Anno 7°

mercoledì, 20 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cultura e spettacolo

Uno studio della Scuola IMT pubblicato sulla rivista "Nature"

mercoledì, 23 gennaio 2019, 11:24

Nel mondo complesso in cui viviamo, ogni aspetto della vita del singolo individuo e della società è strettamente connesso a un gran numero di altri fattori che lo influenzano e da cui sono a loro volta condizionati. L'ecosistema, il mondo della finanza, le reti dei trasporti, il world wide web, i sistemi produttivi sono infatti apparentemente lontani tra loro ma in realtà sono profondamente interconnessi. Nel tempo, quindi si è reso necessario individuare quali sono le leggi che regolano questi sistemi, in modo da comprenderne e prevederne le reazioni.

Di questo si occupa la fisica dei sistemi complessi e a questo ampio panorama è dedicato l'ultimo lavoro nato dalla collaborazione di fisici teorici esperti di teoria delle reti della Scuola IMT Alti Studi Lucca, dell'Istituto dei Sistemi Complessi (ISC) del CNR e dell'Università di Leiden, pubblicato nell'ultimo numero di Nature Reviews Physics (https://www.nature.com/articles/s42254-018-0002-6).

Il lavoro, curato da Giulio Cimini, Tiziano Squartini, Fabio Saracco, Diego Garlaschelli, Guido Caldarelli della Scuola IMT insieme a Andrea Gabrielli per il CNR, mostra come molti sistemi complessi sia socio-economici che naturali (come le reti di scambi finanziari ed economici o i sistemi di predazione tra specie in un ecosistema) possono essere efficacemente descritti e compresi utilizzando metodi e principi provenienti dalla fisica statistica.

I modelli ottenuti permettono di studiare in maniera approfondita di tali sistemi e sono particolarmente utili quando si hanno solo informazioni parziali su una struttura e si voglia ricostruire la rete a cui appartiene. Un lavoro di questo genere è fondamentale, per esempio, nel mondo finanziario, dove le banche sono obbligate a rivelare il proprio debito e credito totale, mentre spesso non danno accesso a informazioni sui partner con cui scambiano prodotti finanziari, causando così una "instabilità nascosta". Se la banca A ha prestato denaro alla banca B, che a sua volta ha prestato denaro a una banca instabile C, anche la banca A diventa instabile. E tra i diversi metodi teorici per ricostruire un sistema bancario, quello proposto dallo studio di Scuola IMT, ICS-CNR e Università di Leiden è risultato essere il migliore.


Questo articolo è stato letto volte.


q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


Altri articoli in Cultura e spettacolo


mercoledì, 20 febbraio 2019, 11:54

Conferenza del professor Mallegni su "La Grotta Guattari al Circeo"

L'Accademia Lucchese di Scienze Lettere e Arti invita ad una conferenza del professor Francesco Mallegni dal titolo: "La Grotta Guattari al Circeo. Nuovi dati sui resti neanderthaliani di 50.000 anni fa", che si terrà domani giovedì 21 febbraio alle ore 17,00 presso la Sala Conferenze del Palazzo Pretorio, Via Vittorio...


mercoledì, 20 febbraio 2019, 10:45

“La Donna dello Scrittore” e “Eyes Wide Shut” al Circolo del Cinema

L’offerta cinematografica di questa settimana del Circolo del Cinema di Lucca prevede i due consueti appuntamenti al Cinema Centrale e a San Micheletto


prenota_spazio


mercoledì, 20 febbraio 2019, 09:51

Al via il progetto “Sicuro!” per diffondere la cultura della sicurezza a partire dalle scuole

Sono oltre 150 gli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado di Lucca che dal 19 febbraio saranno coinvolti nel progetto Sicuro! L’iniziativa, promossa dalla Commissione Speciale sulla Sicurezza nei Luoghi di Lavoro del comune di Lucca, dal Provveditorato agli Studi di Lucca in collaborazione con Fabio Perini...


martedì, 19 febbraio 2019, 16:19

Il Museo Storico della Liberazione non riaprirà a Palazzo Guinigi

In merito alla nota stampa diffusa ieri dall'Associazione Toscana Volontari della Libertà e dell'Associazione Amici del Museo Storico della Liberazione, l'amministrazione comunale precisa di non aver sottoscritto alcun accordo per la riapertura del museo posto al piano terreno del Palazzo Guinigi di via Sant'Andrea nelle prossime settimane


martedì, 19 febbraio 2019, 15:36

Fondazione Campus Lucca, inaugurato il 16° anno accademico dedicato al turismo

Più di 780 i giovani laureati, tra triennale e magistrale, nei primi sedici anni della Fondazione Campus e 250 iscritti all’attuale anno accademico. Sono questi i numeri del percorso universitario del Campus di Lucca dedicato al turismo che, questa mattina, nell’auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca, ha inaugurato...


martedì, 19 febbraio 2019, 12:45

Il liuto di Thomas Dunford e la "Maratona Bach" per un nuovo appuntamento con il Guitar Festival

Proseguono gli appuntamenti con il Guitar Festival, la rassegna dedicata alla sei corde che si svolge all’interno della stagione Open dell’Istituto superiore di studi musicali “L. Boccherini”


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px