artistico che accompagneranno la giornata con alcune esibizioni musicali, letture e interpretazioni


prenota_spazio


lunedì, 22 aprile 2019, 10:43

Luca Piattelli consegna il Premio Wella a Rutger Hauer

L'affermato hair stylist e imprenditore toscano ha partecipato alla cerimonia di premiazione dedicata alla star protagonista del Lucca Film Festival – Europa Cinema consegnando personalmente un riconoscimento molto speciale


lunedì, 22 aprile 2019, 10:08

Al Palazzo delle Esposizioni di Lucca la street-art di Moneyless

"Moneyless - L'alchimista geometrico dell'arte urbana" è la mostra che dal 3 maggio al 9 giugno (con ingresso libero, dal martedì alla domenica, dalle 15,30 alle 19,30) sarà ospitata a Lucca al Palazzo delle Esposizioni della Fondazione Banca del Monte di Lucca


lunedì, 22 aprile 2019, 08:45

Cresce l'attesa per "Lucca Bimbi"

Dalla Jeep di Jurassic Park alla grande area preistorica, dalla parata dei personaggi Disney al percorso delle fiabe. Cresce l'attesa per "Lucca Bimbi", la più grande e unica manifestazione in centro città dedicata ai bambini (da 0 a 12 anni) e alle famiglie, che si terrà questo fine settimana, dalle...


domenica, 21 aprile 2019, 22:59

Presentato presso la sede dell’ANFI Lucca del libro di Pier Luigi Raggi, “La Garfagnana al fronte”

Si è svolto a Lucca, nella sede della locale Sezione dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia (ANFI), un convegno organizzato in collaborazione con l’Unione dei Comuni della Garfagnana per la presentazione del libro “La Garfagnana al fronte”, di Pier Luigi Raggi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px